10 commenti per “
  • danyel 378
    05 lug 2017 alle 14:47

    Questo perchè a Palermo non abbiamo infrastrutture degne di questo nome … non c’è neanche un “palazzetto” per tenere un concerto di musica come si deve, come quello di radio Italia della scorsa settimana … Poveri, poveri noi!

    • huge 2133
      07 lug 2017 alle 13:44

      E come ce le metti 40.000 persone in un palazzetto dove, considerato il palco da un lato, ce ne entreranno forse 2000????

  • punteruolorosso 1618
    06 lug 2017 alle 8:25

    il palazzetto dello sport è stato riappaltato da orlando dopo essere stato inaugurato e fatto marcire da cammarata.
    comunque il festino sta arrivando e non ha senso piantumare prima del festino. in ogni caso le piantumazioni, se non sbaglio, si fanno in primavera o autunno. il prato del foro italico è una bella invenzione, ma per il futuro sarebbe bello che diventasse un giardino mediterraneo, con tante specie. a costo di sacrificare un po’ della vista dei palazzi nobiliari. sembra che alla sovrintendenza il verde dia più fastidio dei camion parcheggiati davanti alla palazzata nobile. ipocriti e incompetenti.
    secondo me il prato va sostituito con un giardino che ospiti specie mediterranee: cespugli, alberi erbe. rosmarino, gelsomino, olivetta, carrubo, mirto, tamerice, lentisco, ecc.
    l’intero spazio va rivisto, sostituendo le vasche con delle collinette artificiali sui cui versanti far crescere le specie suddette, in una specie di ambiente marino urbano. potrebbe diventare un orto botanico delle specie del mediterraneo. ho molto rispetto di palazzo butera e company, ma impedire qualsiasi intervento sul lungomare in nome della salvaguardia dello skyline barocco è una stronzata.

  • fedeledisantarosalia 76
    06 lug 2017 alle 8:57

    Una vergogna a Leoluca Orlando …Cascio e’ tutto permesso si oppose al Mega Concerto gratis di Gigi Dì’Alessio e Friends con 13 artisti nazionali a Capodanno perché’ non poteva metterci…mano,pero’ per Radio Italia ha dato il permesso ecco il prepotente arrogante Leoluca Orlando ..Cascio mia fa’ sempre più’ sch.o nemmeno la mano ti stringerei Leoluca Orlando….Cascio,ha fatto togliere la fermata dei pullman turistici a Sant’Erasmo ma ha dato il permesso al Villaggio Rom…..che sc.fo di uomo.

  • belfagor 352
    06 lug 2017 alle 15:47

    Gli organizzatori del Concerto di Radio Italia hanno risposto al Vice sindaco Sergio Marino :”Condizioni già precarie”„Paolo Castelli, Enrico Camerata Scovazzo e Claudio Benanti, i tre agronomi chiamati da Radio Italia per valutare lo stato di fatto dell’erba prima e dopo il concerto hanno dichiarato:. “La condizione del prato – spiegano a PalermoToday – era desolante e le foto che abbiamo fatto lo confermano: la metà del manto erboso era già assente e l’altra metà presente era in parte secca. Il terreno era duro e pieno di pietre (soprattutto la parte vicino al mare) perchè da circa un mese e mezzo prima si era rotta la condotta e quindi l’erba non veniva innaffiata da tempo”.
    “Un prato che ha una copertura vegetale del 20/25% non è un manto erboso – conclude l’agronomo – perchè le fertilizzazioni, l’asportazione delle pietre e la pulizia dell’impianto di irrigazione sono tutte operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria che vanno fatte per preservare luoghi come il Foro Italico, meta ogni giorno di centinaia di cittadini”.

  • peppe2994 2796
    07 lug 2017 alle 9:37

    Giusto così. Esattamente come al Modena Park. Io, seriamente sarei favorevole ad un manto erboso finto, i prati inglesi lasciamoli alle campagne di Sheffield.

    • punteruolorosso 1618
      07 lug 2017 alle 10:36

      date le latitudini, maglio rinunciare al prato. ma tu cosa preferisci: un prato sintetico grande quanto il foro italico o un giardino mediterraneo?

      • peppe2994 2796
        07 lug 2017 alle 11:02

        Il problema è che se crei il giardino mancherebbe in città uno spazio per eventi di grossa portata, e non ce lo possiamo permettere. Qualora invece si trovi una location alternativa allora la riconversione del prato, che al momento è tutto tranne che quello è decisamente auspicabile.

    • huge 2133
      07 lug 2017 alle 13:40

      Prato finto?? Ma che schifezza, dai!
      Tenere il prato “vero” non rappresenta alcun problema. E d’altra parte mi sembra che lo si sia fatto con successo per periodi di tempo piuttosto lunghi. Certo, se poi ci fai i concerti con 40000 persone, beh, non ci si può certo aspettare che il prato ne esca indenne.


Lascia un Commento