3 commenti per “
  • Metropolitano 3912
    07 giu 2020 alle 12:44

    Un mio amico abbonato da anni alle linee autobus lamentandosi mi ha raccontato che l’ultima volta che i vertici AMAT hanno bussato alla porta di Palazzo Delle Aquile per la questione delle risorse, Orlando ha detto loro “ma è mai possible che dovete venire sempre qui a rompere le p…”. E’ una risposta bastasa ma in fondo prevedibile da un despota come lui che se ne frega della città e va a pregare per il ramadan, un po come una volta fece Accorinti a Messina nel 2016 con la maglietta “Free Tibet”. Io credo in quello che disse il mio amico ieri, e mi ha informato che al compimento del 75 anno di età non può più candidarsi come sindaco, ma io sapevo che non può piu farlo per via del suo secondo mandato… boh.
    E spero che alle prossime amministrative i palermitani non siano così smidollati e ingenui da far vincere al ballottaggio un altro che se ne frega di loro e della città. Senno, tra svincolo Brancaccio incompleto, due semafori pedonali in tangenziale, IKEA alla larga, niente treni veloci come in Calabria, metro con un servizio peggiore (ogni ora un treno) dei trasporti regionali, Aziende locali in crisi, AMAT in bancarotta, despotismo sulle zone blu, etc… questa città non si terrà pronta per il 2030. E manco per il 2050 se ci saremo ancora. Chi vivrà vedrà.

      • Metropolitano 3912
        07 giu 2020 alle 23:37

        “Piscarias”. Cos’è, un album ? Ma che gusti c’hai, sciattone ? E poi chi sarebbero questi ? In Wikipedia manco esistono relative informazioni…
        Io manco lo apro il video a giudicare dalla locandina; io ascolto solo anni 70 e 80 tipo Earth Wind & Fire sou RadioCapital, FM 92.900 o 103.300, e non vado mai oltre il dicembre dell’89 per la disco music, da allora non fanno più buona musica disco. Non li conosco. Ritengo non c’entri nulla con il tema di belfagor.
        Aria.


Lascia un Commento