Articolo
18 giu 2018

Avete preso una multa? Ecco come verificare

di Fabio Nicolosi

Quanti di voi sanno che sul portale del comune di Palermo è disponibile per tutti i cittadini la possibilità di consultare se il proprio veicolo ha commesso un'infrazione e ha dunque una multa da pagare? Basta accedere al seguente indirizzo: Verifica sanzioni Codice della Strada Si verrà indirizzati in una nuova pagina.   Cliccando sul tasto "Accedi" alla destra del lucchetto verde, si entrerà in una nuova pagina, dove nello spazio sotto l'asterisco va inserita la targa del proprio veicolo.   Successivamente spuntare il quadratino "Non sono un robot" e cliccare in alto sulla scritta conferma. Se nessuna multa è stata emessa sul mezzo verrà visualizzato un messaggio che lo conferma, viceversa in basso verrà visualizzato il numero del verbale. Non vi resta che verificare...

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
16 giu 2018

L’Education Hub, il bus itinerante di Manifesta 12

di Antony Passalacqua

Education Hub è un progetto del Dipartimento Educazione di Manifesta 12, realizzato in collaborazione con l’Università e l’Accademia di Belle Arti di Palermo, e la società per il trasporto pubblico AMAT. Il progetto è promosso da DGAAP, Direzione Generale Arte e Architettura contemporanea del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. L’Hub è una piattaforma itinerante il cui obiettivo primario è quello di coinvolgere in modo diretto nei progetti di Manifesta le diverse comunità dei diversi quartieri di Palermo. Il progetto avrà luogo in un vecchio bus dismesso i cui interni ed esterni sono stati interamente trasformati dagli studenti dell’Università di Palermo (Laboratorio di Disegno Industriale 3 della Prof. Viviana Trapani, Dipartimento Architettura) e dell’Accademia di Belle Arti (Corso di Graphic Design con la Prof. Cinzia Ferrara, Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate) sotto il coordinamento dello studio di architettura di Madrid ENORME Studio. Il progetto Education Hub girerà per la città di Palermo per tutta la durata della biennale, facilitando così l’incontro e il dialogo tra Manifesta e le periferie della città ospitante anche attraverso un fitto programma di interventi site-specific, performance, laboratori, incontri, proiezioni, visite guidate alla città, progetti educativi digitali e molto altro ancora.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
14 giu 2018

Telefonino alla guida, nuove sanzioni della Polizia Municipale

di Antony Passalacqua

Palermo - Con 34 sanzioni nell’ultima settimana, continua l’operazione della Polizia Municipale per il contrasto all’uso del telefonino alla guida. Agenti del nucleo autovelox della Polizia Municipale, in abiti civili e a bordo di moto civetta hanno sorpreso 34 conducenti che utilizzavano il telefonino alla guida.  I controlli sono stati effettuati in diverse zone della città, via Notarbatolo, via Ausonia, via Ruggero Settimo, viale Strasburgo, viale Michelangelo, viale Croce Rossa, via de Gasperi, via Montepellegrino, via Sampolo, piazza Leoni, via Restivo. Per ciascun contravventore è scattata la sanzione di 161 euro e sono stati decurtati 5 punti dalla patente, come previsto dal codice della strada. Ammontano così a 128 le sanzioni dall’avvio del potenziamento dei servizi predisposti dal Comandante Gabriele Marchese sull’uso del telefonino alla guida, prima causa di incidenti stradali a livello nazionale, per la distrazione procurata. I controlli proseguiranno in tutte le zone della città.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
05 giu 2018

Polizia Municipale | Lancia una pietra ad una camionetta in transito. Arrestato 42enne

di Mobilita Palermo

Ci troviamo ancora una volta a dover raccontarvi un fatto increscioso avvenuto ieri nei confronti del corpo municipale dei vigili. Spesso criticati e maltrattati, sottorganico cercano di fare il possibile per migliorare la città. Non possiamo però tollerare atti simili a quelli che vi racconteremo perché il loro compito è far rispettare le regole e i regolamenti. Gli stessi che non si inventano loro, ma che vengono prescritti da delibere degli uffici comunali e che loro devono mettere in pratica. Un mestiere sicuramente difficile e complicato in una città che ha sempre rifiutato grandi cambiamenti e regole restrittive. Oggi quindi siamo qui a condannare questo atto grave ringraziando il corpo della polizia municipale per quello che ogni giorno fa, grazie. Ecco il comunicato stampa: Una camionetta della polizia municipale con a bordo due agenti del servizio controllo emissioni gas di scarico diretta in piazza Verdi, oggi intorno alle ore 14,45, mentre transitava in via Volturno all’altezza dell’Amap, è stata colpita da un pietra di circa dieci centimetri che ha mandato in frantumi il vetro laterale destro del mezzo. L’autore del gesto, C.M.S. di 42 anni è stato arrestato e condotto in caserma al Comando di via Dogali. Illesi gli agenti. E il commento del capo della polizia municipale: “A seguito dell’aggressione degli agenti in piazza Rivoluzione è venuto il momento di adottare la body cam durante i servizi, una videocamera di ridotte dimensioni indossata dagli agenti per la registrazione audio e video degli interventi per allentare tensioni e aggressività e fornire allo stesso tempo la documentazione di quanto è avvenuto"

Leggi tutto    Commenti 14
Articolo
04 giu 2018

Polizia Municipale | 21 sanzioni per uso telefonino alla guida

di Fabio Nicolosi

Agenti del nucleo autovelox della Polizia Municipale, in abiti civili e a bordo di moto civetta hanno sanzionato 21 conducenti di veicoli sorpresi mentre utilizzavano il telefonino alla guida. I controlli sono stati effettuati in diverse zone della cittá, via Ausonia, corso Calatafimi, via Duca degli Abruzzi, via Sammartino, via Empedocle Restivo. Per ciascun contravventore è scattata la sanzione di 161 euro e sono stati decurtati 5 punti dalla patente, come previsto dal codice della strada. 78 sanzioni in tre settimane è il bilancio dei servizi predisposti dal Comandante Gabriele Marchese sull’uso del telefonino alla guida, prima causa di incidenti stradali a livello nazionale, per la distrazione procurata. I controlli proseguiranno in tutte le zone della città.

Leggi tutto    Commenti 9
Articolo
28 mag 2018

A Palermo le “strisce blu” spuntano come i funghi

di belfagor

A Palermo invece di costruirne di nuovi  si “ riconvertono “ i vecchi parcheggi liberi In totale disprezzo delle norme che regolano il rapporto tra parcheggi liberi e quelli a pagamento , il Comune di Palermo vuole “riconvertire “ in strisce blu oltre  400 parcheggi liberi. Tali strisce blu ,nuove di zecca, dovrebbero portare all’Amat quasi 600 mila euro l’anno ( una goccia nel mare dei debiti ). In tal modo il comune di Palermo prova a risanare i disastrosi conti dell’ azienda  e lo fa estendendo la sosta a pagamento a Mondello, alla Stazione centrale, in via Belgio e nei pressi dello Stadio con un'operazione approvata dalla  giunta. L’Amat  , appesantita dai costi del tram ( nettamente superiori da quelli preventivati ) dai modesti introiti dalla Ztl ( molto inferiori da quelli  previsti all’inizio), i ripetuti tagli ai contributi sul trasporto pubblico locale da parte della Regione  e il credito di oltre 50mln che Amat vanta nei confronti della stessa Regione,  ci si trova in una situazione finanziaria molto delicata a cui Palazzo delle Aquile sta provando a porre rimedio in vari modi, tra cui per l’appunto 415 nuove strisce blu al costo di un euro l’ora. In piazza Giovanni Paolo II , dal lato dello Stadio, verranno “ riconvertiti “ 150 stalli. Poi c’è largo Cavalieri del Lavoro, tra via Belgio e viale Strasburgo, dove “ vedranno la luce” altri 101 stalli. A piazza Giulio Cesare , dove c’è invece il parcheggio degli uffici comunali dell’Anagrafe, a ridosso della Ztl, saranno “ riconvertiti” 70 posti .  In tutte le aree si pagherà un euro l’ora dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 14 e dalle 16 alle 20. Preparare tutte le aree costerà 4.700 mila euro, tra segnaletica orizzontale e verticale . Vista l’urgenza e la delicatezza della situazione, il Comune , dimostrando un incredibile e inaspettata “reattività” in 15 giorni dovrebbe far partire tale piano parcheggi. Ma quanto incasserà Amat? Secondo le previsioni,  in zona Stadio 236 mila euro l’anno, in viale Strasburgo 163 mila, alla Stazione 120 mila; se però si calcolano tutte le spese, ( ricordiamo che il “servizio “ è gestito da privati,) alla fine alla società resterà un ricavo di meno di 200 mila euro ( bazzecole), A Mondello, “spunteranno” le strisce blu in via Saline, angolo via Lillàdove verranno  “ installati”  94 stalli. Qui  invece si pagherà sempre un euro l’ora ma solo dal primo giugno al 30 settembre, per un totale di 122 giorni. Si spenderanno 1.700 euro per la segnaletica, realizzabile in una decina di giorni, ma gli incassi ,al netto delle spese,  dovrebbero essere…… 20 mila. I progetti per Mondello però potrebbero non finire qui: il Comune vorrebbe infatti estendere fino a mezzanotte la gestione dei parcheggi Galatea e Mongibello .

Leggi tutto    Commenti 41
Articolo
18 mag 2018

Telefonino alla guida, controlli della Polizia Municipale

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa i controlli sull'uso del telefonino alla guida.   Palermo - Potenziati i controlli della Polizia Municipale sull’uso del telefonino alla guida, prima causa di incidenti stradali a livello nazionale, per la distrazione procurata. Su via Sciuti, Notarbartolo, Dante e strade limitrofe, gli agenti del nucleo autovelox, operando in abiti civili e a bordo di moto civetta, hanno sanzionato 23 conducenti di veicoli mentre utilizzavano il telefonino alla guida. Per ciascun contravventore è  dunque scattata la sanzione di 161 euro e sono stati decurtati 5 punti dalla patente, come previsto dal codice della strada. Nel corso dei controlli gli agenti hanno sequestrato un veicolo privo di copertura assicurativa, contestato un omesso utilizzo della cintura di sicurezza e tre mancate revisioni del mezzo. Il servizio sarà pianificato per le altre zone della città, in maniera tale da garantire un controllo capillare.

Leggi tutto    Commenti 2

Ultimi commenti