Articolo
19 nov 2016

Autobus Amat Euro-0 in circolazione? Bufala

di Antony Passalacqua

Da qualche giorno è balzata in rete una notizia che riguarda le vetture Amat in circolazione, dove si parla del 50% dei bus pari a Euro zero. Poco convincente, e nel dubbio abbiamo voluto fare un'attenta analisi. Basta guardare i numeri di matricola delle vetture composto da 4 cifre. La matricola degli ultimi bus appena immessi in esercizio è pari a 2090 Precisiamo subito che in città i vecchi bus Euro O quali Iveco Effeuno, Inbus U210, Bredamenarini 220, sono stati tutti rottamati già da alcuni anni in quanto la loro immatricolazione risaliva al periodo compreso fra il 1985 e il 1996. Quindi a Palermo non ci sono più bus euro-0 da almeno 5 anni, se non qualche vettura ferma in deposito ma senza mai uscire in servizio. I bus attualmente più vecchi in circolazione sono corrispondenti alla normativa Euro-2 ed esattamente i Renault Agorà (quelli da 12m, matricola aziendale 1598-1645) e Iveco 490E autosnodati (attualmente in forza sulla linea 101 con circa 7 vetture, matricola aziendale 1562-1568). I bus con matricola da 1669 sono stati immatricolati a settembre 2000, un anno dopo che entrò in vigore la normativa Euro-3.La normativa Euro-4 entrò in vigore nel 2006 e i bus immatricolati da quell'anno riportano la matricola aziendale dal 1846 in poi. Sono invece 39  i bus a norma Euro-6 in circolazione, di cui 18 quelli entrati in servizio lo scorso anno e 21 da appena un mese; tutti Bredamenarini. Una novantina circa le vetture a metano fra cui gli autosnodati Citelis da 18mt. Da ciò si evince che oltre il 50% delle vetture in circolazione è conforme alle norme Euro 3-4-5-6. Circa 250 i bus che giornalmente escono per le strade. Con questa analisi non vogliamo attaccarci alla virgola ma bensì fare una corretta informazione come sempre, ma soprattutto una corretta analisi. La domanda su cui porre le dovute riflessioni è la seguente: tante vetture che apparentemente sembrano in buone condizioni ma sono ferme per mancanza di ricambi o che potrebbero essere convertite a metano, altre datate che non possono essere più "spremute" (autosnodati Iveco linea 101). Coi fondi Pon-Metro è previsto l'acquisto di circa un centinaio di nuovi bus e sarà necessario acquistare minibus tipo Pollicino e nuovi autosnodati.      

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
22 gen 2016

Amat, acquistati 21 nuovi autobus Euro 6

di Antony Passalacqua

Ne avevamo dato annuncio qualche mese, ed oggi ufficialmente si è concluso l'iter ufficiale d’acquisto per 21 nuovi autobus Amat. L’appalto è stato aggiudicato dalla ex Bredamenarini oggi Industria Italiana Autobus SpA e che comprende la manutenzione full service per 5 anni. La ditta avrà 150gg di tempo per consegnare i bus, che sbarcheranno in città entro il mese di giugno. Lo scorso agosto 2015 erano entrati in servizio i nuovi bus Bredamenarini acquistati a Ottobre 2014, e adesso grazie ad ulteriori fondi del Ministero dell’Ambiente e fondi aziendali, si è proceduto all’acquisto di nuove vetture. Anche questi bus come i precedenti, avranno il motore alimentato a gasolio, che dovrà rispettare come requisito minimo il limite di emissioni allo scarico specificati nella Normativa EURO 6. Entro l'estate inoltre verrà bandita una gara per l'acquisto di 90 autobus grazie ai fondi PON Metro.

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
08 ott 2014

Amat, acquistati 20 nuovi autobus Euro 6

di Antony Passalacqua

Ne avevamo parlato in anticipo alcuni mesi fa, ed oggi finalmente ufficiale l'acquisto di nuovi 18 autobus Amat. Mezzi che verranno acquistati grazie all’accordo di partenariato fra l’Amministrazione Comunale e l’azienda Amat, nell’ambito della realizzazione degli interventi finanziati dal Ministero dell’Ambiente  ”Programma di finanziamenti per il miglioramento della qualità dell’aria e delle aree urbane e per il potenziamento del trasporto pubblico”.  L'appalto è stato aggiudicato dalla Bredamenarini che fornirà i modelli CITYMOOD 10.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
24 apr 2014

Amat, 18 nuovi autobus Euro 6 in arrivo: i dettagli

di Antony Passalacqua

Ne avevamo parlato in anticipo alcuni mesi fa, ed oggi finalmente ri-parte l’iter per aggiudicare la gara d’appalto per i nuovi 18 autobus Amat.Mezzi che verranno acquistati grazie all’accordo di partenariato fra l’Amministrazione Comunale e l’azienda Amat, nell’ambito della realizzazione degli interventi finanziati dal Ministero dell’Ambiente  ”Programma di finanziamenti per il miglioramento della qualità dell’aria e delle aree urbane e per il potenziamento del trasporto pubblico”.  Qui sotto un Bredamenarini CITYMOOD 10, fra i possibili partecipanti all’appalto. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 16
Articolo
18 ott 2013

Nuovi autobus in arrivo per l’Amat: i dettagli

di Antony Passalacqua

Ne avevamo parlato in anticipo alcuni mesi fa, ed oggi finalmente parte l'iter per aggiudicare la gara d'appalto per i nuovi 18 autobus Amat. Mezzi che verranno acquistati grazie all’accordo di partenariato fra l’Amministrazione Comunale e l’azienda Amat, nell’ambito della realizzazione degli interventi finanziati dal Ministero dell’Ambiente  ”Programma di finanziamenti per il miglioramento della qualità dell’aria e delle aree urbane e per il potenziamento del trasporto pubblico”.  Qui sotto un Bredamenarini Avancity N, fra i possibili concorrenti all'appalto. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 16
Articolo
19 mag 2012

Amat, nuovi bus a metano in servizio.

di Antony Passalacqua

Ne avevamo parlato qualche mese fa, annunciando la loro graduale consegna presso l'autorimessa Amat di via Roccazzo; da pochi giorni sono stati immessi in servizio i primi nuovi bus a metano Citelis della Iveco. I nuovi mezzi fanno parte del terzo lotto per la fornitura di 32 bus di lunghezza superiore ai dieci metri, che si aggiungono ai 27 già in esercizio della BredaMenariniBus e ai 17 Archimede già in servizio. Qui la vettura 2031 in servizio sulla linea 109. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 6