Articolo
16 mar 2016

Bike-Sharing | Attivate le ciclostazioni a Piazza Castelnuovo e Piazza I. Florio

di Fabio Nicolosi

Sono stati attivati ieri altri due stalli per il bike sharing Attivati 2 cicloparcheggi BiciPA nelle piazze Castelnuovo e I. Florio. Nella giornata di ieri i nuovi punti di prelievo e rilascio bici composti da 15 e 10 postazioni. Il primo é ubicato alle spalle del Palchetto della musica il secondo nella zona pedonale di via P. Belmonte (a valle della via Roma) e costituiscono importante snodo della mobilità per chi desidera utilizzare il servizio per gli spostamenti casa - lavoro e per lo shopping in centro. Verrà attivato nei prossimi giorni anche la stazione situata presso il parcheggio Ungheria. Tutti i ciclo parcheggi sono disponibili nella mappa della mobilità che trovate in fondo all'articolo. Ti potrebbero interessare anche: Bike-Sharing | Ripresa l’installazione delle ciclostazioni di Piazza Castelnuovo e altre quattro aree Bike sharing | Iniziata campagna abbonamenti: tariffe e modalità di utilizzo Mappa della Mobilità di Palermo

Leggi tutto    Commenti 5
Proposta
13 feb 2016

Viabilità e vivibilità all’Acquasanta: alcune proposte

di UomoSenzaTempo

Proposte utopiche?   Attivarsi per rendere Piazza Acquasanta area pedonale secondo progetto del Comune già approvato. (Arrivarci per gradi, lasciando dapprima il passaggio lato mare via Gulì-Belmonte aperto) Nelle more, e come prima fase di “assuefazione” rendere la Piazza a senso unico di marcia in  modo da “allegerirla” intanto di traffico ed evitare incidenti… Prevedere il sabato mattina una volta al mese un mercatino del Biologico e della frutta e verdura e dei frutti di Mare (?) in collegamento con Coldiretti e pescatori della zona. In questa giornata la piazza viene chiusa al pubblico e si chiede ai commercianti della zona di avere un banchetto in piazza con le loro prelibatezze con pulizia a carico di chi avrà il banchetto in piazza. La Parrocchia potrebbe essere convolta con la vendita di dolci e pietanze fatte in casa dai parrocchiani nella stessa giornata. Chiudere la piazza una volta al mese avrebbe anche la funzione di “abituare” i cittadini e  le realtà commerciali di zona a capire il vantaggio di avere la piazza chiusa. Poi passare a 2 volte al mese con una iniziativa analoga, tipo "la musica in Piazza di Giorno: coinvolgere i musicisti della borgata e borgate vicine a suonare per la piazza e dentro la piazza una volta al mese. Installare uno stallo Bike Sharing in Piazza al posto della vecchia fermata/capolinia autobus (importante per turisti degli alberghi di zona, tra l’altro, ed importante perché in via A. Rizzo inizia una ottima pista ciclabile che porta fino a Villa Sperlinga. E che si raccorda con altre piste ciclabili che portano al porto e Politeama. Acquasanta ed Arenella Vergine Maira sono prive di bike sharing, non è bello anche perchè con gli stalli a Mondello incentivare la biciclettate via Addaura sarebbe molto bello. Installare nel parcheggio Car Sharing una colonnina elettrica di ricarica sia per le auto elettriche del Car Sharing sia fruibile da cittadini che vogliono passare all’elettrico, si per turisti. Sistemare il semaforo di salita belmonte/via Belmonte/via Paoa Sergio istituendo la svolta continua a dx, salendo da salita belmonte (obbligatoria ed obbligatorio proseguire SOLO per via Papa Sergio) e svolta  a dx continua pure proveniendo da via papa Sergio per girare su via Rampolla. ELIMINARE I CASSONETI di fronte al porticciolo sulla piazza per aprire la veduta da Acquasanta sul porticciolo; i turisti si lamentano che li trovano proprio lì e in nessuna città al mondo troverete i  cassonetti "vista mare"..... Nel progetto per la Piazza il Comune dovrebbe inserire il WIFI libero comunale a tempo (un ora al dì).

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
30 gen 2016

Bike-Sharing: Ripresa l’installazione delle ciclostazioni di Piazza Castelnuovo e altre quattro aree

di Fabio Nicolosi

Finalmente dopo l’inaugurazione del bike-sharing e delle prime nove ciclostazioni i lavori stanno proseguendo e si spera di concludere l’installazione di altri ventidue stalli entro fine Marzo Vi ricordiamo di consultare il nostro articolo per le informazioni sulle tariffe e le modalità di utilizzo Infine nella pagina dedicata alla Mappa Della Mobilità è possibile già vedere tutte le postazioni attive e quelle che verranno attivate. Sono stati più di 270 gli abbonamenti rilasciati dall’Amat nel primo mese del servizio, un segnale che qualcosa sta cambiando. La cittadinanza sente la necessità di una mobilità sostenibile. Sicuramente a fermare questi abbonamenti è la possibilità, che abbiamo più volte fatto presente, di poter sottoscrivere un abbonamento senza la necessità di avere una carta di credito collegata ad un contro corrente. Speriamo dunque che presto possa essere trovata una soluzione per permettere soprattutto ai più giovani, che sono spesso sprovvisti di questi requisiti, di poter utilizzare il servizio come avviene in molte altre città d’Italia. Vi lasciamo con questa galleria tratta direttamente dalla pagina Facebook di BiciPa

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
15 dic 2015

Bike Sharing | Arrivano le bici ma anche il Panormosauro

di Fabio Nicolosi

Dopo una giornata dove non si è parlato che di Bike-Sharing, ecco che nel primo pomeriggio le bici sono state finalmente posizionate nei vari stalli, il servizio è quindi ufficialmente partito ed è già possibile abbonarsi presso i punti Amat... MA Si c’è un ma... Guardate bene la foto Ci troviamo a Piazza Alberico Gentili, nella zona IN della città proprio tra Via Libertà e Via Notarbartolo... Ed ecco che il panormosauro si appropria di ogni minimo spazio, si perché lui la moto non la può lasciare 10 metri più indietro, l’auto non la può lasciare lontano dal negozio. Poi però se le bici non sono negli stalli condivide subito i vari articoli delle testate locali e si indigna, se lascia la moto in una zona dove non potrebbe o l’auto in doppia fila e gli si fa notare inizia a lamentarsi che non ci sono i posteggi, che è una città invivibile, che i vigili sono troppo severi... Beh la realtà dei fatti è che il panormosauro ama la comodità e non abbandonerà mai il suo mezzo preferito LA MACCHINA! Potremmo avere il sistema dei trasporti migliore del mondo, ma lui dirà sempre che più comoda della macchina non c’è nulla... Ah e se vi state chiedendo: “Ma la Municipale l’hai chiamata?” la risposta è “Si, ma era troppo impegnata a dirigere il traffico infernale di questi giorni nei numerosi incroci cittadini” Forse Vecchioni aveva ragione?

Leggi tutto    Commenti 34
Articolo
15 dic 2015

Bike sharing, iniziata campagna abbonamenti: tariffe e modalità di utilizzo

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa l'avvio degli abbonamenti al nuovo servizio bike-sharing.   Palermo - Questa mattina, come previsto ed annunciato nei giorni scorsi, ha avuto regolarmente inizio la campagna abbonamento del servizio bike sharing BiciPA. I cittadini possono recarsi presso igli uffici Amat di di via Giusti 7b dove sottoscrivere i relativi contratti. Il costo degli abbonamenti è il seguente: annuale € 25,00 settimanale € 8,00 giornaliero € 5,00 Si ricorda che è possibile sottoscrivere gli abbonamenti solo con pagamento con carta di credito. Le tariffe di utilizzo sono, di seguito sintetizzate: I fascia di utilizzo prima mezz’ora € 0,50 secondi mezz’ora € 0,50 terza mezz’ora € 0,50 quarta mezz’ora € 0,50 II fascia di utilizzo quinta mezz’ora € 1,00 sesta mezz’ora € 1,00 III fascia di utilizzo sesta mezz’ora e seguenti mezz’ore, sino a fine giornata € 2,00 Con l’attivazione delle necessarie coperture assicurative, attive nel corso della giornata, le biciclette saranno posizionate nei cicloparcheggi già attivi: - Via Praga - Piazza Don Bosco - Viale Scaduto angolo Piazza U. D’Italia - Piazzale Giotto - Piazza A. Gentili - Via dell’Autonomia Siciliana - Via M. Villabianca - Piazzale J. Lennon - Viale Francia e, quindi, immediatamente disponibili per gli utenti abbonati, fin dalle prossime ore. Si comunica, inoltre, che è possibile sottoscrivere un abbonamento integrato car + bike sharing al prezzo di € 35. Il cittadino potrà quindi noleggiare auto e biciclette con la stessa card.

Leggi tutto    Commenti 28
Articolo
05 dic 2015

Bike Sharing attivo dal 13 Dicembre, le prime immagini

di Mobilita Palermo

Cominciano a trapelare le prime  immagini delle nuove biciclette del nuovo bike sharing di Palermo. Dal 13 Dicembre verranno attivate le prime 9 postazioni del servizio bike sharing. Le aree in cui i ciclo-parcheggi sono quasi ultimati, si trovano presso P.le J. Lennon, viale Francia, via Praga, via Aquileia, via M. di Villabianca, piazza Alberico Gentili, piazza Don Bosco, via dell’Autonomia Siciliana, piazza Unità. d’Italia. Le postazioni installate saranno complessivamente 37, coi lavori che proseguiranno fino a Gennaio. con una dotazione totale di 420 biciclette (di cui 20 a pedalata assistita) distribuite tra il centro e la parte ovest della città. Le zone principalmente servite saranno quelle di via Libertà, viale Strasburgo, il Centro Storico, la cittadella universitaria di viale delle Scienze  e le borgate marinare di Mondello e Sferracavallo. Le stazioni verranno video sorvegliate e le biciclette dotate di dispositivo gps per facilitarne la localizzazione. Ci sarà una conferenza stampa di presentazione del servizio, la cui data verrà resa nota nei prossimi giorni. Lunedì la conferenza stampa  di presentazione del servizio. Foto:CarSharing Palermo  Qui la mappa con le postazioni

Leggi tutto    Commenti 9

Ultimi commenti