Articolo
03 lug 2012

Corsie preferenziali: Giuffrè taglia i privilegi, Tantillo rivuole il giocattolo

di Giulio Di Chiara

Il nuovo assessore alla mobilità Tullio Giuffrè ha annunciato che a brevissimo verrà adottato un provvedimento dalla Giunta comunale che, di fatto, vieterà il diritto di utiilizzo delle corsie preferenziali per consiglieri e assessori. Un'azione di riconversione alla civiltà che qui a Palermo sembra quasi fantascienza. Anni e anni in cui consiglieri e assessori hanno goduto di favoritismi e leggi ad hoc veramente fastidiose, degne delle migliori lobby, a partire dal parcheggio in piazza Pretoria, punta dell'iceberg di questa nostra battaglia. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 28
Articolo
18 gen 2011

Posteggio a Piazza Pretoria: ecco le risposte dei consiglieri (parte II)

di Giulio Di Chiara

Alla spicciolata, è arrivata la risposta di un altro consigliere comunale sulla vicenda del posteggio scellerato e ingiusto in piazza Pretoria. Dopo le risposte di sei consiglieri, riportiamo comunicato del consigliere Stefania Munafò: STEFANIA MUNAFO' scusandomi per non avere risposto in tempo,(non guardo sempre i messaggi su fb)e volendo sposare in modo concreto questa causa ti giro comunicato stampa appena inviato.. A seguito delle numerose lamentele più volte sollevate dai cittadini e da Mobilita Palermo rispetto alla pedonalizzazione delle Piazze Storiche ed in (altro…)

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
28 giu 2010

Appello ai giovani cyber-consiglieri comunali di Palermo (MOBILITA’)

di sandman

La nuova generazione di consiglieri comunali navigano in internet, hanno blog personali e rispondono online ai cittadini, e allora leggeranno sicuramente questo cyber-appello rivolto a loro! I nuovi centri commerciali proliferano a Palermo e dintorni: Forum, Poseidon, il prossimo Zamparini, l'area di Via Ugo La Malfa. La grandezza di questi centri attira un enorme quantità di utenti che con le loro auto vi si recano a fare shopping. Le nostre strade, però, non sono così organizzate logisticamente come quelle di Milano o di un altra grande area metropolitana del nord Italia o d'Europa. E quindi gli ingorghi nelle strade di accesso sono la più naturale conseguenza della mancanza di una adeguata viabilità di accesso a questi enormi centri. A Milano Ikea si è dotata di bus che gratuitamente portano gli utenti dalle varie zone della città al grande centro, noto per gli arredamenti low budget. Allora, la proposta concreta che viene lanciata trasversalmente alla nuova generazione di consiglieri comunali cybernauti (il Ferrandelli, la Spallitta, la Ribaudo [però aggiorna il tuo blog su splinder]) è la seguente: (altro…)

Leggi tutto    Commenti 3