Articolo
18 gen 2019

AMAT | Presentati i nuovi 38 bus a metano, in arrivo altri 84 mezzi.

di Salvatore Galati

Palermo - Stamane al deposito Roccazzo dell' AMAT, sono stati presentati i primi 38 bus urbani con propulsore alimentato a metano, e facenti parte di una fornitura complessiva di ben 89 mezzi. Già da domani mattina verranno ufficialmente immessi nella rete bus palermitana. Così come documentato  nei mesi scorsi, riepiloghiamo le varie tipologie di mezzi che fanno parte dell'intero appalto:   1° Lotto-fornitura 2 autobus urbani  di lunghezza compresa fra mt 6,90 e 7,20 con propulsore alimentato a gasolio- Aggiudicataria Sivibus; 2° Lotto-fornitura 39 autobus urbani di lunghezza compresa fra mt 10,40 e 10,90 con propulsore alimentato a gasolio- Aggiudicataria Industria Italiana Bus; 3° Lotto-fornitura 38 autobus urbani di lunghezza compresa fra mt. 11,50 e 12,40 con propulsore alimentato a metano (già in rete); 4° Lotto-fornitura 10 autobus urbani autosnodati di lunghezza compresa fra mt 17,70 e 18,20 con propulsore alimentato a gasolio-Aggiudicataria Industria Italiana Bus. Il resto dei 51 mezzi verranno consegnati entro la fine di gennaio. L'intero appalto è stato finanziato per l ’80 per cento dal ministero del Trasporti - con il contributo a valere sul fondo legge 28/12/2015, n 208 - mentre per il restante 20 per cento, circa quattro milioni di euro, con risorse di Amat. Ma attenzione, mancano ancora all'appello altri 33 autobus. Si tratta della gara già aggiudicata  dalla Irisbus  e finanziati coi fondi Pon-Metro. Fanno parte di questa fornitura 10 autobus autosnodati da 18m diesel euro-6, e  23 autobus da 12m diesel euro-6.   BIGLIETTAZIONE L’Amat è ormai a un passo dal completamento del sistema di bigliettazione elettronica , con l’introduzione definitiva del biglietto magnetico. I nuovi titoli di viaggio stanno progressivamente sostituendo i vecchi biglietti. Le nuove validatrici sono state installate su buona parte della flotta e sono in dotazione sui nuovi autobus. Entro il prossimo febbraio sarà possibile convalidare il biglietto magnetico su tutti i bus Amat. I vecchi biglietti potranno essere sostituiti con i nuovi tagliandi magnetici al massimo entro il mese di gennaio 2019. SiCUREZZA In tema di sicurezza del personale alla guida dei bus, secondo quanto è emerso dalle riunioni con il prefetto Antonella De Miro, che ha voluto essere presente all’iniziativa, l’azienda ha predisposto il primo ordine che riguarda l’acquisto di 11 cabine blindate, che saranno installate nella prossima fornitura di nuovi autobus. “I nuovi mezzi dell’Amat contribuiscono all’esigenza di decoro e di efficienza di un servizio essenziale per la mobilità cittadina - ha detto Musumeci - La Regione ha reso possibile il finanziamento di 22 milioni, grazie ai fondi del ministero dei trasporti e del Comune di Palermo. 89 bus sono davvero una bella novità per il parco vetture dell’Amat. Adesso dobbiamo lavorare per consolidare le infrastrutture nell’isola. Ci sarà un incontro con i sindaci delle isole minori, per parlare di trasporti marittimi - ha concluso Musumeci - e stiamo esaminando con il Comune di Palermo la possibilità di poter modificare il percorso nel centro storico nei pressi del Palazzo Reale e palazzo D’Orleans. E’ una sorta di sfida che con il sindaco Orlando stiamo mettendo in campo”. Questi bus non aumenteranno assolutamente la frequenza di alcune linee, ma di certo tamponeranno i guasti che si verificano spesso. E da qui anche il perché troviamo in alcuni giorni vetture da 12 m lungo la linea 101, sottratti sicuramente ad altre linee per sostituire gli autosnodati in servizio da circa 20 anni.   Gli autobus, sono dotati di GPS, di videosorveglianza e di macchinette obliteratrici adatte per il Biglietto magnetico, ricordiamo che i vecchi biglietti saranno validi fino al 31 gennaio 2019.  

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
17 mag 2018

Ma che ci fanno i tir lì?…

di Salvatore Galati

La borgata di Ciaculli è purtroppo caratterizzata da strade particolarmente strette, dove paradossalmente passano giornalmente molti tir, di lunghezza massima 18 metri (per fare un confronto, tipo l'autosnodato della linea 101 di Amat). Solitamente questi tir passano da Ciaculli per raggiungere il comune di Belmonte Mezzagno. Molti autisti ignorano il cartello di divieto di accesso, transitando comunque da questa via, rendendola trafficata e pericolosa. Questa borgata, come molte altre, non ha i marciapiedi e i bambini e tutti i pedoni sono costretti a camminare per strada, mischiandosi con le auto. Inoltre lungo la strada ci sono anche vari divieti di sosta, non rispettata dagli automobilisti. In questa zona sono molto diffusi i box auto per posteggiare l'auto all'interno, quindi mi domando: ma perché i residenti non posteggiano l'auto dentro?  Problemi che si riflettono anche sul trasporto pubblico, come le vetture della linea 212 che rimangono spesso "incastrate" con altri tir portando ritardi. I tir potrebbero raggiungere il comune limitrofo tranquillamente dalla strada statale 121, la Palermo - Agrigento, come potete vedere da questo video. Insomma le soluzioni ci sono, ma i controlli dove sono?

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
16 gen 2018

AMAT | Modifica al percorso finale della linea 101

di Salvatore Galati

All'apertura imminente del nuovo terminal bus extraurbani, è stata istituita una nuova viabilità attorno Piazza Giulio Cesare, già in vigore da qualche giorno. Il quadrilatero attorno la stazione Centrale, in questi giorni è presidiato dalla Polizia Municipale, per consentire la corretta circolazione alle auto. Con questo provvedimento, è stato modificato solo il percorso finale della linea 101 di AMAT, facilitando l'inversione di marcia, seguirà il seguente percorso: via Roma, piazza Giulio Cesare a destra, seguendo dritto fino all'incrocio con via Maqueda, svolta a sinistra per via Oreto, proseguendo dritto sulla corsia preferenziale in contromano, svolta a sinistra per via Fazello, svolta a sinistra per piazza Cupani, fermandosi alla prima aiuola, con tanto di fermata e banchina. Con questa manovra il bus snodato farà un'inversione con più facilità e consentendo la discesa dei passeggeri in sicurezza, dato che in questo punto le auto non potranno sostare, pur allungando di poco il proprio tragitto. Nei prossimi giorni sapremo se il provvedimento verrà reso definitivo. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
06 apr 2017

Amat | Dall’8 Aprile torna la linea 806 da Piazza Sturzo a Mondello

di Fabio Nicolosi

Torna la linea estiva 806 dell’Amat che collega la città con la borgata marinara di Mondello. Il servizio sarà attivo da sabato 8 aprile, per tutti i fine settimana e i festivi del mese. Dal Primo maggio, invece, la linea effettuerà il collegamento giornaliero tra piazza Don Sturzo e via Teti (Mondello). L’itinerario non subirà modifiche rispetto alla passata stagione: da piazza Don Sturzo (capolinea) – via Scinà – via Turati – viale della Libertà – piazza Vittorio Veneto – via dell’ Artigliere – viale Diana – via Margherita di Savoia – piazza Valdesi – via Regina Elena – Mondello via Teti (capolinea); da Mondello via Teti (capolinea) – viale Principe di Scalea – piazza Valdesi – via Margherita di Savoia – viale Ercole – via dell’ Artigliere – piazza Vittorio Veneto – viale della Libertà – piazza Politeama – via Amari – piazza Don Sturzo (capolinea). Deviazioni di percorso si avranno invece nel corso della manifestazione “La domenica Favorita”, per via della chiusura del Parco dalle 8 alle 14, nei giorni 9 e 23 aprile, 7 e 21 maggio: sia all’andata sia al ritorno, i bus percorreranno viale del Fante, via Duca degli Abruzzi e via Mater Dolorosa. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
01 giu 2016

AMAT | Deviazione di percorso alle linee 101, 102, 103, 134 e 812

di Fabio Nicolosi

Pubblichiamo il seguente comunicato stampa di Amat che informa gli utenti circa alcune deviazioni provvisorie che le linee seguiranno per il cantiere tra Via Cavour e Via Roma A seguito Ordinanza del Comune di Palermo n°601 del 16/05/2016 “lavori al collettore fognario V.Cavour –V.Roma (corsia contromano direzione Staz.Centrale) le linee sotto indicate hanno subito una deviazione di percorso: Linea 101 – Proveniente da stadio pervenuta in V.le Libertà – a sx per V. Duca della Verdura – P.zza Giaghery – V. Crispi – V. Cala – Foro Umberto I – V. Lincoln – Staz. Centrale (Cap.) Da stazione nessuna variazione di percorso. Linea 102 – Proveniente da Staz.Notarbartolo – pervenuta in V. Ruggero Settimo – a dx V.Pignatelli D’Aragona – P.zza S. F.sco Di Paola – V. Houel - V. Goethe – C.so Alberto Amedeo – P.zza Indipendenza – C.so Re Ruggero – C.so Tukory – V. Arcoleo – V. Marino – V. Pisacane – V. Marinuzzi – V. Errante – V. Oreto – Staz. Centrale – segue normale percorso. Linea 103 – Proveniente da Lennon – pervenuta in V. Cavour – a sx per V. Roma – V. Bertolino – V. Carini – a dx V. Albanese – P.zza Della Pace – V. Crispi – P.zza XIII Vittime segue normale percorso. Linea 134 – Proveniente da Lennon – pervenuta in V. Cavour – a sx per V.Roma segue normale percorso. Linea 812 – Proveniente da Santuario S.Rosalia - pervenuta in V. Cavour – a sx per V. Roma – V. Bertolino – V. Carini – a dx V. Albanese – P.zza Della Pace – V. Crispi – P.zza XIII Vittime – inversione di marcia - segue normale percorso. Da stazione nessuna variazione di percorso. Linea 101 – Proveniente da stadio pervenuta in V.le Libertà – a sx per V. Duca della Verdura – P.zza Giaghery – V. Crispi – V. Cala – Foro Umberto I – V. Lincoln – Staz. Centrale (Cap.) Da stazione nessuna variazione di percorso. Linea 102 – Proveniente da Staz.Notarbartolo – pervenuta in V. Ruggero Settimo – a dx V.Pignatelli D’Aragona – P.zza S. F.sco Di Paola – V. Houel - V. Goethe – C.so Alberto Amedeo – P.zza Indipendenza – C.so Re Ruggero – C.so Tukory – V. Arcoleo – V. Marino – V. Pisacane – V. Marinuzzi – V. Errante – V. Oreto – Staz. Centrale – segue normale percorso. Linea 103 – Proveniente da Lennon – pervenuta in V. Cavour – a sx per V. Roma – V. Bertolino – V. Carini – a dx V. Albanese – P.zza Della Pace – V. Crispi – P.zza XIII Vittime segue normale percorso. Linea 134 – Proveniente da Lennon – pervenuta in V. Cavour – a sx per V.Roma segue normale percorso. Linea 812 – Proveniente da Santuario S.Rosalia - pervenuta in V. Cavour – a sx per V. Roma – V. Bertolino – V. Carini – a dx V. Albanese – P.zza Della Pace – V. Crispi – P.zza XIII Vittime – inversione di marcia - segue normale percorso.   Secondo l'ordinanza, i cantieri suddivisi in 2 fasi di lavoro andranno avanti fino a non oltre il 31 luglio.

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
03 feb 2014

Amat, il Fiat 405 continuerà a circolare

di Antony Passalacqua

Dopo il successo riscontrato durante il periodo natalizio, la storica vettura FIAT 405 del 1966 continuerà a effettuare il proprio esercizio. La vettura 437 ripercorrerà le strade palermitane effettuando servizio nella linea 101 il sabato pomeriggio dalle 14:30 alle 20 circa e la domenica mattina. Il tutto fino a nuove disposizioni.    

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
19 dic 2013

Il Fiat 405 inaugura le celebrazioni per il cinquantenario AMAT

di Comitato

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa l'avvio delle celebrazioni del 50° anniversario dell'Amat. Sarà la storica vettura FIAT 405 del 1966 ad inaugurare le celebrazioni del cinquantenario dell'AMAT, l'azienda di trasporto pubblico locale nata nel 1964. La storica vettura, sarà in servizio da domani al 31 dicembre lungo il percorso dell'odierna linea 101, con servizio di bigliettaio a bordo, come da tradizione dell'epoca. La prima corsa sarà domani alle 14.30     (altro…)

Leggi tutto    Commenti 7