05 lug 2018

Creare due autostazioni, no al transito dei bus in via Libertà


Al parcheggio Basile doveva sorgere l’autostazione dei bus extraurbani diretti verso la A19, mentre al posteggio Giotto le altre autolinee in direzione Trapani. Attualmente solo poche autolinee sostano al parcheggio Basile, fra l’altro transitando per la stazione centrale effettuando la fermata a piazza Sant’Antonino, mentre a piazzale Giotto fanno capolinea i bus Ast diretti a Capaci, Carini, Cinisi  Terrasini, Bagheria, Altavilla Milicia. Tutte le linee Ast attestate a piazzale Giotto transitano dal Politeama e, quelle dirette verso la A29, proseguono per via Libertà De Gasperi Strasburgo Lanza di Scalea.

Mobilita Palermo ha proposto il prolungamento della navetta amat fino alla staz. C. Le che attualmente dal Basile giunge a piazza Indipendenza. La mia proposta è attestare le linee per Trapani, Mazara del Vallo a piazzale Giotto senza transitare per via Libertà e Politeama  Gli autobus Ast  poiché si tratta di un servizio interurbano, dal Giotto per raggiungere viale Strasburgo potrebbero proseguire per viale Regione Siciliana via Belgio viale Strasburgo viale Lanza di Scalea. Le compagnie che si dovrebbero attestare al Giotto :Segesta, Salemi, Tarantola, Cracchiolo. Dal Giotto istituire una navetta express per piazza Verdi, sopprimendo la linea 103, con il seguente percorso :Giotto – Galilei – Borremans – Palagonia – O. Ziino-Notarbartolo (Fermata staz Notarbartolo  – Terrasanta – Cusmano-Latini-Houel – Goethe – Turrisi – Volturno – Verdi (Fermata Teatro Massimo) – Cavour – Crispi(Fermata Porto) – Giachery – Duca della Verdura – Notarbartolo – Staz. NOTARBARTOLO (Fermata) – O. Zioni-Palagonia – Borremans – Galilei – Giotto

Sorgerà il problema di collegare le due autostazioni ciò può avvenire  una volta aperto il passante per l’aeroporto  modificando la linea 118:

Basile – Regione Siciliana – Giotto (capolinea di transito) – Regione Siciliana – Svincolo Lazio – immissione corsia centrale – svincolo Calatafimi – Regione Siciliana – Basile

Per collegare il parcheggio Basile al porto basta modificare la linea 104 che, giunta in via Cavour, procede per via Crispi-Giachery-Dica della Verdura e percorso ordinario


amatAutostazioniparcheggio basile

3 commenti per “Creare due autostazioni, no al transito dei bus in via Libertà
  • peppe2994 3095
    06 lug 2018 alle 18:49

    Assolutamente NO. Già prendere un bus extraurbano è scomodo, aggiungerci pure la difficoltà di raggiungere il centro con un mezzo urbano è assolutamente inappropriato e fuori da ogni logica.
    Ogni città del mondo dalla prima all’ultima hanno il terminal in corrispondenza di snodi cittadini fondamentali serviti da più mezzi.

    Una cosa del genere porterebbe solo grandi svantaggi all’utenza.

  • Orazio 962
    07 lug 2018 alle 8:31

    Vedere il bus AST che per andare a Bagheria attraversa tutta la citta’ dopo esser partito da piazzale Giotto e’ il massimo della perversione. Vedere i bus per il trapanese che attraversano tutta la citta’ dopo esser partiti dalla stazione centrale e’ come assistere ad un delirio. Due o tre, purche’ decentrate e collegate a tram e passante e niente piu’ bus extraurbani in centro. Dimenticavo: integrazione tariffaria.

  • arenzana 22
    10 lug 2018 alle 11:00

    Per adesso finché non si apre lo svincolo di Brancaccio e la nuova autostazione in corrispondenza del Forum, il posteggio Giotto e via Basile rimangono i luoghi più idonei. C’è piazza Cairoli ma molte autolinee sono costrette a posteggiare in corso dei Mille o al Foro Italico causa mancanza spazio. La nuova area antistante via Tommaso Fazello rimane ancora vuota!


Lascia un Commento

Post Correlati