26 mar 2018

Novità porto della bandita?


Salve, si hanno informazioni sul progetto di ripristino del fondale del porto della Bandita? 
Qui se ne parlava che era stato pubblicato il bando:
http://palermo.mobilita.org/2017/01/17/pubblicato-il-bando-per-i-lavori-di-manutenzione-del-porto-della-bandita/
Il porto va scomparendo di giorno in giorno, non è neanche possibile un ripristino provvisorio in attesa che si facciano i lavori?

5 risposte

Sul sito istituzionale de Comune di Palermo si  accennava al fatto che le offerte, in termini di ribasso ,dovevano pervenire entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12.00 dell’ 8 febbraio 2017.
I lavori di manutenzione del Porticciolo della Bandita si sarebbero dovute completare entro l’estate 2017.
Visto che siamo nel 2018 e il  porto va scomparendo di giorno in giorno” penso proprio che tale bando ha fatto la fine di tutti  gli altri bandi del Comune di Palermo.

#1

Forse c’è una piccola speranza che si faccia qualcosa :
 
 

http://www.palermotoday.it/cronaca/vergine-maria-via-ai-lavori-per-recuperare-l-approdo-poi-sant-erasmo-e-bandita.html

 
Spero che il passaggio da i carotaggi al dragaggio sia breve. Probabilmente ci sarà un’altro bando per il dragaggio del porto ?

#2

e che novità ci sono sullo stand florio?

#3

Lo Stand Florio è quasi pronto. E’ venuto bene. Rappresenta un piccolo passo verso il rilancio, difficile ma assolutamente possibile. 

#4

Ci fa piacere che sono stati avviati i lavori di carotaggio  ma questo non significa che il Porticciolo di Vergine Maria sarà poi dragato e reso fruibile.
„”Accanto a questo intervento – afferma il sindaco Leoluca Orlando – grazie alla ….capacità di progettazione del Comune ci apprestiamo ad avviare importanti interventi a Sant’Erasmo e alla Bandita. A Sant’Erasmo finalmente un lavoro di recupero del porto, orientato a riallacciare il rapporto col territorio e fare dell’approdo un luogo vita e socialità per l’intera borgata. Alla Bandita invece in queste settimane partiranno i lavori di carotaggio, caratterizzazione dei materiali e successivo dragaggio, anche qui per il recupero funzionale del porto come luogo attorno a cui ricostruire la vita e la socialità della borgata”.
 
Bello, peccato che è l’ ennesima volta che il Sindaco Orlando annuncia tali interventi, che chiaramente rimangono …lettera morta.
 
 Nel mese di Ottobre del 2015 il Sindaco Orlando annunciava un  progetto di “Rifunzionalizzazione dei fondali del porto della Bandita di Palermo” e quello relativo al porto di Sant’Erasmo. Per il primo, le opere consisteranno nella rimozione del materiale accumulato con un intervento di scavo della parte superficiale e di dragaggio dei fondali. Per il secondo, invece si prevede di realizzare, oltre la pulizia e bonifica, alcuni arredi e strutture per la fruizione pubblica con un’area giardino, un’area pavimentata ed un area a verde con installazioni scultoree-architettoniche nella ex porzione del piano di Sant’Erasmo a fianco del bastione settecentesco oggetto di interramenti successivi.

Lungo la stessa area della Bandita è inoltre prevista la realizzazione di un’area verde attrezzata con giochi per bambini e la piantumazione di essenze tipiche. All’interno degli spazi Comunali, in collaborazione con l’Assessorato al Verde, è prevista la posa in opera di ulteriori elementi di arredo urbano (dissuasori, panchine, cestini, ect) e la collocazione di fioriere.
 
Avete visto niente di tutto ciò ?
 

#5



Effettua il Login o Registrati per inviare una risposta

Domanda precedente

Ultimi commenti