Articolo
29 gen 2014

Dott. Marino (RAP), ma quale mortificazione?! Passiamo ai fatti allora…

di Giulio Di Chiara

In seguito alla nostra petizione simbolica in cui chiedevamo il licenziamento dei fannulloni (solo i fannulloni) della RAP che accampavano le scuse più stravaganti per giustificare le loro assenze dal posto di lavoro, il presidente Marino ha risposto anche tramite le pagine di un quotidiano locale. Apprezzando il fatto che sia arrivata una risposta da un ente "pubblico" (cosa a cui non siamo abituati sovente) ad una questione sollevata dalla cittadinanza, nella persona del suo presidente, vogliamo rivolgerci ancora a lui per precisare alcune cose e, speriamo, avviare un'azione sinergica così come da lui auspicato. Non è mortificando un’intera categoria di lavoratori che si potrà ricostruire il decoro della città, quanto piuttosto attraverso una sinergica collaborazione tra addetti e fruitori del servizio”. Caro Dott. Marino, se dobbiamo remare tutti dalla stessa parte è fondamentale fiducia reciproca senza prese in giro. Una petizione pubblica, volutamente simbolica (non sono 1.000 firme a cambiare il mondo) e specificatamente destinata a quei fannulloni (non ad altri), non è una mortificazione di una "intera categoria" come lei dichiara. E sinceramente non vorremmo scadere in stupidi giochetti mediatici, come quello di enfatizzare ciò che era chiaramente un messaggio forte della cittadinanza civile contro coloro (solo loro) che non fanno il loro dovere a scapito della collettività. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
16 gen 2014

Prevenzione allagamenti, interventi lungo viale Regione Siciliana

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa dell’Amap circa gli aggiornamenti sui lavori straordinari in corso sulle caditoie in città. Nell’ambito del “Programma Straordinario” di  prevenzione allagamenti, oltre a quelli in via di definizione di viale Michelangelo e quelli appena avviati in via Giafar,  oggi sono stati intrapresi altri nuovi lavori nella bretella laterale Nord-Ovest  lato monte della via Regione Siciliana nei pressi del megastore “Leroy Merlin”. Qui, in sinergia, hanno prestato la loro opera maestranze della Rap per lo svuotamento e la pulizia delle caditoie, quelle dell’Assessorato Comunale Ambiente e Vivibilità per la rimozione delle sterpaglie, quasi sempre presenti intorno ad esse, e dell’Amap per l’accertamento finale della loro funzionalità in caso di allagamenti.     (altro…)

Leggi tutto    Commenti 11
Articolo
15 gen 2014

1000 firme per mandare a casa i fannulloni dell’AMIA: ora la palla passa al sindaco.

di Andrea Baio

La nostra petizione per mandare a casa i dipendenti-parassiti AMIA ha avuto grande successo: 1000 firme raccolte in appena 5 giorni. Ancora una volta la Palermo civile fa sentire la propria voce, e lo fa ancor prima che si smuovano i meccanismi giudiziari e politici. Questa città vuole restituita indietro la propria dignità, perché c'è un limite a tutto. Tre le richieste: 1) Licenziamento in tronco di tutti i dipendenti sorpresi ad assentarsi da lavoro ingiustificatamente. 2) Un comunicato di scuse da parte di AMIA ai cittadini di Palermo. 3) L'avvio di un'inchiesta interna che faccia venire a galla l'entità del danno economico  ai contribuenti e all'immagine della città prodotto da tali comportamenti inammissibili. Teniamo ancora una volta a precisare che la petizione non ha alcun valore legale, ma ha sicuramente un grande valore simbolico che testimonia una reale volontà di cambiamento da parte della Palermo migliore, quella che aspira a raggiungere gli standard minimi del resto d'Europa e che non vuole assistere impotente ai soprusi e agli sfregi perpetrati impunemente al volto della nostra Palermo. Ora la palla passa alla politica e all'AMIA. Le firme verranno consegnate brevi manu al sindaco di Palermo Leoluca Orlando in attesa che la petizione trovi un riscontro dalla controparte politica, e che quest'ultima faccia pressioni sull'azienda perché vengano presi provvedimenti immediati. Si prenda atto che 1000 palermitani in pochi giorni hanno partecipato attraverso uno strumento di democrazia online ad un referendum cittadino per reclamare ciò che dovrebbe essere ovvio, ma che purtroppo in realtà come quelle in cui viviamo non è affatto scontato. Ringraziando tutti voi per non esservi arresi, vi promettiamo a brevissimo aggiornamenti sulla questione!

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
21 dic 2013

Prevenzione allagamenti, nuovo aggiornamento sui lavori

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa dell’Amap circa gli aggiornamenti sui lavori straordinari in corso sulle caditoie in città. Ecco lo stato dei lavori relativi al “Programma Straordinario” di  prevenzione allagamenti iniziato il 21 novembre scorso e che dovrà svilupparsi sulle diverse zone della Città ad alto rischio. Sui percorsi che provenendo da Punta Raisi immettono da Viale Regione Siciliana in viale Michelangelo sono state collocate cinque grandi griglie: -       la prima, nella bretella laterale che passa davanti l’ex Grande Migliore; -       la seconda, in prossimità del piede della rampa che dalla carreggiata centrale di Viale Regione Siciliana sale verso Viale Michelangelo; -       la terza, all’altezza della confluenza tra la bretella di monte (lato ex Grande Migliore) e la rampa primadetta e per tutta la lunghezza della sede stradale; -       la quarta, immediatamente a valle del Piazzale sul quale confluisce Via Conceria; -       la quinta, all’estremità di valle di Via Conceria. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
14 dic 2013

Prevenzione allagamenti, aggiornamento sui lavori

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa dell’Amap circa gli aggiornamenti sui lavori straordinari in corso sulle caditoie in città. Ecco lo stato dei lavori relativi al “Programma Straordinario” di  prevenzione allagamenti iniziato il 21 novembre scorso e che si sta sviluppando su diversi fronti della città. Nella parte sottostante il marciapiede di via Regione Siciliana, precisamente nella bretella laterale attigua all’ex Emporio Grande Migliore verso il viale Regione Siciliana, sono già state collocate due enormi griglie, una terza verrà definitivamente sistemata entro stasera ed altre sono in programma. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
26 nov 2013

Prevenzione allagamenti, al via interventi straordinari

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa dell'Amap circa gli interventi straordinari in corso sulle caditoie in città Continua il “Programma Straordinario” sulla rete fognaria destinata allo smaltimento delle acque meteoriche. Particolare attenzione, e priorità, si sta riservando alle zone critiche cittadine in cui si sono verificati allagamenti in occasione delle ultime precipitazioni. Quindi non solo i principali assi viari cittadini (viale Michelangelo, via Leonardo da Vinci, via Pitré, corso Calatafimi e le relative aree di svincolo o incrocio con la circonvallazione), ma anche gli spiazzi antistanti ai palazzi e monumenti di notevole frequentazione come ad esempio, fra gli altri, Palazzo Tarallo dove recentemente è stato razionalizzato un ramo di scarico delle acque meteoriche che confluisce nella fognatura comunale. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 3