Articolo
01 lug 2015

Car Sharing, arrivate le auto elettriche

di Antony Passalacqua

Sono state consegnate all'Amat le 24 auto Renault Zoe ad alimentazione elettrica. Costituiranno la prima flotta del Car Sharing elettrico in città e si andranno aggiungere alle altre auto della stessa flotta. Alle auto si aggiungeranno anche i relativi parcheggi dotati di colonnina di ricarica conduttiva di corrente, rispettivamente ubicati a: Park Ungheria, Park I. Florio, Park Teatro Massimo, Park Politeama, Park Notarbartolo, Park Malta, Park Campania, Park Porto. Sedici saranno complessivamente le colonnine di ricarica, i cui lavori sono già in corso. Foto: Car Sharing Palermo

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
28 mag 2015

Da Giugno il biglietto AMAT si paghera’ con il credito del cellulare

di Giulio Di Chiara

E' annuncio di oggi da parte dell'Ing. Caminiti di AMAT, l'avvio di una sperimentazione della societa' di trasporto palermitana che consentira' a tutti gli utenti di acquistare una corsa sugli autobus di linea attraverso l'utilizzo del semplice smartphone. A differenza della precedente sperimentazione con l'app MyCicero, il biglietto verra' generato semplicemente avvicinando il proprio smartphone dotato di tecnologia NFC alle obliteratrici installate sulle vetture. Il costo del titolo di viaggio verra' scalato automaticamente dal credito telefonico del passeggero, che cosi' non dovra' disporre di carte prepagate e conti online per usufruire del servizio. La sperimentazione durera' 6 mesi e scattera' dal 1 giugno. Il partner tecnologico dell'iniziativa di AMAT dovrebbe essere Wolley.com

Leggi tutto    Commenti 17
Articolo
22 mag 2015

In arrivo i varchi e telecamere verbalizzanti nelle aree pedonali

di Antony Passalacqua

Tempi duri per incivili e trasgressori delle aree pedonali in Centro Storico. L'Amministrazione Comunale ha avviato l'acquisto tramite il mercato elettronico della Pubblica Amministrazione (Consip), di un sistema di controllo degli accessi nelle aree pedonali del Centro Storico. Si tratta di varchi automatizzati che invieranno i dati rilevati ad un sistema centrale di controllo dove, attraverso alcune postazioni operatore, saranno validati dalla Polizia Locale ed inviati al sistema di verbalizzazione  (emissione sanzioni) già in uso presso il comando della Polizia Municipale di Palermo. Spesa complessiva € 210.000,00 iva inclusa Qui una copia della delibera    

Leggi tutto    Commenti 11

Ultimi commenti