63 commenti per “
  • basilea 570
    10 gen 2017 alle 10:08

    Se per disgrazia dovesse essere eletto ,NON SI FARA’ NIENTE DI NIENTE.
    Confermiamo ORLANDO, avra’ i suoi difetti come tutti,ma almeno la rete tramviaria si completera’ e il passante ferroviario anche.Meglio qualcosa che il NULLA ASSOLUTO DI FERRANDELLI !

  • friz 514
    10 gen 2017 alle 10:25

    ….la soprelevata sulla circonvallazione non mi convince e non mi piace che quel programma non parli di metro….per tutti questi motivi, se il programma resta invariato, a mio avviso merita un 4…. però è anche vero che l’operato di Orlando degli ultimi 5 anni non merita più di un 2….diciamo un 2 meno meno…… Perchè? Perchè ha decretato la morte della linea metro automatica prevista da Cammarata, linea che avrebbe dovuto percorrere per lungo tutta la città…. Orlando, stupidamente (e la cosa mi sorprende perchè generalmente non è stupido), ha pensato di far passare un tram lungo il tragitto previsto da quella metro, pensando erroneamente che tram e metro siano la stessa cosa…. Vi prego che qualcuno lo informi delle notevoli differenze…. e che qualcuno lo informi che in molte città il tram viene considerato preistoria (con o senza fili)…. ovviamente senza fili è meglio (perchè con i fili è orrendo), ma resta il fatto che toglie spazio vitale in superficie… e la superficie di Palermo è già sufficientemente intasata….da macchine… bici… pedoni…. e anche qualche albero….
    P.S ….mi auguro che Ferrandelli possa migliorare il suo programma…. del resto ancora c’è molto tempo….

    • basilea 570
      10 gen 2017 alle 19:37

      Quello che il palermitano non vuole capire e’ proprio il fatto che il tram DEVE TOGLIERE SPAZIO ALLE AUTO !!!!!! solo cosi’ avremo una citta’ vivibile ! una citta’ europea altrimenti resteremo al livello del sud Africa,senza nessun offesa per l’Africa che in certe cose e’ pure meglio di noi !
      In tutta Europa il tram e’ considerato MODERNO e SUPERIORE alla metro,che conviene solo per lunghissimi spostamenti,tipo statua – stazione centrale ,perche’ per brevi tratti non conviene ,visto le infinite scale e corridoi.Guardate la metro collinare di Napoli……chilometri di scale…!!!

      • friz 514
        10 gen 2017 alle 20:32

        ….perdonami Basilea, ma non sono d’accordo…. le città più ricche al mondo (Londra, Parigi, Berlino, New York…) hanno investito tantissimo nella costruzione della metro, lasciando al tram uno spazio residuale e spesso periferico…. e poi ci sono le altre città, quelle meno ricche, o senza alcun problema di traffico, o meno lungimiranti, che hanno puntato sul tram, ovviamente per risparmiare soldi…. ma se uno si compra una Fiat 500 poi non può pretendere di guidare una Ferrari… questo è chiaro….
        Oltretutto tu a Londra non eviti di usare la macchina perchè le strade sono strette e il traffico è ovunque (stile Palermo per intenderci), tu a Londra non usi la macchina perchè la metropolitana passa ad altissima frequenza e ti porta ovunque…. ma se tu volessi usare la macchina potresti farlo benissimo a Londra… infatti in quelle strade si vedono ricconi che felice e contenti girano in Limousine, Ferrari, Mercedes, Porche… …..e in ogni caso a Londra ci sono molti meno ingorghi che a Palermo…. e questo fa riflettere…..
        Vedi, la cosa che mi fa incavolare, Basilea, è che in città ugualmente povere come Palermo, o anche più povere, hanno sapientemente investito nella metro, mentre a Palermo questo sembra (secondo il Vangelo di Orlando) impossibile… perchè a Brescia sono stati in grado di farla e da noi no? Perchè a Catania Enzo Bianco ha iniziato il processo di costruzione della metro e invece a Palermo Orlando non è all’altezza di farsi finanziare la metropolitana???? Perchè a Napoli (città bellissima, ma non certamente ricca) hanno fatto delle bellissime stazioni metro e invece a Palermo la Metro sembra una cosa alla quale non possiamo aspirare?
        Secondo me la Metro a Palermo si può fare, ma occorre un cambio culturale! Occorre cambiare sindaco!!!

        • phrantsvotsa 426
          16 gen 2017 alle 12:25

          Tra le città meno ricche o meno lungimiranti suppongo che tu voglia includere anche Bordeaux ,Ginevra, Grenoble, San Francisco o Helsinki!
          O non le avevi considerate? ;-)

          • friz 514
            16 gen 2017 alle 13:08

            …..eppure sono convinto che se ti soffermi a leggere meglio alla fine capisci pure tu… magari la seconda rilettura non è sufficiente, ma alla terza sono certo che ci arrivi:
            ….le città che citi sono ricche e lungimiranti, ma radicalmente diverse da Palermo, infatti non hanno grossi problemi di traffico e non soffrono di mancanza cronica di parcheggi (caratteristiche negative che purtroppo si possono riscontrare a Palermo)…. e per questo motivo quelle città hanno puntato sul tram, ma farlo a Palermo non è una scelta molto razionale… se tu ad esempio fai saltare una parte dei parcheggi di Viale Strasburgo spiegami poi la gente dove cavolo la mette la macchina, infatti, come di certo sai, già oggi non è cosa facile parcheggiare lungo quella via… o magari pensi che si potrebbe restringere la strada…. altra pessima idea……. o in alternativa potrebbero ridurre un pò il marciapiedi… altra idiozia….
            La prossima volta leggi con più attenzione prima di commentare altrimenti appari superficiale!
            Stammi bene polacco! Ho sempre avuto simpatia per gli stranieri! Anche per quelli che fanno commenti superficiali!

          • mdm 275
            17 gen 2017 alle 14:38

            Sia Helsinki che San Francisco hanno una metropolitana. A San Francisco la metropolitana leggera si sviluppa quasi per intero in superfice.
            A parte questa “piccola” imprecisione, paragonare, urbanisticamente parlando, Palermo a città come San Francisco, Helsinki o Grenoble (cittadina, tra le altre cose, grande un quarto di Palermo) la dice lunga sulla pochezza ed insussistenza delle giustificazioni presentate da chi sostiene un sistema di trasporti formato dal solo tram.
            Grazie al cielo le frasi del buon phrantsvotsa riscono anche e a provocare sempre ilarità in molti lettori. Di questo te ne rendiamo grazie ;)

          • mdm 275
            17 gen 2017 alle 14:40

            Chiedo venia per gli errori di battitura ;)

        • phrantsvotsa 426
          17 gen 2017 alle 13:09

          Perchè te la prendi tanto Friz? Ti ho semplicemente chiesto se avevi considerato le città che ho citato!!
          E che caspita!
          Perchè tu le avevi considerate…vero Friz? ;-)

          • friz 514
            17 gen 2017 alle 13:39

            Certo che le avevo considerate, ma le avevo considerate genericamente, come categoria, non una per una… infatti quando ho elencato le città in cui si investe nel tram avevo previsto tre ipotetici casi:
            1) Città povere che non si possono permettere la metro e si accontentano del tram…
            oppure:
            2) Città governate da una classe politica poco lungimirante, che non riesce a comprendere i mille vantaggi offerti dalla Metropolitana….
            Oppure, e qui veniamo alle città che hai citato:
            3) Città con pochissimo traffico e ingorghi stradali quasi inesistenti…. solitamente in queste città ci sono strade molto larghe e spesso è anche abbastanza semplice parcheggiare, per cui restringere alcune strade, o eventualmente eliminare un pò di parcheggi per far posto al tram non è un problema….
            Ma veniamo alle conclusioni:
            Palermo di certo non appartiene al terzo gruppo…. di certo appartiene al secondo raggruppamento…. ma a mio avviso non appartiene al primo, infatti, città ugualmente povere come Palermo (vedi Catania), o con problemi anche superiori a quelli di Palermo (vedi Napoli), grazie a un buon uso dei fondi comunitari, e utilizzando al meglio altre risorse destinate al sud Italia, stanno investendo molto per fare la Metropolitana……
            Questa volta spero di essere stato più chiaro…. Ciao Phrantsvotsa!

        • phrantsvotsa 426
          18 gen 2017 alle 10:18

          Ed io invece, amabile Friz, penso che Palermo appartenga proprio al primo gruppo.
          Città povera! Senza se e senza ma!
          Pensi che le sacche di povertà estrema che trovi a Palermo siano prova di opulenza?
          Palermo è più povera di Rabat (Marocco) eppure loro hanno un sistema di tram modernissimo ed efficiente.
          Metropolitana a Catania? Stai scherzando? Prova a sentire il parere dei catanesi in proposito, prima di parlare per conto di altri.
          Ti invito a guardare questo articolo

          http://meridionews.it/articolo/49682/il-tram-a-palermo-vs-la-metropolitana-a-catania-chi-ha-davvero-migliorato-la-mobilita-dei-cittadini/

          Palermo batta Catania proprio perchè quà si sta cercando di fare un sistema integrato, cosa che a Catania non stanno facendo. La MAL di per se non risolverebbe proprio nulla, senza essere inserita in un sistema interconnesso….fattene una ragione!

          TI invito anche ad abbasare i toni delle tue risposte, non stai parlando con il tuo amichetto dell’oratorio….ma perchè voi fanatici della MAL siete tutti così nervosi e stressati?

          Hai mai provato a fare delle sedute di yoga? ;-)

          Ciao Friz

          • friz 514
            18 gen 2017 alle 11:01

            Phrantsvotsa quello stressato mi sembri tu…. penso che avresti più bisogno di me dello yoga… o magari dell’oratorio… per alcuni la religione fa miracoli….
            Ad ogni modo il trasporto pubblico sarebbe stato integrato se fosse stato realizzato nelle modalità previste da Cammarata…. in altre parole, Cammarata, dopo aver progettato il tram, e dopo esserselo fatto finanziare, voleva realizzare la Mal…. opera che Orlando ha bloccato…. attualmente non vedo alcun tipo di sforzo per fare un trasporto pubblico integrato…. il piano di Orlando è semplice: tram….tram… tram…. tram….. tram…. solo e sempre tram!
            …..ovviamente do per scontato che non consideri Bike sharing e car sharing come facenti parte di questo ipotetico “piano”…. bike sharing e car sharing forse servono anche a qualcosa, ma restano comunque un piccolo servizio di nicchia….
            P.S ….è vero, purtroppo Palermo è anche povera, ma ti ricordo che Napoli, una città con migliaia di emergenze, ha costruito fermate della metropolitana straordinarie….
            P.S2 …..col tempo ho rivalutato Cammarata… anche se in realtà non l’ho mai votato e in certi casi ne parlai anche male, ma oggi, col senno di poi, riconosco che si mosse in diversi settori molto meglio di quanto abbia fatto Orlando negli ultimi 5 anni….
            E ti prego Phrantsvosta non ne fare una cosa personale quando spontaneamente critico Orlando… non ho nulla contro di te…. ma credimi le critiche contro Orlando mi nascono spontanee…. infatti è raro vedere tanti errori uno dietro l’altro commessi sempre dallo stesso sindaco…. anche a me un pò mi da fastidio che alcuni di voi lo difendono ad oltranza, ma in fin dei conti credo anche che sia giusto che ognuno di voi sia libero di difendere chi meglio crede…. ma allo stesso modo lasciami la libertà di criticare chi mi ha deluso….e mi continua a deludere….
            Buona giornata a tutti! E anche a Te Phrantsvotsa!!!

        • phrantsvotsa 426
          18 gen 2017 alle 11:08

          Ma perchè voi fanatici della MAL date dell’Orlandiano a che invece non lo è? Ma spiegami il collegamento!

          Siamo Orlandiani anche se preferiamo la crema di nocciole Novi alla Nutella Ferrero? John Lennon a Paul McCartney? Madrìd a Barcellona? :-D

          • friz 514
            18 gen 2017 alle 11:32

            ……ma no che non sono un fanatico della Mal…. certo che mi piacerebbe tantissimo se venisse fatta la Mal, ma ti assicuro che anche la metropolitana tradizionale mi andrebbe di lusso…. Diciamo piuttosto che non sono come Orlando un fanatico del tram!
            ….rispetto massimo per il tram…. ma penso che sia un mezzo un pò obsoleto…nel senso che magari ancora funziona, ma per una città c’è di meglio…. e in ogni caso non è adatto ad alcune città in particolare, come ad esempio non credo sia molto adatto alla nostra cara Palermo….

      • basilea 570
        11 gen 2017 alle 11:33

        Volevo precisare : metro Statua – Stazione centrale, con UNA SOLA fermata intermedia al Politeama.

        • mdm 275
          11 gen 2017 alle 14:23

          Ti riferisci al progetto della mal? Dove tra la stazione centrale e la statua ci sono le fermate “Borsa”, “Teatro Massimo”, “Politeama”, “Archimede”, “Gentili”, “D’Annunzio”??? Basilea come al solito non sai giustificare in maniera razionale la tua posizione, se non con il sol fatto che il buio ed il chiuso ti fan paura…

          • basilea 570
            16 gen 2017 alle 11:57

            A parte il fatto che NON HO PAURA DEL BUIO ! ma trovo assurdo scendere a 20 metri sotto terra tra scale mobili guaste (vedi Roma metro) e scale a piedi e lunghi corridoi graditi a LADRI E TEPPISTI VARI, per fare un percorso di 2 fermate !!! Inoltre mi pare INUTILE CONTINUARE CON QUESTE CRITICHE A CIO’ CHE SCRIVO !!!! ognuno ha la sua opinione, io sono contrario a lavori che durano centinaia di anni e spesso restano incompiuti (VIA BERNAVA, VIA LAZIO, VIA EMERICIO AMARI, TRENO PER PUNTA RAISI INTERROTTO DA UN ANNO), a te piace andare sottoterra VACCI ! e goditi i cantieri infiniti,o ancora vota per un sindaco che parla del nulla e dei bus elettrici FALLITI OVUNQUE DA TEMPO.Ma non stonarmi la testa !!!

          • mdm 275
            16 gen 2017 alle 14:18

            basilea hai dimostrato di criticare da tanti anni un opera che neanche conosci minimamente (come si fa a dire che tra la stazione centrale e la Statua è prevista solo una fermata?). Invece di ammettere la tua ignoranza (nel senso letterale del termine) rispondi che non hai paura del buio e che non ti piace scendere 20 metri sotto terra per prendere un mezzo di trasporto pubblico come invece si fa in tutte le grandi metropoli, ma anche piccole città, del mondo. Ognuno è libero di pensarla come vuole ma francamente le tue sono considerazioni personali, che non hanno nulla di logico, razionale o scientifico, per cui francamente non saprei cosa risponderti. Forse questo blog non è il luogo adatto per parlare della tua paura del chiuso o di quella di scendere qualche rampa di scala sotto terra. Qui si parla di mobilità non di problemi personali.

  • mdm 275
    10 gen 2017 alle 12:30

    Il piano di Ferrandelli non mi convince affatto. Tuttavia, come ho già detto, paradossalmente, il fatto che voglia costruire le ridicole busvie in via Libertà è un gran bene: ciò non precluderebbe in alcun modo la costruzione della mal.
    Viceversa qualora vedesse luce il fantomatico progetto di Orlando del tram su via Roma e via Libertà (ricordiamo che il tram NON viaggerà in corsia protetta, il che ridurrà ulteriormente, per questioni di sicurezza, la velocità di crociera) la mal non verrà mai più (giustamente) finanziata. Chi sostiene il contrario, mente sapendo di mentire. Come mentiva quando diceva che Orlando non è contro la metropolitana. D’altro canto il sindaco, così come molte altre persone che scrivono su questo sito in favore della linea 6, è perfettamente conscio del fatto che il tram su via Libertà significa eliminare per sempre la possibilità per Palermo di avere una linea metropolitana. Ecco il motivo per il quale continua a sostenere il tram su via Libertà, ecco il motivo per il quale non esiste candidato peggiore che l’attuale sindaco. Chi lo voterà alle prossime elezioni deve essere conscio del fatto che votare Orlando equivarrà a condannare Palermo a vivere per sempre di solo TRAM.

    • peppe2994 2631
      10 gen 2017 alle 13:25

      Il tram sarà in corsia protetta.

      Comunque proprio di ieri l’intervista ad Arcuri. Il progetto va avanti.

      • friz 514
        10 gen 2017 alle 15:02

        ….se il tram non è in corsia protetta non è di certo migliore rispetto agli autobus…. al contrario se è in corsia protetta sottrae spazio a piste ciclabili, pedoni, macchine…. in altre parole “il discorso tram” è un cane che si morde la coda…
        P.S ….in ogni caso (sia in corsia protetta o no) crea confusione negli incroci…. e maggiore è la frequenza con cui passa maggiori sono i casini agli incroci…. minore è la frequenza con cui passa, è meno è utile per chi lo prende…. il tram è un cane che si morde la coda….
        P.S2 ….più va veloce è più è pericoloso negli attraversamenti pedonali… più va lento è più risulta obsoleto…superato… E anche in questo caso è un cane che si morde la coda….
        P.S3 ….spero non si continui per questa strada, ma se si vuole proprio perseverare è giusto che ci sia una riconversione di tutte le linee esistenti per levargli i fili… se esiste una tecnologia al giorno d’oggi per renderlo un pò meno brutto è bene utilizzarla… Quindi mi auguro che vengano creati dei comitati in ogni quartiere in cui passa (o dovrebbe passare) il tram, per chiedere quanto prima che ci sia una riconversione del tram per renderlo senza fili… e nelle eventuali nuove linee ci si muova nella stessa direzione… non vedo perchè mai alcune nuove linee dovrebbero continuare ad avere quegli orrendi fili…. chiaramente superati… forse l’attuale amministrazione considera Viale Strasburgo inferiore a Via Roma? Mi sembra di capire che è così….

        • punteruolorosso 1407
          11 gen 2017 alle 22:10

          non protetto significa senza barriere, ma sarà comunque in sede rialzata. le macchine non potranno andarci. solo i mezzi di soccorso e la polizia

          • Orazio 569
            11 gen 2017 alle 22:21

            Dai non rompergli l’idillio :) ce ne sono 3 0 4 qui che sono presenti solo in funzione anti-Orlando, non vale la pena scendere nel loro sterile campo. :)

          • mdm 275
            12 gen 2017 alle 11:21

            In sede rialzata? Dove hai appreso questa notizia? Mi sembra strano che per tutelare l’impatto visivo su vie storiche come via Roma e via Libertà evitino di mettere le barriere, evitino di mettere i fili volanti ma poi costruiscono addirittura una sede rialzata in cemento armato….

    • phrantsvotsa 426
      18 gen 2017 alle 10:26

      Le tue perle di saggezza mi mancavano mdm ;-)
      Hai una sorta di ossessione maniaco compulsiva….c’è qualcosa nella tua psiche che ti spinge a scrivere sempre, comunque ed in maniera compulsiva della MAL, qualunque sia l’oggetto dell’articolo; nettezza urbana, tempo metereologico, politica, criminalità….ogni cosa ti riporta sempre e comunque alla MAL!
      Ammettilo mdm…non è proprio del tutto normale, no?! :-D

      • mdm 275
        18 gen 2017 alle 10:48

        Adoro metterti in difficoltà. Come al solito invece di entrare nel merito del tema ed ammettere le inesattezze che hai scritto preferisci glissare e spostare l’attenzione sui miei celeberrimi discorsi monotematici. Un vero politico.
        Ho consigliato al buon basilea di non parlare su questo sito delle sue paure del buio o della sua difficoltà a scendere qualche rampa di scala sotto terra per prendere un mezzo pubblico. Spero invece che tu, anche se parli di tutto tranne che di mobilità su questo sito, continuerai sempre a scrivere in questo modo. I tuoi commenti sono così esilaranti: chi sostiene un trasporto pubblico equilibrato, formato sia dal tram che dalla metropolitana è tacciato di fanatismo, chi invece sogna il tram, solo il tram, sempre ed in ogni dove il tram risulta essere equilibrato e razionale :D Davvero divertente, non c’è che dire ;)

        • phrantsvotsa 426
          18 gen 2017 alle 10:52

          Eh si dai…facciamoci una bella risata insieme. Dopo io tornerò a casa in tram…mentre tu ti metterai a cercare la fermata della MAL più vicina ;-)

          Speriamo almeno che non piova :-D

          • mdm 275
            18 gen 2017 alle 11:02

            Stai continuando a glissare… Non ce la fai proprio vero? E’ più forte di te :D Concludi sempre con questa battuta, ma sempre divertente… Se non trovo la fermata alla fine ti offro una bottiglia di Cristal, so che ti piace, ne bevi tanto, e si vede ;)

  • mdm 275
    10 gen 2017 alle 12:56

    Puntuerolorosso sbagli nel dire che Orlando ha bocciato la tangenziale in favore del completamento della circonvallazione. La verità è che Orlando ha bocciato la tangenziale in favore del nulla più totale.
    Il ponte Corleone è pericolante, la circonvallazione è in piena città e voi sostenete che possa fungere benissimo da tangenziale. Basta un mercatino di Natale per bloccare l’arteria stradale più importante della città. Esistono semafori pedonali ma nessuno stralcio di progetto per la loro sostituzione con dei moderni ponti pedonali. Il manto stradale ed i guard rail sono in condizioni disastrose (salvo limitare la velocità a 50 km/h). La cartellonistica utilizzata più che di tipo autostradale sembra quella presente nel vicolo Butera. Le due corsie di marcia non permettono uno scorrimento veloce nelle ore di punta (a Catania stanno costruendo la terza corsia nella tangenziale vera). Per modificare due semafori e renderli alternati l’amministrazione ha impiegato anni. Per il riavvio dei lavori per il sottopassaggio Perpignano non si hanno notizie. Della progettazione del sottopassaggio sotto via Oreto non ne ho mai sentito parlare. Dopo svariati anni siamo ancora in cortese attesa di vedere aperto lo svincolo del Forum, completato al 90%.
    Questi sono gli elementi sulla base dei quali affermi che Orlando ha bocciato il progetto della tangenziale per rinnovare la circonvallazione? Può portare il sostegno per una persona a perdere completamente di vista qual’è la realtà delle cose?
    Dici che adesso ci sono i finanziamenti ed il completamento arriverà? Sono 17 anni che Orlando governa questa città. Credo che nessun uomo a Palermo abbia avuto così tanto tempo per poterla migliorare. Ora è arrivato il momento di dire basta.

  • mdm 275
    10 gen 2017 alle 14:44

    Confermo che il tram non sarà in sede protetta (http://livesicilia.it/2016/09/28/approvato-lo-schema-del-prg-tram-in-via-liberta-ma-senza-le-barriere_786851/), al massimo viaggerà in sede riservata, cosa ben diversa, con ripercussioni in termini di velocità. Non facciamo disinformazione, sopratutto su questo sito. Grazie.
    Per quanto riguarda il fatto che il progetto vada avanti è ovvio. Ciò significa a maggior ragione che bisogna mandare a casa questa amministrazione prima che sia troppo tardi.

  • basilea 570
    10 gen 2017 alle 19:55

    Gli autobus elettrici sono stati un FALLIMENTO ovunque.A Palermo si sono scassati tutti da decenni. Assurdo buttare soldi per SIMILI COSE INUTILI ! Tram o anche FILOBUS ( COI FILI !!!!!!!)

  • punteruolorosso 1407
    10 gen 2017 alle 22:18

    cari amici, vi prego di soffermarvi sul programma di ferrandelli, non sul solito tram. già ci sono diversi thread sull’argomento. l’abbiamo capito, friz ha paura dei fili e basilea del buio e delle scale. fra i due preferisco basilea, se non altro perché è contro l’opinione generale. egli ha ragione su un punto: il tram è molto meglio del bus, e in tutta europa attraversa le città da centro a periferia. non in america, dove le strade hanno sette corsie e le auto sono larghe il doppio che da noi. basilea dice il vero affermando che vada tolto spazio alle macchine.
    vi invito a informarvi sul sito di ferrandelli, e di cercare con la lente d’ingrandimento la parola metro.
    friz e altri voterebbero ferrandelli per fare dispetto a orlando? credono davvero che si debbano perdere altri anni con chi parla di sopraelevate e tangenziali?
    anche quando ferrandelli sembra iniziare un discorso interessante, si perde nel nulla: maredolce, lebbrosi, foce oreto. tutti progetti a macchia di leopardo, ma che ognuno di noi sa che non verranno mai fatti. pura decorazione. serve un progetto globale, che guardi alle greenways, alle piste ciclabili, all’intermodalità. di questo non si legge niente. solo che bloccherà il tram e metterà i bus elettrici. e i cittadini saranno contenti di poter continuare per sempre a posteggiare in doppia fila, bloccando i bus e sporcando ovunque.
    ricordate anche le vecchie interviste di mobilita a ferrandelli prima delle elezioni scorse. anche lì discorsi molto generici e confusi. cerca idee? questo non sa nemmeno copiare

    • friz 514
      11 gen 2017 alle 14:54

      E vorrei ribadire un’altro concetto: ritengo che il tram sia un’ottima soluzione per quelle città in cui non c’è molto traffico nelle strade, in cui ci sono marciapiedi molto larghi e in cui sia semplice parcheggiare, ma ovviamente in una situazione come quella palermitana il tram è da escludere, tranne in pochissime eccezioni…. E il motivo è razionale: non ha senso restringere strade ipertrafficate o restringere in alternativa maciapiedi già stretti… e in certi casi non ha neanche senso eventualmente restringere marciapiedi larghi, come quello di in viale Strasburgo… infatti viale Strasburgo viene considerata a Palermo una delle migliori vie della parte moderna della città proprio perchè gode contemporaneamente di strade sufficientemente larghe, di marciapiedi decenti e anche del molti alberi…. ma se tu, per fare il tram, restringi quella strada, o restringi il marciapiede, o levi il verde, alla fine finisci per rendere Viale Strasburgo simile a tante altre vie di Palermo, niente di più, niente di meno…. in altre parole invece di migliorarla, la peggiori…. Come mai l’attuale sindaco questo non lo comprende????
      A Palermo avrebbe molto più senso scommettere sulla metro piuttosto che sul tram…. lo capirebbe qualunque urbanista, e direi che lo potrebbe capire chiunque in generale…. solo se lo volesse capire, ovviamente….
      P.S …mi auguro che tutti gli abitanti di Viale Strasburgo si possano unire in un comitato per chiedere al prossimo sindaco una linea metro che attraversi anche viale Strasburgo…. ovviamente non occorre che un tale comitato presenti una tale richiesta ad Orlando perchè ha già detto più volte pubblicamente che lui la Metro non la vuole più fare…. ha cambiato idea a quanto pare…. lui vuole fare solo il tram… e l’anello ferroviario lo farà Trenitalia….

  • mdm 275
    10 gen 2017 alle 23:01

    “vi invito a informarvi sul sito di ferrandelli, e di cercare con la lente d’ingrandimento la parola metro.” Chi ha detto che Ferrandelli farà la metro? Hai letto i commenti o l’amore per Orlando non ti permette di farlo?
    “anche quando ferrandelli sembra iniziare un discorso interessante, si perde nel nulla: maredolce, lebbrosi, foce oreto. tutti progetti a macchia di leopardo, ma che ognuno di noi sa che non verranno mai fatti. pura decorazione. serve un progetto globale, che guardi alle greenways, alle piste ciclabili, all’intermodalità. di questo non si legge niente.”: raccontaci invece quali tra queste cose ha fatto Orlando in 17 anni di governo, persino il tram non è opera sua. Forse l’unica cosa che è riuscito a fare sono le piste ciclabili…. disegnate con un pennello.
    Cerca di rispondere punto per punto alle osservazioni e, ti prego, non utilizzare questo sito per una ottusa e ridicola campagna elettorale.

    • punteruolorosso 1407
      11 gen 2017 alle 8:50

      appunto, ferrandelli non parla affatto di metro, né di tram, ma solo di bus elettrici. per quelli che sognano la metro, non è il candidato giusto.
      sono anch’io abbastanza deluso di orlando, che poteva fare di più e meglio, ma vista la pochezza degli altri candidati preferisco lui. almeno sembra andare dritto sul tram, e il prg non è uno spot elettorale, ma un progetto per la città che verrà.
      delusione a parte, non si può pretendere miracoli da chi ha ereditato 10 anni di cammarata-micciché: il comune era sull’orlo del fallimento, la spazzatra non veniva raccolta, avevano pure cominciato a spegnere le luci. c’è voluto tempo per rimettere in sesto le aziende comunali, e la ztl è un modo per finanziare l’amat.
      vi ricordo che ai tempi di cammarata via maqueda, cassaro, san domenico ecc. erano un inferno di auto.

  • belfagor 229
    11 gen 2017 alle 5:33

    Prima di” linciare ” Ferrandelli, aspettiamo l’ennesimo programma di Orlando. Già abbiamo avuto qualche anticipazione proprio in questo sito.,”.WEBFORUM con il Sindaco Orlando: Le domande e le risposte” del
    14 nov 2016.
    In quella occasione scrissi
    - Chi sperava che in tale intervista il sindaco Orlando chiarisse gli obiettivi di un suo eventuale nuovo mandato, è rimasto deluso. Al di là della solita promessa “La costa Sud è destinata ad essere la nuova Mondello” a cui ormai non crede più nessuno, il nostro sindaco è stato molto vago su quasi tutto.
    Per esempio, per quanto riguarda lo Svincolo di Brancaccio Orlando ha così risposto alla domanda di Mobilita Palermo :“Si è raggiunta l’intesa con la società Multereste SRL che è la società che ha realizzato il forum, che effettuerà questo e altri lavori utilizzando le risorse previste dalla legge per gli oneri di urbanizzazione”. Il nostro sindaco dimentica di ricordare che tale accordo era stato trovato nel settembre del 2014. Tanto che il consigliere comunale del Mov.139, Tony Sala in un articolo del 11/02/2016 scriveva“Sono ormai trascorsi quasi due anni da quando si era trovata una soluzione per completare gli svincoli di Brancaccio sulla A19. C’è stato anche il tempo per inaugurare il sistema tramviario ed aprire la stazione Roccella del passante ferroviario. Ma degli svincoli ancora nulla”. Sembra che l’accordo prevedeva che la società di Forum doveva cominciare i lavori se e quando il comune avesse dato garanzie assolute sulla realizzazione degli svincoli a valle. Cosa che il Comune non ha mai fatto.
    Per quanto riguarda invece il Sottopassaggio di Via Perpignagno, la risposta del nostro sindaco è tutto un programma” Il sottopasso Perpignano scompare, anzi mi spiego meglio. Con gli interventi previsti dal Patto per Palermo verrà rivisto anche il sottopasso Perpignano….. ma daremo comunque precedenza al raddoppio del Ponte Corleone” in parole povere, non si farà.

    Per quanto riguarda il Parcheggio Basile , per Orlando “E’ un terminal provvisorio, perché il vero terminal dei flussi extraurbani sarà……. Roccella.
    Da quello che dichiara il nostro sindaco, per l’Acquario e dello stadio , il Comune scarica sui privati la mancata realizzazione.
    Rimane invece un mistero dove sono finiti i finanziamenti pubblici, già stanziati, per la realizzazione del Porticciolo di Sant’Erasmo

    Il programma di Ferrandelli non sarà il massimo però dimostra onestà e buona volontà e soprattutto disponibilità al dialogo con i cittadini, cose che francamente al nostro sindaco uscente sono un pò carente. Invitiamo Ferrandelli e gli altri candidati a un WebForum e confrontiamo le loro risposte. Sono convinto che Mobilita Palermo sarà disponibile a ospitare.

    • punteruolorosso 1407
      11 gen 2017 alle 8:56

      sì ci sono molte domande che orlando ha eluso. gli andrebbero poste nuovamente.
      -perpignano
      -piano regolatore portuale
      -costa sud

    • friz 514
      11 gen 2017 alle 9:45

      Ciao Belfagor…. io non volevo linciare Ferrandelli, infatti ritengo che alcuni punti del suo programma sono interessanti, però con la stessa onestà devo dire che sono rimasto molto deluso nel non vedere alcun accenno alla Metro (cosa per me fondamentale)… ma ho pure scritto in un mio precedente commento che c’è tutto il tempo affinchè Ferrandelli possa migliorare il suo programma… cosa che, da palermitano, mi auguro… in quanto al programma di Orlando non mi interessa granchè, infatti devo riconoscere che il suo programma verbale espresso a parole in molte interviste di 5 anni fa era ottimo…. sono i risultati che sono stati pessimi, ed ovviamente, qualunque cosa ormai possa promettere nel nuovo programma, ai miei occhi non risulta più credibile…. stiamo parlando di un sindaco che per 5 anni ha attribuito la colpa di tutti i suoi fiaschi al PD (regionale e nazionale) ed ora sembra che si voglia alleare col PD…. che credibilità può avere uno così? Nessuna…. come del resto in questo modo perderebbe tutta la sua credibilità anche il PD….
      P.S ….ad ogni modo sarebbe interessante sentire un’intervista fatta da MobilitaPalermo anche a Ferrandelli…. del resto una è già stata fatta ad Orlando…. credo sia giusto farne una ad ogni candidato sindaco…. Orlando ci ha già sufficientemente deluso, avanti il prossimo…. può essere che va meglio…
      Buona giornata Belfagor! Buona giornata a Tutti!

    • punteruolorosso 1407
      11 gen 2017 alle 10:37

      giusto coinvolgere la gente, ma la parola palermocrazia appare vuota.
      inoltre la gente a cui ferrandelli si accosta sembra quella sbagliata: comitato di cardillo per il no al passante, proteste antitram in via libertà, no alla ztl…
      è bello obbedire al popolo degli automobilisti. è così che si vincono le elezioni: più parcheggi, tangenziali ecc.
      anche questo è populismo. penso che un politico, oltre ad ascoltare, debba avere il coraggio di essere impopolare. lo è stato orlando con i commercianti della vucciria, che adesso ovviamente non lo voteranno più. hanno spaccato gli arredi dell’isola pedonale, rovesciando cassonetti ecc.
      è questo il popolo a cui dare ascolto? con cui dialogare?
      e se ogni tanto ce ne fregassimo di quello che dice il popolo?
      quali sono le idee della pancia del popolo a cui cinquestelle, ferrandelli, forza italia, salvini ecc. si vorrebbero avvicinare? provate a chiedere alla gente se vuole la metro. non sanno nemmeno cosa sia.
      andate in giro. in discoteca, nelle spiagge, al lavoro. chi vuole la metro a palermo? solo io, te, fritz e qualche centinaio di utenti di mobilita. a livello elettorale non contiamo niente.
      e che dire di quelli che protestano confondendo l’anello col tram? di quelli che si lamentano per il taglio dei ficus ma non protestano per le vergogne ambientali che viviamo ogni giorno?
      ecco perché né cinquestelle né ferrandelli né gli altri si sognano di inserire la metro (e il tram) nel piano di governo.

  • friz 514
    11 gen 2017 alle 11:25

    Ciao Punteruolorosso…tu hai scritto che io voterei Ferrandelli solo per fare dispetto ad Orlando, ma ti devo smentire… io ancora non lo so per chi voterò, so solo di certo che non voterò per Orlando…. eccetto Orlando potrei votare per chiunque, compreso Ferrandelli, ma ovviamente solo se migliora il suo programma….
    Perchè non voterò per Orlando?
    Perchè ritengo che Palermo non sia un malato cronico o terminale…. ma cerco di spiegarmi meglio:
    Quando per la prima volta Palermo Orlando divenne sindaco, ereditò una città dalle grandi potenzialità, ma povera, piena di problemi e molto malata…. oggi dopo circa 16 anni di “cure” effettuate dal Dottor Orlando, Palermo continua ad essere una città dalle grandi potenzialità, ma ancora povera, piena di problemi, con un alto tasso di disoccupazione, e molto malata…. in situazioni simili i cari del malato non cambiano dottore solo se pensano che la malattia sia cronica o terminale, ma siccome ritengo che le malattie in questione non siano croniche, e dato che AMO la malata (Palermo!), allora, per il Suo bene, penso sia giusto cambiare dottore….
    Orlando ha “curato” questa città per 16 anni…. sono tantissimi e la guarigione non è avvenuta… non credi sia giusto pensare di cambiare dottore? Se ami Palermo anche tu dovresti augurarti di trovare per questa città un medico più preparato!
    A mio avviso è doveroso…. ma ovviamente se uno ritiene che più di così non si possa fare perchè la malattia di Palermo è cronica, allora uno si può pure tenere un dottore scarsetto, tanto non cambia nulla… Io al contrario penso che sia giusto curare in maniera SERIA Palermo…. io penso che sia una città che potenzialmente potrebbe ritornare in perfetta salute…. però ovviamente bisogna cambiare cura…. e bisogna cambiare dottore…. e bisogna cambiare sindaco!
    Buona giornata a Tutti!

    • belfagor 229
      11 gen 2017 alle 17:43

      Caro friz, gente come te , punteruolorosso, fabio peppe ecc. ecc., al di là delle loro idee politiche amano sinceramente Palermo. Noi tutti crediamo nella rinascita e nelle potenzialità di questa città. Se fossi un imprenditore investirei nello sviluppo di Palermo ma……. . Per investire ci vuole un. sindaco e una classe dirigente politica “illuminata” che favorisca tali investimenti , progettando insieme a questi imprenditori lo sviluppo e il futuro della città. Mi dispiace ammetterlo ( avendolo votato) ma Orlando non può essere tale persona. Ferrandelli mi sembra che abbia tanta buona volontà ma le idee confuse. Invece di bocciarlo a priori vediamo se è disposto ad accogliere le nostre idee. Ormai sono arrivato al punto che concordo con quella frase di Confucio ( che Mao tze Tung riprese) ” Non importa di che colore e’ il gatto, l’importante e’ che prenda i topi. Se Ferrandelli o un altro candidato vuole confrontarsi con noi ( cioè con tutti gli amici che amano questa città), senza pregiudiziali e nel massimo rispetto , perché rifiutare tale confronto?

      • friz 514
        11 gen 2017 alle 19:46

        Ciao Belfagor…. condivido al 100% quanto hai scritto…. e in ogni caso credo nella buona fede di Ferrandelli…. penso che sinceramente, malgrado alcune grosse lacune del suo programma, voglia REALMENTE aiutare questa città, forse mi sbaglio, ma credo che lo voglia fare senza alcun secondo fine…. quindi un pò per curiosità, e un pò per garantire una sorta di par condicio, anche io mi auguro che dopo Orlando, anche Ferrandelli possa essere intervistato da Mobilita Palermo…. e spero che, come nella precedente intervista fatta ad Orlando, possano essere selezionate anche alcune domande fatte dai tanti commentatori di Mobillita Palermo…. e come al solito proporrò domande scomode…..
        Verso Ferrandelli la mia apertura è massima, e sono disposto al confronto, così come ugualmente grande sarà la mia apertura nei confronti degli altri futuri candidati sindaci…. ….per Orlando il discorso è diverso perchè ho già dato 5 anni fa…. in altre parole purtroppo l’ho già votato 5 anni fa e di certo non ripeterò l’esperienza….

      • punteruolorosso 1407
        11 gen 2017 alle 22:20

        sì, è molto confuso. adesso si sta occupando dei no-tram, dei no-metro, dei no-passante e della sopraelevata. come si può conciliare questo suo elettorato con le nostre aspirazioni?
        la paura è che, volendo accontentare tutti, non faccia niente. l’unica cosa chiare è che da solo non ci arriva. ha bisogno di qualcuno che gli spieghi come si progetta una città. che fa, lo commissariamo?

  • friz 514
    12 gen 2017 alle 10:34

    Orazio non siamo 3/4 contro Orlando, c’è la città intera contro Orlando… io solo conosco parecchie persone che 5 anni fa nel ballottaggio tra Orlando e Ferrandelli votarono per il primo, ma poi se ne sono pentiti… ed oggi dicono che farebbero esattamente il contrario….
    Ad ogni modo non è esatto dire che siamo contro Orlando, diciamo semplicemente che non ci piacciono le persone (come orlando) che promettono sotto campagna elettorale e che poi non rispettano il loro programma elettorale…. Siamo stanchi dei Buffoni e dei palloni gonfiati…. siamo stanchi di quelli che sono tutto fumo e niente arrosto…. Siamo stanchi di quelli che salgono al governo della città e che invece di assumersi le loro responsabilità ci raccontano per 5 anni che non hanno fatto quasi niente di quanto promesso per colpa di Renzi o di Crocetta….
    …..ma fatemi capire meglio: la colpa dei fiaschi di Orlando è solo del PD? Ed Orlando non ha nessuna responsabilità??? Siamo proprio sicuri che fu Renzi (come fece intendere Orlando) a non volere la metro a Palermo? O forse fu una sciagurata decisione di Orlando?

    • basilea 570
      12 gen 2017 alle 15:20

      Io penso che Ferrandelli gia’ nel programma prometta di NON FARE NULLA in assoluto……………….e di conseguenza la citta’ piombera’ nel caos piu’ assoluto: parcheggi selvaggi ovunque, doppie e triple file……..caos totale, nessun controllo del territorio, abusivi di ogni genere che comanderanno indisturbati…………il palermitano VUOLE IL DISORDINE, senza controlli, senza multe, senza ZTL, liberta’ di fare il proprio comodo a danno della collettivita’; trasporto pubblico considerato inutile, tanto c”e’ l’automobile, e simili schifezze.
      I cantieri in atto saranno di certo chiusi e i lavori resteranno incompiuti, ma si fara’ largo al CAOS DELLE AUTO !!! volete questo ?

    • friz 514
      15 gen 2017 alle 9:47

      Condivido: bisogna cambiare, mandare tutti a casa…. premetto che non so ancora per chi voterò, ma apprezzo diverse idee di questo Ciro Lomonte, che onestamente non conoscevo…. innanzitutto mi piace il fatto che sia un architetto…. e mi piace tantissimo che abbia capito che è proprio LA BELLEZZA la chiave di tutto…. nel senso che Venezia, Firenze e tante altre città, grazie alla loro BELLEZZA, si arricchiscono ogni giorno con il turismo…. e mi piace anche questo Lomonte perchè a Palermo ha il coraggio di parlare di demolizioni…. e mi viene in mente il palazzo Brancagel… in quanto al discorso “separare la Sicilia dall’Italia”, se è una provocazione, fa benissimo a dirla, se al contrario è un PROGRAMMA, ho alcuni dubbi in merito…. diciamo che resto un romantico che spera che la Sicilia diventi una regione ricchissima, ma una regione ricchissima italiana… e che Palermo ugualmente possa conoscere l’età dell’Oro…. ma che in ogni caso diventi una delle città più vincenti tra quelle italiane….

      • danyel 222
        15 gen 2017 alle 13:51

        esattamente, condivido tutto quello che dice, dalla prima all’ultima parola .. e, anche io come te friz rimango romantico sul futuro della nostra terra e della nostra Capitale .. quindi cominciamo a darci da fare già alle prossime elezioni! Orlando o Ferrandelli o M5stelle non avranno mai il mio voto! … ciao friz

        • friz 514
          15 gen 2017 alle 18:24

          Ciao Danyel…. in effetti uno che punta sulla BELLEZZA per rilanciare Palermo forse ha capito tutto…. e riconosco che il discorso che fa relativo alla parte antica della città e alla parte moderna rispecchia la realtà…. una realtà che spero possa cambiare…. ma ancora non mi sbilancio sul voto perchè voglio sentire tutti i programmi di tutti i candidati sindaci… ad ogni modo riconosco che Ciro Lomonte sembra in gamba…. e ringraziando Dio non è il solito conservatore incapace di sognare qualcosa di grande… ad ogni modo in futuro vorrei anche sapere meglio cosa ne pensa della metro…. Ciao Danyel!

  • friz 514
    15 gen 2017 alle 10:24

    Ancora due parole sul programma di Ferrandelli:
    ….malgrado ho dei seri dubbi sull’eventuale impatto estetico di una sopraelevata sulla circonvallazione….in ogni caso riconosco a Ferrandelli almeno il merito di porsi il problema relativo a Viale Regione siciliana…. non ha senso continuare a ignorare il problema come è stato fatto fino ad ora… non ha senso continuare a fare finta che il problema non esista….. stiamo infatti parlando di una strada che nelle ore di punta in quasi tutte le sue rotonde si paralizza a causa del traffico… parliamo di una via che per un normalissimo incidente, magari si blocca del tutto…. e che spesso in periodi particolari (come ad esempio a Natale), diventa ancora più incasinata…. se ci fosse lo spazio magari si potrebbe fare un’altra corsia, ma lo spazio purtroppo non c’è, quindi…. quindi fa bene Ferrandelli a cercare una soluzione… ad ogni modo l’idea di prendere in considerazione di alleggerire il traffico su viale Regione magari costruendo una tangenziale esterna alla città potrebbe essere un’ottima idea….

    • basilea 570
      15 gen 2017 alle 10:36

      Le opere FARAONICHE impossibili da realizzare se non in qualche MILLENNIO (vedasi anello ferroviario Da Giakery al Politeama…………dove una settimana forse lavorano e 2 mesi si fermano ) potrei prometterle pure io !!!! tanto sarebbe lo stesso ! NON SI FARANNO !!!!

    • punteruolorosso 1407
      15 gen 2017 alle 18:56

      no, la tangenziale no. basterebbe adeguare viale regione interrandolo nel tratto da vinci-calatafimi, come da vecchio progetto. costerebbe molto meno. la costruzione di una nuova tangenziale distruggerebbe l’area pedemontana, ricca di falde, e farebbe tramontare per sempre l’idea delle greenways e di parco luparello.
      non distruggiampo quel poco che è rimasto della conca d’oro. trasformiamo viale regione in una tangenziale vera, a due corsie ma scorrevole e senza incroci né semafori.

  • basilea 570
    17 gen 2017 alle 11:46

    Caro mdm, mi pare che i lavori di via Bernava bloccati da anni, la via Emerico Amari e Francesco Crispi devastate da lavori infiniti che non si sa se saranno mai ultimati, il treno per Punta Raisi bloccato da quasi 2 anni e non si sa per quanto ancora, NON CREDO SIANO MIE IMPRESSIONI !! MA TRISTE REALTA’!!!!! Pensa a via Roma devastata per decenni dal maledetto cantiere di quella fantomatica metro, altro che fili del tram “deturpanti” per certe mentalita’ ottuse. Infine so bene le fermate del METRO FANTASMA che spero non venga MAI iniziato,lo so che non ci sono due fermate – STATUA e STAZIONE CENTRALE, non sono un IDIOTA come tu credi, quello che non ha capito il mio pensiero sei tu! volevo dire la metro conviene per distanze lunghe ! non per fare un tratto tipo Politeama via Maqueda ! LO HAI CAPITO ORA !???

  • belfagor 229
    18 gen 2017 alle 5:46

    Temo che le nostre civili e costruttivi discussioni non serviranno a niente. Qualcuno ha deciso chi deve fare il sindaco a Palermo’ Dopo l’inchiesta per le firme false, che ha “bruciato” il M5S, ora si viene a sapere che anche Fabrizio Ferrandelli è indagato per “voto di scambio”. A coinvolgerlo sarebbero le presunte ” dichiarazioni” di un “pentito” di mafia. Nell’invito a comparire, infatti, si fa un generico riferimento al reato di voto di scambio elettorale politico-mafioso. L’unica certezza sarebbe la data del presunto reato, cioè durante la campagna elettorale del 2012. Comprendo le perplessità ma la legge è uguale per tutti ( oppure no?). Certo la tempistica di certe denunce o di certi avvisi di garanzia fa sorgere qualche sospetto ( a pensare male si fa peccato ma alle volte……) . Speriamo che questa volta la magistratura possa chiarire al più presto la vicenda. L’accusa di essere sceso a patti con i mafiosi per ottenere voti è una delle più pesanti per un politico.
    P.S. Il reato di voto di scambio ho la vaga sensazione che spesso viene utilizzato con una certa “leggerezza”. Dalla promessa di una “frittura di pesce” a quella di soldi o, ancor peggio , di un posto di lavoro. Quando un politico promette di stabilizzare dei precari, senza concorso e senza avere i titoli richiesti, commette reato?

    • danyel 222
      18 gen 2017 alle 11:49

      Avete visto?
      Ve l’ho detto, bisogna svegliarsi, voltare pagina e mandare tutti a casa!

    • friz 514
      18 gen 2017 alle 12:15

      ….anche io sospetto che qualcuno lo voglia incastrare…. magari non è perfetto, ma non penso sia un delinquente…. oltretutto diverse volte ho sentito in televisione Ferrandelli sottolineare che la politica oggi non può promettere posti di lavoro… in altre parole non mi sembrava il classico politico che a mezze parole fa intendere che in qualche modo un lavoro si può trovare…. ad ogni modo penso che chiunque lo voglia incastrare si sia fatto male i calcoli… forse mi sbaglio ma penso che Ferrandelli catturava un certo tipo di voti di protesta, erano voti di persone che volevano cambiare le cose…. i suoi voti potenzialmente potrebbero confluire tutti trai i voti dei 5 stelle…. ma a questo punto i 5 stelle saranno difficili da incastrare…. infatti ho sentito che il loro candidato sindaco dovrebbe essere una persona che non abbia mai fatto politica prima…. e dovrebbe essere, da quello che ho sentito in televisione, o un poliziotto oppure il fondatore dell’Addio Pizzo…. Ma ringraziando Dio sarà difficile incastrare persone di quel tipo…. e in ogni caso, persone di quel tipo non subiranno le influenze negative degli errori (ridicoli e grossolani) commessi dal M5S 5 anni fa….
      P.S ….ad ogni modo, se tutta questa storia è una montatura, come penso purtroppo che sia, mi dispiace da un punto di vista umano per Ferrandelli… che schifo….. ….se c’è qualcuno che sta volutamente mentendo per infangare Ferrandelli, mi chiedo: si può cadere più in basso di così?


Lascia un Commento