Articolo
09 lug 2008

Restauro San Giovanni degli Eremiti quasi terminato

di MAQVEDA

Anche per la chiesa di San Giovanni degli Eremiti in via dei Benedettini all'Albergheria stanno per volgere al termine i lavori di restauro. Finalmente, uno dei più celebri monumeti palermitani sta per essere restituito alla collettività per rientrare a far parte del sempre più ricco itinerario turistico monumentale della città, con grande gioia delle orde di visitatori che proprio in questo periodo affollano le strade di Palermo. La chiesa venne costruita da Ruggero tra il 1130 e il 1148. Un tempo annessa ad un monastero, del complesso rimangono solo la chiesa, il chiostro e pochi ruderi del monastero. ...Guarda le altre foto

Leggi tutto    Commenti 10
Articolo
08 lug 2008

Rinasce piazza Casa Professa

di MAQVEDA

E mentre procedono i lavori di smantellamento delle impalcature dalla facciata della chiesa del Gesù o Casa Professa ecco inaspetatamente il prospetto dell'ex Conservatorio della SS. Annunziata oramai terminato. Insieme al già restaurato palazzo Pulvirenti, il cantiere di palazzo Inguaggiato, la Biblioteca Comunale alloggiata nell'ex Casa Professa dei gesuiti di fianco alla chiesa, restaurata anch'essa di recente, i nuovi restauri contribuiranno al quasi completo recupero di un'angolo molto scenografico ed evocatore della città vecchia ...Guarda le altre foto

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
27 giu 2008

Piazza Kalsa ritrova il suo scenario

di MAQVEDA

Un atro restauro nel cuore del centro storico cittadino, è il turno della chiesa di Santa Teresa a piazza Kalsa, l'ennesiomo restauro che contribuisce al recupero completo della Kalsa. Venne costruita su progetto di Giacomo Amato  tra il 1686 e il 1706 e osservando il prospetto è facile intuirne l'ascendenza da modelli romani. La facciata divisa in due ordini è divisa in partiti da colonne e lasene e qua e la gransi statue di santi in stucco. Bellissimo il medaglione retto da angeli sopra il portale principale raffigurante la Sacra Famiglia (il portale laterale proviene invece dalla chiesa della Madonna delle Raccomandate in via Maqueda, demolita durante gli sventramenti effettuati tra fine ottocento e inizio novecento nel centro storico). L'interno è ad unica navata con coro e cappelle laterali e può vantare, insieme a tante altre chiese della città, una decorazione a stucco eseguita da Giuseppe e Procopio Serpotta, parenti del ben più famoso Giacomo. In antichità la chiesa era collegata tramite un cavalcavia oggi non più esistente, al convento alla sua sinistra, oggi Istituto delle Artigianelle.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
26 giu 2008

La tonnara di Mondello

di Paco

Dal sito del comune: RESTAURATA LA TORRE DI MONDELLO, VISITE GRATIS GRAZIE AL COMUNE Riapre dopo i restauri l'antica Torre della Tonnara di Mondello. A gestirla sarà l'associazione no profit "Aiamola", che ne ha ottenuto la locazione per nove anni dal privato proprietario. La stessa associazione ha anche curato l'intervento di recupero, realizzato con fondi privati provenienti dal contributo dei soci, dagli sponsor e dalla vendita della pubblicità sul ponteggio del cantiere. ...continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 giu 2008

Riqualificazione nel centro storico

di Comitato

Dal sito del comune: VIA MELI, DOMANI SINDACO INAUGURA LAVORI DI RIPAVIMENTAZIONE E IMPIANTI Domani (mercoledì 18 giugno) alle 11.30, in via Meli, il sindaco Diego Cammarata darà il via ai lavori che prevedono il rifacimento della pavimentazione e delle reti tecnologiche di servizio nella stessa via Meli e nelle strade adiacenti. Sarà presente l'assessore al Centro storico Mario Milone. Durante l'inaugurazione del cantiere, che si terrà davanti alla chiesa di San Sebastiano, all'angolo con l'omonima via, saranno illustrati i dettagli del progetto

Leggi tutto    Commenti 0