Articolo
05 apr 2018

Cantieri e chiusure strade, ecco un riepilogo per non perdersi nel traffico

di Salvatore Galati

In questo articolo sarà possibile visionare i vari link dei nostri articoli con riguardo agli attuali cantieri, quelli che verranno avviati a breve o e le relative deviazioni stradali. Verrà aggiornato e pubblicato sulla FanPage e altri canali social, ogni qualvolta che ci sarà una novità: ANELLO FERROVIARIO - CHIUSURA VIA AMARI; COLLETTORE FOGNARIO - VIA ROMA; MODIFICHE LINEE BUS AMAT, PER LAVORI ANELLO FERROVIARIO; ANELLO FERROVIARIO CHIUSURA P.ZZA POLITEAMA. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
18 ott 2016

FOTO | Anello Ferroviario: Si predispone il cavedio per il collettore fognario di Via Sicilia

di Fabio Nicolosi

I lavori su Via Sicilia / Viale Lazio avanzano. La Tecnis sta completando lo spostamento del collettore fognario Lo spostamento della grossa condotta sarà utile per potere mettere mano alla parte di fermata sotto viale Lazio, per ora tagliata in due dalla vecchia condotta. Riportiamo anche quali sono le interferenze presenti tra Viale Lazio e Via Sicilia e che sicuramente hanno comportato o comporteranno dei ritardi nei lavori: Dando uno sguardo veloce a queste tabelle non possiamo non notare come sia fondamentale il ruolo delle conferenze dei servizi per mettere d'accordo tutti i vari enti sulle modalità e criticità nello spostamento di ogni singolo sottoservizio. Bisogna pensare inoltre che spesso e volentieri sono le stesse aziende a voler presenziare durante gli interventi e non essendo per loro interventi urgenti si prendono tutto il tempo necessario, facendo accumulare ritardi Ringraziamo Giuseppe T. per le foto:

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
28 mag 2015

Passante Ferroviario Palermo: futura fermata Lazio

di Alessandro Graziano

In questi giorni ho avuto modo di osservare dall'alto l'area di una delle future fermate del passante ferroviario. Ad angolo tra il viale Lazio (il viale è maschio) e viale delle Alpi, al posto della pompa di carburante Esso, sorgerà la fermata provvisoriamente denominata "Lazio".   Attualmente sono stati rimossi tutti gli impianti, è stata bonificata l'area, e recintata. Qui la fermata scenderà in profondità, in quanto i binari saranno sovrapposti sotto viale delle Alpi.  Più in superfice, rimarrà la galleria esistente, rimodulata, mentre sotto, sarà scavata quella nuova  con l'ausilio della TBM (tunnel boring machine, anche detta "talpa", dato che questo costoso macchinario viene letteralmente interrato, consentendo lo scavo in sottosuolo in tempi rapidi). Ricordiamo che la sede ferroviaria doveva essere costruita col metodo cut&cover - tecnica di scavo che consiste nello scavo di una trincea che poi viene ricoperta in fase successiva - ma a seguito di proteste di quartiere, cavalcate politicamente, il Comune e poi Rfi hanno modificato il progetto, causando di fatto un gran ritardo nell'avvio dei lavori (e lievitazione nei costi). La fermata, che fa parte della tratta B del PFP, una volta terminata assumerà molto la fisionomia di quella già esistente Palazzo Reale Orleans: una fermata posta ad angolo ma che sicuramente rispecchierà lo stile delle fermate ultimate come Roccella o in via di ultimazione come Vespri o Guadagna. All'esterno insomma, dovrebbe esserci una struttura con pensilina che coprirà le scale di accesso e gli ascensori. La fermata avrà un bacino di utenza molto ampio legato al quartiere Alpi-Lazio-Abruzzi-Sciuti e costituirà un'importante alternativa all'uso del mezzo privato su gomma.  

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
19 mag 2010

La replica di Ferrandelli

di Andrea Baio

Riportiamo qui di seguito la replica del consigliere comunale Fabrizio Ferrandelli, all'articolo inerente la protesta contro il passante ferroviario organizzata dal comitato di Cardillo e alcuni esponenti del partito, pubblicato da noi in data 17 maggio 2009 Ciao a tutti Non vi nascondo sinceramente che essere accusato di pressapochismo e di tutto quello che leggo, mi dispiace molto. Io lavoro realmente per questa città e per i palermitani ogni giorno per oltre 14-16 ore senza sosta (e vi assicuro che sono realemnte tante) con l'unica spinta che è quella di cambiare Palermo in meglio per tutti noi, per quanto possibile nelle mie forze e capacità, e per i nostri figli. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 43
Articolo
17 mag 2010

Ferrandelli va all’attacco… ma Di Pietro non gradirebbe!

di Andrea Baio

Apprendiamo dai giornali che i lavori per la realizzazione del passante ferroviario sono stati interrotti da un sit-in in zona Tommaso Natale-Cardillo, organizzato dal consigliere comunale Fabrizio Ferrandelli e i cittadini aderenti al comitato per il no. Secondo quanto dichiara Ferrandelli: "È grande la soddisfazione quando cittadini e parti istituzionali rappresentative si uniscono per raggiungere insieme un obiettivo, e questa unione ha permesso che lo scempio architettonico, urbanistico e paesaggistico venisse al momento bloccato. Abbiamo chiesto l'immediata sospensione dei lavori e ottenuto la convocazione di un tavolo tecnico, in programma giovedì alle 17 a Villa Trabia, al quale prenderemo parte assieme al comitato cittadino di quartiere, al vicesindaco e assessore al Traffico Scoma e all'assessore ai Lavori pubblici Sergio Rappa. La proposta che Italia dei valori e il comitato locale dei cittadini fanno - continua Ferrandelli - è l'interramento della tratta in questione. Bloccheremo i lavori ogni giorno fino a quando l'amministrazione non accoglierà, dopo il tavolo di giovedì, le giuste istanze del territorio" (fonte:palermo.repubblica.it) Antonio Di Pietro all'inaugurazione del passante ferroviario (da Trenodoc) (altro…)

Leggi tutto    Commenti 77
Articolo
05 nov 2009

Visita al Forum Palermo

di Andrea Baio

Oggi c'è stata l'opportunità di visitare l'interno del cantiere. Il Forum è in pieno fermento: operai ovunque, macchinari che fanno avanti e indietro, nubi di polvere a saturare l'ambiente. La sensazione che si ha appena entrati è quella di caos totale. Impossibile non chiedersi come faranno a finire entro il 25 novembre. La maggior parte dei negozi sono ancora allo stato grezzo, molti punti senza ancora la pavimentazione, pareti da ingessare e pitturare, insomma...ce n'è di lavoro da fare! All'ingresso ci accolgono degli operai con la pettorina del Forum Palermo che ci invitano a indossare le scarpe da cantiere prima di entrare; scansiamo diversi macchinari e ci dirigiamo verso l'ingresso della Fashion Square. Sulla nostra sinistra notiamo che hanno già messo le pareti alla struttura dell'Uci Cinemas, il multisala. ...Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 147