5 commenti per “
  • punteruolorosso 2147
    22 giu 2019 alle 9:53

    ok vediamo cosa risponde il comune. si tratta del più grande dei cantieri per il disinquinamento del golfo. da molti anni ormai a tutta l’area davanti a porta felice è negata la vista del mare. in generale, il parco del foro italico e la villa a mare sono in uno stato pietoso.
    è un bellissimo spazio fra il mare e il centro storico, ma è anche il risultato dell’orribile scelta di buttare a mare tutta quella terra. secondo me si dovrebbe ripristinare l’antica linea di costa, eliminando il parco. oppure fare un canale al posto del foro italico. oppure un tunnel dove fare andare le macchine.

  • friz 1224
    22 giu 2019 alle 19:45

    ….sarebbe interessante sapere in che modo sono stati utilizzati quei soldi… giusto per capire…
    Detto questo anch’io condivido cosa ha scritto Punteruolorosso…. anche io sogno Grandi Cose… la zona della Cala e del Foro Italico ha grandissime potenzialità…. sarebbe ora che si tentasse di far venir fuori queste potenzialità… e perchè ciò avvenga bisogna trovare le migliori menti in circolazione…. a Milano anche Leonardo Da Vinci lavorò sul progetto di alcuni dei Navigli… e Firenze fu resa Grande anche da un certo Lorenzo il Magnifico… anche a Palermo dovremmo coinvolgere Grandi menti per fare Grandi cose… e se in città non esistono bisogna reclutarle altrove…. del resto Leonardo Da Vinci non era certo milanese….
    L’idea di creare una sorta di Naviglio lungo la Cala e il Foro Italico sarebbe strepitosa… e allo stesso tempo sarebbe opportuno mettere sotto terra la strada che l’attraversa…. se questi due “lavoretti” fossero fatti in momenti diversi i costi duplicherebbero o forse triplicherebbero… ma se il tutto facesse parte dello stesso progetto ci potrebbe essere un risparmio incredibile, con un risultato potenzialmente migliore e più organico… creare una sorta di Naviglio con tanti piccoli ponti (diversi tra loro) sarebbe STREPITOSA….
    ….purtroppo chi attualmente governa Palermo non è Lorenzo il Magnifico e neanche Leonardo Da Vinci… tornando alla realtà quantomeno mi aspetto che l’attuale sindaco possa ripristinare le due colonne dorate che facevano parte del progetto di Italo Rota…. e sarebbe bene ripristinare anche Tutti i Birilli colorati… difficilmente farà più di questo… e non sono neanche certo che riuscirà a fare questo…

  • Orazio 1222
    22 giu 2019 alle 23:53

    A me interessa che completino il collettore fognario, l’urbanistica da asIlo infantile la lascio agli architetti del Lego. Comunque giacche’ ci sono dovrebbero fare un faro come quello di Alesandria d’Egitto pero’ stroboscopico e perché no, il colosso di Palermo in stile colosso di Rodi. Ma dubito che Orlando lo pensi, ci cuole uno all’altezza.


Lascia un Commento