Articolo
28 ago 2008

Parcheggi interrati, alberghi, centri commerciali e scuole di cucina tra i progetti PRUSST approvati

di Giulio Di Chiara

Nuove indiscrezioni sui 75 progetti PRUSST presentati dal 2007 e approvati dall'Ufficio Urbanistico (vedi anche http://www.mobilitapalermo.org/mobpa/2008/08/05/progetti-prusst-palermo-parere-favorevole-a-75-nuovi-interventi/). Tra i progetti che hanno avuto un primo giudizio positivo per la realizzazione spiccano: - trasformazione dell'ex Manifattura Tabacchi di via dei Cantieri in grande albergo (Artioli - Gentilucci) - 73 mln di € ...Continua a leggere i progetti

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
28 ago 2008

Quinto canto – Agosto 2008

di Paco

La segnaletica orizzontale. In tutte le città del mondo la segnaletica orizzontale ha un suo peso, una sua importanza, così non è a Palermo, dove questa segnaletica praticamente non esiste. Sfido chiunque a riconoscere strisce pedonali, linee continue, corsie riservate, etc etc. Da noi il rifacimento della segnaletica orizzontale si fa molto di rado, quando ormai non vi è assolutamente traccia dell'intervento precedente. E' inutile dire quanto questo possa risultare anche decisamente pericoloso per la circolazione e soprattutto per i pedoni ai quali gli automobilisti raramente concedono il privilegio della precedenza e con le strisce sbiadite questo raro privilegio si riduce a mai. Oltre a questo le strade senza segnaletica danno un'idea di sporco ed incompiuto che sicuramente non lascia un buon ricordo neanche tra i turisti, i quali se sono costretti a guidare si troveranno in serie difficoltà cercando di capire come procedere e magari commettendo infrazioni perché sconoscono la città e non hanno il supporto visivo della segnaletica orizzontale. Attualmente la stesura della segnaletica orizzontale avviene solo raramente ed in alcune zone, addirittura la nostra strada principale (viale Regione Siciliana) ne è quasi del tutto sprovvista, quando si provvederà a colmare quest'ulteriore gap con le infrastrutture del resto d'Italia?

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
27 ago 2008

Lo svincolo Francia

di Paco

Chi frequenta, soprattutto per lavoro, via Ugo La Malfa è a conoscenza dei tantissimi disagi che questa strada, non idonea all'immensa mole di traffico prodotta da uffici e locali commerciali, porta con se giornalmente. Abbiamo già accennato alla mancanza assoluta di parcheggi, oggi voglio soffermarmi sulla comodità di accesso e di uscita verso la strada attraverso viale Regione Siciliana. Attualmente i collegamenti verso via La Malfa sono assicurati da due accesi posti all'estremità della via, lo svincolo di via Belgio e lo svincolo Zona Industriale Nord posto sull'autostrada Palermo-Trapani ma utilizzabile solo in direzione Palermo, nell'altro senso di marcia è possibile solo entrare in autostrada e non uscirne, ma parleremo in un'altro articolo circa l'inadeguatezza di questa uscita autostradale. ...Continua a leggere e guarda il progetto

Leggi tutto    Commenti 12
Articolo
26 ago 2008

PASS ZTL: una ditta palermitana invierà ai cittadini le lettere per il rimborso

di Giulio Di Chiara

Secondo quando pubblicato dal sito del comune, è stato aggiudicato oggi l'appalto che permetterà all'amministrazione di preannunciare formalmente ai cittadini il rimborso dei famosi PASS ZTL. La ditta incaricata sarà la "City Express snc" che ha vinto la gara per un importo netto contrattuale di 60 mila euro oltre Iva. Dopo la stipula del contratto, l'impresa provvederà a inviare le lettere di avviso e successivamente recapitare un assegno circolare direttamente al domicilio dell'interessato. Nella lettera di comunicazione verranno invitati i cittadini a conservare il pass di cui sono in possesso, visto che il talloncino potrebbe essere nuovamente necessario in futuro.

Leggi tutto    Commenti 2