Un commento per “
  • belfagor 524
    07 ago 2018 alle 9:05

    Certamente sono lavori che si devono fare è certamente il periodo estivo è quello adatto. Però svolgere tali lavori di giorno, sotto un sole che spacca le pietre è criminale. Oltre i lavoratori che sembravano intontiti dal caldo, abbiamo assistito a code chilometriche di macchine con automobilisti esasperati. La carreggiata è stata quasi chiusa bloccando la città. ( infatti era interessata sia la corsia d’emergenza che quella di marcia) Considerando che anche in Via Crispi la carreggiata è stata ridotta a causa di lavori si può capire che per colpa di un amministrazione inetta ( e vendicativa) si mette in ginocchio una città.
    Speriamo che il Prefetto intervenga, come nel caso dei lavori sul Ponte Corleone e imponga di fare questi lavori di notte.


Lascia un Commento