Articolo
24 feb 2016

FOTO | Il nuovo sottopassaggio della SS113 a Carini prende forma

di Fabio Nicolosi

I lavori di raddoppio del passante ferroviario di Palermo coprono una tratta ferroviaria di 32km e tante sono le opere accessorie che sono in fase di realizzazione per permettere la soppressione di alcuni passaggi a livello e il miglioramento della viabilità. Ci troviamo sulla Strada Statale 113 e l'intervento consiste nel realizzare un nuovo sottopasso stradale per permettere al treno di transitare in superficie riducendo così i rischi di eventuali incidenti e abolire i tempi di attesa dietro ad un passaggio a livello chiuso, come accadeva fino a qualche mese fa. Sbloccato lo spostamento dei cavi di media tensione (MT) si è potuto procedere con i lavori che vi avevamo documentato qualche mese fa e procedere con l'avanzamento dei muri di sostegno delle rampe, realizzati in elementi in c.a.p. (cemento armato precompresso) incastrati alla base in robuste fondazioni Il ponte sul torrente Ciachea è sottoposto a carico permanente, quindi in fase di collaudo. Si può notare come il vecchio ponte ferroviario sia stato demolito. Adesso si procederà alla esecuzione di un nuovo ponte per consentire al corso Isola di scavalcare il ciachea e ricongiungersi alla SS113 all'altezza della nuova rotatoria, Ringraziamo Sario, Domenfry per le foto e Roberto.Palermo per le spiegazioni tecniche:

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
20 ott 2015

FOTO | Passante Ferroviario: Pronta la rampa a Carini per il sottopasso della SS113

di Fabio Nicolosi

Con questa ricca sequenza di fotografie abbiamo voluto fornirvi un’importante aggiornamento dei lavori del raddoppio del passante ferroviario e in particolare delle opere che si stanno realizzando fuori dal centro abitato. Infatti lungo la tratta C si stanno raddoppiando il binario e si stanno realizzando sia opere civili che nuove fermate e stazioni, migliorando le condizioni della viabilità e della vivibilità nei comuni di Capaci , Isola delle femmine e Carini. I lavori nello specifico consistono nel raddoppio in affiancamento dell’esistente linea per 11km, nell’interramento tramite trincea per 2,5 km e in galleria artificiale per 2,5 km Saranno soppressi 13 passaggi a livelli, realizzate due nuove fermate e adeguate sei attuali fermate. Ringraziamo Domefry e Sario per le foto:

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
31 ago 2015

Passante e Anello Ferroviario, riprese le attività di cantiere. Ecco le prossime attività

di Fabio Nicolosi

Riportiamo un comunicato stampa di RFI che ci ricorda i cantieri attivi in città e cosa accadrà nei prossimi mesi: Sono ripresi, dopo la breve chiusura estiva, i lavori da Notarbartolo a Carini (tratte B e C). Impegnate 570 persone tra tecnici e operai. Cantieri aperti anche da Palermo Centrale a Notarbartolo (tratta A), dove sono in corso le attività per l’ultimazione dei lavori delle fermate Lolli, Guadagna e Maredolce. A settembre è previsto un ulteriore incremento della produzione per un rapido completamento dei lavori. Passi avanti anche per la ripresa dei lavori nell’ultimo tratto della galleria Orleans Lolli (58 metri). La soluzione di demolire alcuni fabbricati, proposta da autorevoli esperti del settore per contrastare il fenomeno idrogeologico, ha già ottenuto il nulla osta della Sovrintendenza, per la non sussistenza di vincoli culturalI. Ora è al vaglio del Comune di Palermo per le verifiche di competenza. L’iter procedurale per l’acquisizione dei fabbricati sarà avviato entro l’autunno, secondo quanto previsto dalle norme e previo coinvolgimento dei proprietari: i lavori di completamento della Galleria potranno riprendere subito dopo. La sospensione dei lavori nella galleria Orleans Lolli ha riguardato una parte limitata delle lavorazioni del Passante Ferroviario tant’è che negli ultimi due anni, sono stati realizzati lavori per un importo di circa 60 milioni di euro. Lavori in corso anche per la chiusura dell’Anello Ferroviario nei cantieri di viale Lazio, via Amari e nell’area Portuale. Le attività verranno ulteriormente intensificate a settembre (al momento sono già operative tre trivelle per la realizzazione dei pali di fondazione della futura galleria ferroviaria). Proseguono i lavori anche nel cantiere di piazza Castelnuovo dove, completati i sondaggi per verificare la presenza di eventuali ordigni bellici, sono in corso, in stretta collaborazione con i tecnici AMAP, gli scavi necessari per definire l’esatta posizione delle reti fognarie presenti. Le indagini si concluderanno entro metà settembre.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
24 apr 2015

PASSANTE FERROVIARIO | Conferenza CIFI Tratta C: alcuni dettagli

di Fabio Nicolosi

Si è svolta Martedì 21 Aprile una conferenza organizzata dal CIFI (Collegio Ingeneri Ferroviari Italiani) presso l’Università degli Studi di Palermo. La suddetta conferenza  rappresenta ormai un appuntamento immancabile per gli appassionati dei lavori al passante ferroviario. Questa volta l’argomento trattato era: "L’avanzamento dei lavori nel tratto C del Passante Ferroviario di Palermo" (altro…)

Leggi tutto    Commenti 13
Articolo
20 ott 2012

Pomeriggio di studio sui sistemi di trazione sul segnalamento ferroviario il 22 Ottobre

di Giulio Di Chiara

Il prossimo 22 ottobre 2012, ore 15:00, presso la Facoltà di Ingegneria, ex Dipartimento di Ingegneria Strutturale e Geotecnica, aula H 010, ed.8, piano terra si terrà un pomeriggio di studio quale contributo alla divulgazione fra i futuri ingegneri delle conoscenze di base degli importanti aspetti della tecnica e dell’economia dei trasporti ferroviari. Per gli addetti ai lavori, per gli studiosi e per i cultori della materia l’incontro può essere occasione di arricchimento culturale, di approfondimento e di condivisione delle proprie esperienze. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
08 mag 2009

Succulenti novità per l’aeroporto di Palermo

di Andrea Baio

Interessanti notizie sono emerse dal seminario organizzato dal CIFI "Il sistema di trasporti su ferro a Palermo", tenutosi il 6 maggio presso la Sala Consiglio della facoltà di ingegneria. Tra i vari progetti, particolare risalto hanno avuto quelli inerenti la velocizzazione della linea Palermo-Agrigento, che dovrebbe consentire agli agrigentini di raggiungere l'aeroporto di Palermo in 2:20 h, dato che attualmente i tempi di percorrenza suggeriscono una convenienza di spostamento verso lo scalo catanese. Inoltre, è prevista una velocizzazione della Palermo-Trapani, che includerebbe un collegamento ferroviario diretto Birgi-Punta Raisi. ...Continua a leggere e guarda le foto

Leggi tutto    Commenti 31