Articolo
12 gen 2012

Bike sharing Palermo, ecco il questionario partecipativo

di Antony Passalacqua

Come già annunciato ieri,  pubblichiamo qui di seguito l'indirizzo web di Sicilia Bike Sharing. I potenziali fruitori o gli amanti delle 2 ruote potranno registrarsi al portale e indicare il loro percorso abitudinario in bici, le fasce orario e la durata.  In questa maniera, con un gran numero di dati registrati, l'Amministrazione Comunale raccoglierà delle indicazioni tali da poter intercettare i futuri punti di ubicazione dei cicloposteggi (oltre quelli già proposti da Mobilita Palermo presso le fermate del passante). A questo punto vi invitiamo a compilare il form, consigliarlo ad amici e colleghi e condividere l'articolo sui social network per un'ampia diffusione.  http://www.siciliabikesharing.it/palermo/

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
01 giu 2010

Bike sharing: prima la conoscenza, poi la consapevolezza, infine l’azione

di Ciro Spataro

  MOBILITAPALERMO nella politica di sostegno all'uso della bici in città ha deciso di affrontare l'argomento BIKE SHARING cercando di raccogliere quante più informazioni possibili sia sul web che in luoghi fisici per comprendere quello che sta avvenendo in giro per l'Italia e per il mondo. Partiamo dai luoghi fisici quindi. A San Donato Milanese, comune alla periferia di Milano, servito dalla linea gialla della metro del capoluogo, proprio all'uscita delle scale del capolinea abbiamo scoperto LA STAZIONE DELLE BICICLETTE,  un'interessante realtà sull'uso della bici, ma non vi diciamo nulla perché vi invitiamo a visionare i 2 video che contengono un intervista. httpv://www.youtube.com/watch?v=xNC5FPJ7VaA   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 32
Articolo
09 giu 2009

Successo del bike sharing: servizio raddoppiato all’università

di Giulio Di Chiara

 Successo del bike sharing a Parco d'Orleans a Palermo e il servizio  raddoppia. Nei primi venti giorni di attivita', infatti, coloro che hanno deciso di accreditarsi per poter noleggiare una bicicletta in viale delle Scienze e muoversi dentro e fuori la cittadella universitaria senza auto sono stati un centinaio. Tanto da spingere la Federazione italiana mobilita' sostenibile, che in convenzione con l'Universita' si occupa di mettere a disposizione di studenti e personale docente e tecnico-amministrativo i mezzi a due ruote, a installare una nuova postazione nell'atrio di Giurisprudenza. ...Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 16