26 feb 2016

Viale Regione Siciliana, Restyling in una fiumara d’arte


E perché no?, perché non trasformare in bellezza quello che oggi è sinonimo di bruttezza e scempio. Esistono, sono lì da almeno trent’anni, tutti li conoscono, ma tutti fanno finta, ormai di non vederli. Stanno Nel tratto che va più o meno da villa tasca a viale Michelangelo, su quello che pomposamente viene definita Viale della Regione Siciliana a Palermo, ma che è una circonvallazione dentro la città. In effetti non li ho mai contati, ma sono tanti, credo una trentina. Sono le basi dei piloni che avrebbero dovuto sorreggere la sopraelevata, che purtroppo o per fortuna non si è mai fatta e mai si farà, considerata la scelta successiva di procedere con i sottopassi. Sono senza dubbio un monumento allo spreco, milioni di vecchie lire, inutilizzati, di cui non si sa cosa fare. La precedente giunta decise di farne delle grandi fioriere, che vivono fortune alterne. Ora rigogliose, ora appassite. E allora la domanda sorge spontanea, perché l’amministrazione, magari con un bando di idee, un concorso internazionale, non li trasforma in basi per opere d’arte, magari illuminate di notte, che trasformerebbe una strada, da fiumara di auto, in una fiumara d’arte?

1916729_1038237902866061_1945178991253235924_n


circonvallazione palermocomune di palermoviale regione siciliana

5 commenti per “Viale Regione Siciliana, Restyling in una fiumara d’arte
  • Orazio 1230
    26 feb 2016 alle 7:20

    Potrebbe essere un’idea in effetti, anche se le opere sarebbero soggette a rapido deterioramento per via dei gas di scarico particolarmente elevati in quei posti.

  • Benedetto Bruno 196
    26 feb 2016 alle 11:46

    Sì, bella idea. Usare quei piedistalli per sculture. Ci si dovrebbe provare.
    Ma invece di aspettare il primo passo dal Comune di Palermo dovrebbero essere gli artisti locali a mettere su carta le loro visioni e presentare i loro disegni al Comune di Palermo

  • Benedetto Bruno 196
    26 feb 2016 alle 11:49

    …oppure gli artisti potrebbero inviare i loro disegni a Mobilita Palermo? Che poi li inoltrerebbe in una volta al Comune di Palermo?

  • aledesign 58
    26 feb 2016 alle 21:37

    Assolutamente si!!! Un’iniziativa direi epica. Potrebbe essere un (lungo) filare di opere a tema, associata magari al nome della via. E’ qualcosa che mi ero già immaginato e sarebbe bellissimo, un orgoglio.

  • Alessandro Baol 248
    28 feb 2016 alle 11:24

    Sarebbe una cosa grandiosa! Si potrebbero collocare li sopra e sembrerebbe che siano stati fatti apposta. Forse basterebbe che i vari artisti chiedano il permesso di poter collocare li una proprio opera d’ arte mettendo una targa col nome stesso dell’ artista. In questo modo si farebbe buona pubblicità l’ artista e si abbellirebbe il tutto.


Lascia un Commento

Post Correlati