Articolo
04 ago 2015

Amat, da domani in circolazione i nuovi autobus Euro 6

di Antony Passalacqua

Da domani entreranno in circolazione i nuovi 18 autobus Euro-6 dell'Amat, e che erano stati consegnati nei giorni precedenti. A darne l'annuncio è l'assessore alla mobilità G. Catania. La fornitura che fa parte di un lotto complessivo di 18 vetture, era stata aggiudicata dalla Bredamenarini lo scorso Novembre grazie ai fondi del  ”Programma di finanziamenti per il miglioramento della qualità dell’aria e delle aree urbane e per il potenziamento del trasporto pubblico” e messi a disposizione dal Ministero dell’Ambiente.  Le vetture lunghe poco più di 10 metri e con una capacità di circa 86 persone, sono equipaggiate di impianto di climatizzazione, videosorveglianza, sistema informativo multimediale e alimentate con  con motori Euro 6 che avranno una produzione quasi pari a zero per quanto riguarda l’emissione di polveri sottili, anidride carbonica. Entro la fine di Settembre verrà  indetta una nuova gara per l'acquisto di altre vetture.    

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
22 lug 2015

Ztl Cassaro, nuovi percorsi per le linee 104 e Verde

di Antony Passalacqua

Pubblichiamo i nuovi percorsi delle linee Amat 104 e Verde, entrati in vigore questa settima a seguito dell'istituzione della nuova Ztl sul Cassaro. La line Verde farà da spola fra il parcheggio Basile e il parcheggio Tribunale, mentre la linea 104 diventa sostanzialmente un bus a servizio del Centro Storico, accorciando il tragitto rispetto a quello originario fino a piazza Croci. Frequenza prevista entro i nove minuti.    

Leggi tutto    Commenti 13
Proposta
20 lug 2015

Amat, una rimodulazione per le linee soppresse

di Salvo68

Allo scopo di sanare il deficit l'AMAT sta gradualmente sopprimendo alcune linee, attuando di fatto nel silenzio dei media la paventata riduzione del servizio di trasporto pubblico. Si è iniziato con la soppressione del 417, poi si è proseguito con l'eliminazione delle linee 105 e 339, ora è toccato al 318 e all'837 sparire dalla mappa dei bus. Premetto che effettivamente alcune di queste linee, con frequenza di 50-60 minuti, e con il percorso parzialmente coincidente con quello di altri bus, non riscuotevano il gradimento dell'utenza con le vetture che rimanevano quasi completamente vuote. Tuttavia, invece di eliminare tout court queste linee, tagliando fuori alcune strade dal servizio (es. via S. Raffaele arcangelo, via dei Fiori, etc.) si potevano opportunamente rimodulare. Ad esempio, la linea 318 potrebbe essere sdoppiata in due, eliminando nel contempo la linea 108: 308 INDIPENDENZA-OSP.CIVICO-INDIPENDENZA P.za Indipendenza - Via Basile - inversione di marcia V. Basile - V. Filiciuzza - V. Salamone Marino – V. Chiaramonte - V. Giordano - P.zza delle Cliniche - V. Giuffrè (Policlinico) - V. del Vespro - V. Parlavecchio - V. Tricomi - V. Lodato - C.so Re Ruggero - Indipendenza. 318 PARCHEGGIO BASILE - POLICLINICO PARCHEGGIO BASILE (Cap.) – Via E. Basile - V. Raiti – V. Barone – V. Verdinois - V. Zacco - V. Lussorio Cau - V. San R. Arcangelo - V. Roccella - V. Madonia - V. Ughetti – V. Tricomi - V. Parlavecchio - V. del Vespro – P.zza Durante - POLICLINICO - V. La Franca - V. Bergamo - V. Jemma - v. del Vespro - percorso uguale all'andata verso PARCHEGGIO BASILE In tal modo si avrebbero due circolari con percorso breve (e quindi frequenza elevata) che collegherebbero 2 nodi importanti con Policlinico, Civico e Cimitero S. Orsola, consentendo di eliminare la linea 108 il cui percorso coincide in gran parte con quello del 118. Per quanto riguarda il 339, il nuovo percorso potrebbe essere il seguente: 339 PARCHEGGIO BASILE - MEZZOMONREALE Parcheggio Basile - V. Basile - Viale Regione Siciliana - Svincolo Calatafimi - Via dei Fiori - Via Paulsen - V. Acacia - V. Terranova - V. Paruta - Strada Riserva Reale - Via Nave - V. Capitano Basile - V. Crocifisso Pietratagliata - V. T. De Filippo - Corso Calatafimi - Viale Regione Siciliana - V. Basile - PARCHEGGIO BASILE In tal modo si potrebbe sopprimere la linea 906 e collegare velocemente Mezzomonreale con il nodo Basile (e quindi con Policlinico, cimitero e Osp. Civico, senza dovere arrivare alla Stazione Centrale). Infine, per quanto riguarda la linea 837, secono me andrebbe trasformata in 637 e così modificata: 637 STADIO - STAZIONE S. LORENZO Stadio - V.le del Fante – P.zza Niscemi – V. dei Quartieri – V. Florio - V.le Resurrezione (Villaggio Ruffini) - Villa Adriana - STAZIONE S. LORENZO - Villa Adriana - V.le Resurrezione - V. Florio - V. Astorino - Via dei quartieri - Viale del Fante - Stadio. Accorciando la linea, si potrebbe aumentare la sua frequenza e contemporaneamente sopprimere la 644 (a condizione che il capoliea del 118 venga spostato a Villa Adriana).

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
12 feb 2015

Quando il panormosauro ti blocca il 101

di Antony Passalacqua

Una delle tante scene a cui assistiamo quotidianamente, ma che riproponiamo giusto per spolverare la memoria. Ci troviamo all’incrocio fra via Villa Sofia viale della Croce Rossa, con un autosnodato della linea 101 bloccato  poco prima del suo arrivo al capolinea di viale del Fante. Il bus è rimasto bloccato per oltre 30minuti fino all’arrivo della Polizia Municipale che ha provveduto a sanzionare. Foto: ultimo82 (altro…)

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
22 gen 2015

Viale Michelangelo, la corsia preferenziale bus invasa dalle auto

di Antony Passalacqua

Parliamo di invasioni di corsie preferenziali. Un tema molto attuale in città, da un lato per l'intenso traffico ma soprattutto per la "spiccata educazione stradale" di tanti nostri concittadini al volante. Qui le immagini di quanto accade quotidianamente lungo viale Michelangelo, con la corsia preferenziale perennemente invasa dalla scaltrezza di chi crede che le regole siano un optional. Installare un cordolo e rendere più scorrevole il transito dei bus? Le immagini sono a cura di Davide Ruggieri (altro…)

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
03 gen 2015

Mobilità sostenibile e aree pedonali, un 2015 con tante novità

di Antony Passalacqua

Tante novità in arrivo per i primi mesi del 2015 in ambito della mobilità urbana. Dopo il varo di svariati progetti e gare d'appalto, il Comune fa il punto sulla situazione  ed elenca i principali interventi per contrastare il traffico privato. C'è un po' di tutto, dai nuovi bus al bike sharing fino agli arredi per le nuove aree pedonali. Interventi in larga parte già annunciati e descritti in questo sito. Serve adesso una massiccia comunicazione proprio per debellare le cattive abitudini di tanti nostri concittadini, a promuovere una nuova idea di mobilità, ma senza però trascurare altri interventi strategici quali il biglietto unificato Amat-Trenitalia, la nuova rete bus Amat. Pensate che solo questi 2 interventi rappresentano una piccola rivoluzione nell'area urbana di Palermo. Qui uno dei bus della Bredamenarini che fornirà i modelli CITYMOOD 10 all'Amat.   (altro…)

Leggi tutto    Commenti 21