2 commenti per “
  • friz 1032
    21 apr 2018 alle 10:41

    …..bisogna capire che il quadro politico non è più quello di 35 anni fa, quando ancora Orlando apparteneva alla Democrazia Cristiana…. ormai è tutto diverso… all’epoca probabilmente la DC sarebbe intervenuta per evitare il fallimento dell’Amat, ma ormai le cose sono cambiate… la DC non esiste più ed Orlando è marginale nella scena politica nazionale…. e l’alleato di orlando (il PD) non è più al potere… e se mai andasse al potere avrebbe un potere limitato figlio di un fiasco elettorale…. per tutti questi motivi Orlando e company dovrebbero evitare di fare cretinate… in altre parole dovrebbero evitare di fare fallire l’Amat perchè a quel punto difficilmente da Roma il governo centrale si sbraccerebbe per salvare la nostra Amat… ovviamente da Roma suggerirebbero di privatizzare…. e in ultima analisi verrebbero licenziate parecchie persone… e non mi sorprenderei neanche se L’Amat finisse nelle mani di qualche imprenditore del Nord…. oltre al danno la beffa…. perchè i guadagni finirebbero per l’ennesima volta nel Nord Italia…
    Condivido l’analisi di Ferrandelli, di Forello… e di Terrani…. anche se quest’ultima analisi mi sorprende in maniera particolare, infatti pensavo che Terrani fosse un alleato di Orlando… temo che stiano “litigando” per delle poltrone… che schifooooo…….
    P.S2 …..nell’ultima campagna elettorale Orlando aveva escluso un’eventuale ZTL2…. capisco che siamo abituati alle sue promesse da pinocchio…. però…. e che cavolo…. un poco di coerenza ci vorrebbe….

  • friz 1032
    21 apr 2018 alle 10:41

    …..bisogna capire che il quadro politico non è più quello di 35 anni fa, quando ancora Orlando apparteneva alla Democrazia Cristiana…. ormai è tutto diverso… all’epoca probabilmente la DC sarebbe intervenuta per evitare il fallimento dell’Amat, ma ormai le cose sono cambiate… la DC non esiste più ed Orlando è marginale nella scena politica nazionale…. e l’alleato di orlando (il PD) non è più al potere… e se mai andasse al potere avrebbe un potere limitato figlio di un fiasco elettorale…. per tutti questi motivi Orlando e company dovrebbero evitare di fare cretinate… in altre parole dovrebbero evitare di fare fallire l’Amat perchè a quel punto difficilmente da Roma il governo centrale si sbraccerebbe per salvare la nostra Amat… ovviamente da Roma suggerirebbero di privatizzare…. e in ultima analisi verrebbero licenziate parecchie persone… e non mi sorprenderei neanche se L’Amat finisse nelle mani di qualche imprenditore del Nord…. oltre al danno la beffa…. perchè i guadagni finirebbero per l’ennesima volta nel Nord Italia…
    Condivido l’analisi di Ferrandelli, di Forello… e di Terrani…. anche se quest’ultima analisi mi sorprende in maniera particolare, infatti pensavo che Terrani fosse un alleato di Orlando… temo che stiano “litigando” per delle poltrone… che schifooooo…….
    P.S2 …..nell’ultima campagna elettorale Orlando aveva escluso un’eventuale ZTL2…. capisco che siamo abituati alle sue promesse da pinocchio…. però…. e che cavolo…. un poco di coerenza ci vorrebbe….


Lascia un Commento