Articolo
04 nov 2009

Una biglietteria internazionale

di Amico di MobilitaPalermo

Per la rubrica "diventa articolista per un giorno" pubblichiamo l'articolo di Gabriele Alcuni giorni fa atterrando a Punta Raisi (alle ore 21.15), per la prima volta nella mia vita ho voluto provare un'esperienza unica, prendere il treno che collega l'aerostazione con la stazione centrale (ultimo treno con partenza da P.Raisi alle 22.05). Sono sceso dalle scale mobili per giungere in stazione sia per fare il biglietto che per prendere il famigerato "Trinacria Express". Ecco la cosa che vi volevo far notare: per fare il ticket c'è solo e soltanto una macchina che eroga i biglietti (poco intuitiva), non accetta banconote e neppure carte di credito ed essendo installata in un AEREOPORTO INTERNAZIONALE è SOLO in lingua italiana. Ora mi chiedo come un solo apparecchio che stampa i biglietti (unica risorsa per avere il biglietto se atterri dopo le 20, data la chiusura della biglietteria), che non riconosce altra lingua se non l'italiano, possa soddisfare l'utenza di un aeroporto internazionale??? Ho chiesto quindi informazioni al controllore una volta sul treno e lui mi ha detto (da voci di corridoio, in quanto lui è nuovo) che una volta ve ne erano 2, ma la seconda è stata portata alla stazione di Piraineto, quando lì è stata rubata quella che c'era...

Leggi tutto    Commenti 26
Articolo
18 dic 2008

Summit di amministrazioni locali contro i tagli Alitalia

di Comitato

Sempre più mobilitazioni per i tagli Alitalia che investiranno la Sicilia nei prossimi mesi, secondo alcune stime i dipendenti dello scalo di Palermo passeranno da 170 a 105 mentre i dipendenti dello scalo di Catania passeranno da 150 a 102. ' 'E' necessario coinvolgere in difesa degli aeroporti di Palermo e Catania tutte le realta' politiche, istituzionali e tutte le categorie sindacali e produttive prima che Cai definisca il Piano operativo dei voli in tutti gli aeroporti italiani''. Lo ha detto Salvino Caputo. ''La situazione e' veramente grave in quanto è stato confermato il ridimensionamento operativo dei voli e del personale non solo per l'aeroporto di Palermo ma anche per quello di Catania". In virtù di queste nuove situazioni Lunedi 22 dicembre presso la sede dell'Assemblea Regionale, si terrà un summit al quale parteciperanno i sindaci delle due città e i rispettivi presidenti di Provincia, inoltre saranno presenti i responsabili dei due scali e il presidente della regione Raffaele Lombardo per definire un'azione comune nei confronti di CAI.

Leggi tutto    Commenti 0