Articolo
08 dic 2011

ZTL: diffida per il comune. PUT vicino all’approvazione

di Giulio Di Chiara

Nell'ambito dell'annoso contenzioso delle ZTL tra il Comune di Palermo e la società Tecnis (incaricata del provvedimento), la notizia è la diffida recapitata da quest'ultima a Palazzo delle Aquile. La Tecnis richiede il pagamento di un indenizzo superiore ai 4 milioni di euro per la revoca del provvedimento (da parte del Tar) entro il 5 Gennaio prossimo. Cifra che sicuramente il Comune di Palermo non vorrà e potrà versare. L'unico strumento che eviterebbe tale tegola sulle casse comunali sarebbe l'approvazione del Piano Urbano Traffico (PUT) che ancora giace nei meandri del Palazzo di città in attesa di essere approvato. Crediamo che improvvisamente questo iter riceverà un'accelerazione improvvisa e che il PUT verrà approvato entro la fine di quest'anno. Da un lato si eviterà l'esborso sopradescritto ma dall'altro si potrebbe correre il rischio di dover approvare questo strumento in fretta senza apportare le giuste modifiche e integrazioni che il piano necessita. "La gatta frettolosa fa i gattini ciechi". Speriamo che i proverbi, almeno in questo caso, possano sbagliarsi.

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
05 nov 2011

Quattro Canti abbandonati

di Freddie

Quello dei Quattro Canti è uno dei luoghi più visitati nel centro storico di Palermo, e se un turista decide di cominciare proprio da lì il tour dei monumenti balzano subito agli occhi il degrado e l'abbandono, proprio un bel biglietto da visita. L' odore di urina di cavallo si avverte già a distanza e le fontane sono in uno stato pietoso. Non c'è l'acqua che zampilla e le conche sono piene di piccoli rifiuti e acqua putrida. Nella terza foto è visibile un rivolo d'acqua causato da un foro al di sotto della conca superiore, il risultato è che il marmo sottostante adesso è ricoperto da melma. La situazione è vergognosa tenendo conto di quante persone visitino i Quattro Canti ogni giorno... (altro…)

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
25 ott 2011

Blitz al mercatino di via Cavour

di Freddie

Dopo il blitz della polizia municipale in Corso Finocchiaro Aprile, è arrivato il blitz anche per il mercatino di Via Cavour. Ieri il marciapiede era completamente libero dalla solita trentina di bancarelle che costringe in alcuni punti i pedoni a passare solo uno alla volta. Gli ambulanti però non si sono dati per vinti e si sono semplicemente spostati lungo via Maqueda (vedi foto), dove hanno rimontato il tutto. Presumo quindi non vi sia stato alcun sequestro (sono arrivato a blitz appena finito) ma giusto in tempo per vedere il furgone della polizia municipale allontanarsi imboccando via Villaermosa. (altro…)

Leggi tutto    Commenti 8
Articolo
12 mag 2011

Piano Urbano Traffico: prime indiscrezioni e osservazioni parte 2

di Giulio Di Chiara

...continuando dal precedente articolo: I bus e i parcheggi. Il Pgtu prevede l'istituzione delle Linee express, bus che senza fermate collegano il centro da un punto all'altro. Ma anche il biglietto unico integrato con la metropolitana e il sistema di videocontrollo delle corsie preferenziali. Si punta anche sui parcheggi di interscambio: in quello di via Emiri verranno trasferiti diversi capolinea che collegano con il centro, cosi come l'Amat sta tentando di fare, a partire dal primo aprile, in via Basile. La classificazione delle strade. Il Comune ha studiato 85 strade per aggiornarne la classificazione (strade di scorrimento come la circonvallazione, strade di quartiere) e per migliorare la mobilità tra un quartiere e l'altro: "Dentro le zone abitate le auto devono entrare per raggiungere un posto, non per attraversare il quartiere", dice Salfi. Dall'articolo non si evince bene cosa collegheranno le "linee express" al centro...presumiamo alle periferie.  (altro…)

Leggi tutto    Commenti 7
Articolo
10 mag 2011

Piano Urbano Traffico: prime indiscrezioni e osservazioni parte 1

di Giulio Di Chiara

Da un articolo di Repubblica apprendiamo alcune indiscrezioni sul nuovo Piano Urbano del Traffico, la cui assenza ha causato la delegittimazione delle ZTL a Palermo. Riassumiamo in breve: Entro il 15 giugno il Piano urbano del traffico sarà all'esame del Consiglio comunale [...] Il che significa che entro quella data sarà terminata la fase delle osservazioni dei cittadini (30 giorni) e delle controdeduzioni dell'ufficio traffico. Teoricamente il consiglio comunale avrebbe il solo compito di approvare e mandare in vigore questo strumento. Due giorni fa la Regione ha concesso la Vas, la valutazione di impatto ambientale e ieri la giunta ha preso atto del piano. In realtà la Vas è la Valutazione Ambientale Strategica (vedi qui) Andiamo ai contenuti: (altro…)

Leggi tutto    Commenti 20

Ultimi commenti