Articolo
30 dic 2018

Viabilità | Le strade chiuse e i divieti per il Capodanno 2019

di Fabio Nicolosi

La polizia municipale informa che è stata emessa l'ordinanza n. 1701 che disciplina la circolazione pedonale e veicolare in piazza Ruggero Settimo in occasione dei festeggiamenti del Capodanno 2019. Dalle ore 20 di stasera fino alle ore 16 del 1.1.2019 scatterà la chiusura al transito veicolare e pedonale di una porzione della sede stradale adiacente il Teatro Politeama, lato via E.Amari e lato via Turati, per le strutture e i veicoli a supporto della manifestazione. Allo stesso orario scatterà il divieto di sosta con rimozione coatta fino alle 24 del primo giorno dell'anno nuovo ad eccezione dei mezzi di supporto della manifestazione. Invece, chiusura al transito veicolare dalle ore 13 del 31.12.2019 alle ore 3 del 1.1.2019 e divieto di sosta ambo i lati con rimozione coatta dalle ore 8 del 31.12.2019 fino alle 3 del 1.1.2019 nelle seguenti strade prospicienti il Teatro Politeama: piazza Castelnuovo, via Dante, via G. Daita, via D.Scinà, via Turati, via I. La Lumia, via E.Amari, via R. Wagner, via XX Settembre, via G. Amelia, via Foilengo, via dello Spezio, via Libertà, (carreggiata laterale di monte, tra via XII Gennaio e via Dante e carreggiata laterale di mare, tra le vie Gallo e piazza Ruggero Settimo, carreggiata centrale compresa tra le piazze Mordini/Crispi escluse e piazza R. Settimo/Castelnuovo). E' consentito l'attraversamento di via Libertà nella direzione via Archimede/Siracusa. Dalle ore 8 del 30.12.2018 alle ore fino alle ore 3 del 1.1.2019 divieto di sosta con rimozione coatta solo sul lato destro nel senso di marcia nella carreggiata lato monte (da piazza Mordini a via XII Gennaio) e lato mare (da via N. Gallo a piazza Crispi). Inoltre dalle ore 13 del 31.12.2018 fino alle ore 3 del 1.1.2019 saranno istituiti i seguenti provvedimenti: via della Libertà carreggiata laterale di monte tra via Carducci e via XII Gennaio sarà percorribile contromano esclusivamente dai residenti del tratto via XX Settembre/Libertà con obbligo direzionale a sinistra sulle vi Libertà re XII Gennaio. via Dante tratto piazza Castelnuovo via Principe di Villafranca sospensione della corsia preferenziale via Carducci i veicoli in prossimità di via Libertà lato monte avranno l'obbligo di svolta a sinistra sulla laterale di via Libertà Dalle ore 8 del 31.12.2018 alle ore 3 del 1.1.2019 modificazioni alla sosta: via Messina tra via Libertà e via Garzilli solo divieti di sosta e nessuna chiusura via N. Garzilli tra via Messina e via Dante idem come sopra piazza Don Sturzo tra via dello Spezio e via D. Scinà compreso lo spartitraffico centrale: divieto di sosta con rimozione coatta. Viene sospesa la circolazione lungo i percorsi ciclabili sui marciapiedi nei tratti tra le piazze R. Settimo/Crispi e Mondini/Castelnuovo per il previsto aumento di pedoni in occasione dell'evento.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
05 dic 2018

Polizia Municipale | 75 sanzioni per uso del cellulare alla guida

di Fabio Nicolosi

75 sanzioni per l'uso del telefonino durante la guida sono il bilancio dei controlli a tutela della sicurezza stradale predisposti dal Comandante Gabriele Marchese ed effettuati nel mese di novembre dal nucleo autovelox della Polizia Municipale in abiti civili e moto civetta. 44 uomini e 31 donne sono stati sorpresi mentre guidavano e contemporaneamente utilizzavano lo smartphone per parlare o inviare messaggi. Le strade pattugliate sono state viale Regione Siciliana, Corso Calatafimi, via Re Ruggero, via Libertà, via Notarbartolo, via Leonardo da Vinci, via Perpignano, via De Gasperi, via del Carabiniere, viale Strasburgo, via Boris Giuliano e via Ernesto Basile. Salgono così a 407 le sanzioni irrogate da maggio, da quando è stato istituito questo tipo di servizio mirato ad arginare un fenomeno che sta assumendo proporzioni allarmanti. "Questi controlli devono far percepire ai conducenti dei veicoli la pericolosità di queste condotte –dice il Comandante Gabriele Marchese - Già a 50 chilometri all'ora distrarsi soltanto per due secondi con il cellulare significa percorrere 28 metri di strada alla cieca. Queste disattenzioni possono provocare incidenti e costare la vita agli utenti della strada più deboli , soprattutto ai pedoni o ai ciclisti". L'art. 173 del codice della strada, per l'uso illecito di apparecchio radiotelefonico durante la guida, prevede una sanzione di 161 euro e la decurtazione 5 punti della patente di guida; alla seconda infrazione nell'arco di due anni, si applica la sospensione della patente di guida da uno a tre mesi.-

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
29 nov 2018

Tram, il Consiglio Comunale conferma le nuove 4 linee

di Antony Passalacqua

Palermo - Il Consiglio comunale ha approvato ieri un emendamento al Piano delle Opere pubbliche che permette di destinare complessivamente 426 milioni di euro provenienti da varie fonti per la realizzazione di quattro linee del tram del nuovo piano del sistema tranviario e dei relativi parcheggi di interscambio. In pratica il Comune prosegue l'iter delle linee tranviarie con priorità 1 (finanziate coi fondi Patto per Palermo) e assieme ad esse si aggiungono i fondi per la partecipazione al bando regionale destinato alla realizzazione di parcheggi d'interscambio. Per Palermo infatti sono destinati circa 50mln di euro. Spiccano i parcheggi di piazza Giulio Cesare (multipiano), piazzale Ungheria, via Libertà (interrati), piazza Alcide De Gasperi, piazza Don Bosco e viale Francia. Qui le tratte interessate da questa prima fase: TRATTA “A”: prolungamento della Linea 1 esistente dalla Stazione Centrale allo Stadio. TRATTA “B”:  prolungamento della Linea 1 esistente, dalla Stazione Notarbartolo a via Duca della Verdura. TRATTA “C”:  prolungamento della Linea 4 esistente dal Ponte Calatafimi alla Stazione Centrale. TRATTA “E1”:  da piazza De Gasperi alla Stazione Francia (interscambio con Passante ferroviario) Il presidente della Commissione Urbanistica, accogliendo una richiesta delle opposizioni e con il parere favorevole della Giunta, ha ritirato un secondo emendamento per la dichiarazione di conformità urbanistica delle altre tre linee previste dal piano. Viene pertanto posticipata a Dicembre l'eventuale partecipazione al bando ministeriale che consentirebbe di finanziare le rimanenti tratte (Mondello, Sferracavallo, Zen, Bonagia) e che richiede il possesso di determinati requisiti. Circa la sostenibilità economica della futura rete e non solo, non è poi così malvagia l'idea di parlare di trasporti in ambito Città Metropolitana creando convergenza fra più attori: Gesap, Autorità Portuale, Amat, Trenitalia.

Leggi tutto    Commenti 45
Articolo
20 nov 2018

La Ztl non sarà sospesa per il Black Friday

di Antony Passalacqua

Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa la "non sospensione" della Ztl per il prossimo venerdì 23 Novembre. Verificata la non sussistenza di requisiti formali indispensabili, l'Amministrazione comunale comunica che per il prossimo venerdì 23 novembre in occasione del cosiddetto "Black Friday", non sarà sospesa la ZTL.  Al fine di venire incontro alle necessità espresse dai commercianti e dalla VI Commissione consiliare, il sindaco Leoluca Orlando ha comunque chiesto all'AMAT di prevedere la validità giornaliera dei biglietti e potenziare il servizio per le aree commerciali della città.     Riteniamo che, al di là delle proposte e motivazioni "insensate",  incentivare il commercio attraverso l'utilizzo massivo dell'auto privata è una modalità obsoleta. A parte che il nostro Centro Storico impedisce  il parcheggio per la sua conformazione, si sarebbe rivelato un provvedimento grave oltre che stupido.  Solo con politiche che possano incentivare l'utilizzo al mezzo pubblico (nuovi mezzi, biglietto integrato, utilizzo dei parcheggi perimetrali al centro storico, ), si potrà puntare a cambiare le modalità di spostamento e di conseguenza di acquisto. Ciò possa servire da monito per le prossime festività natalizie

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
19 nov 2018

Aeroporto Falcone Borsellino | Adesso la sosta nei parcheggi si prenota online

di Fabio Nicolosi

Completata la fase di test durata alcuni giorni, dal 16 Novembre è possibile prenotare online, a tariffe scontate, il parcheggio all’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino. Sul sito della Gesap (gesap.it), la società di gestione del Falcone Borsellino, è possibile acquistare la sosta inserendo la data e l’ora di ingresso e di uscita. Il sistema risponderà con la tariffa più convenienti applicata nei tre parcheggi gestiti da Gesap. I vantaggi della prenotazione online sono evidenti: il sistema è sicuro e veloce nelle transazioni economiche; tutte le tariffe sono scontate; è possibile modificare o cancellare l’ordine di acquisto in maniera gratuita fino a 24 ore prima rispetto all’ora indicata nella prenotazione, è comodo perché con pochi passaggi dal vostro Pc, Tablet o Smartphone è possibile prenotare l’auto con largo anticipo, ottenendo sconti immediati. Una volta scelto il parcheggio e la tariffa, il cliente dovrà inserire i dati personali. Al termine della procedura, il cliente riceverà una email contenente il riepilogo dell’acquisto e il codice Pin da digitare sulla tastiera posta presso la colonnina di ingresso del parcheggio. La sosta minima non può essere inferiore a 12 ore. La sosta massima acquistabile non può superare i 31 giorni consecutivi; per periodi superiori bisognerà rivolgersi al servizio di gestione parcheggi scrivendo a parcheggi@gesap.it o chiamando lo 091.7020200. L’acquisto può essere effettuato 24 ore prima della data e ora di ingresso, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Nell’arco di validità del periodo di sosta acquistato, il cliente può entrare ed uscire dal parcheggio in qualsiasi momento, per una sola volta. Le tre aree di parcheggio Gesap sono: P2 “Terminal”, con 770 posti auto, a 50 metri dallo scalo; il parcheggio P1 “Lunga Sosta”, con 242 posti auto, distante 500 metri dall’aerostazione e il parcheggio P3 “Low Cost”, con 220 posti auto (a breve saranno 300), distante circa 600 metri dall’aerostazione. Le aree di sosta sono collegate con il terminal attraverso una navetta gratuita che accompagna i passeggeri presso la porta ingresso arrivi dell’aerostazione, all’interno dell’area ZTL . Con la nuova organizzazione dei parcheggi, Gesap ha introdotto, alcuni mesi fa, un nuovo piano tariffario, che riduce ulteriormente i costi nell’area denominata “Lunga Sosta” e taglia anche di 20 euro le tariffe per la sosta fino a sette giorni nell’area “Low Cost”. Da oggi si aggiunge l’ulteriore taglio delle tariffe grazie alla prenotazione online. Nelle aree Lunga Sosta (P1) e Low Cost (P3), non sono previste tariffe per la sosta breve al di sotto delle 12 ore, ma sarà conveniente parcheggiare per tempi di sosta a partire dalle 12 ore (8 euro nella lunga sosta e 7 euro nell’area low cost), mentre nel parcheggio a pochi metri dal Terminal (P2), il più comodo per le soste brevi e per l’utenza business, le tariffe rimarranno invariate, pertanto il costo fino alla prima ora di sosta sarà sempre di 3 euro. Il sistema parcheggi si completa con gli ottanta posti gratuiti nelle Zona a traffico controllato (ZTC, cosiddetta Kiss&Fly, aree arrivi e partenze), dove è possibile sostare fino a un massimo di 15 minuti. Superato tale limite orario scatterà la sanzione da parte della polizia municipale del Comune di Cinisi. Dalle stime di comparazione dei costi dei parcheggi su oltre dieci fasce orarie, effettuate su sette aeroporti italiani di dimensioni simili a quello di Palermo, è risultato che nel 70% dei casi le nuove tariffe dell’aeroporto di Palermo sono inferiori. Nel confronto si è tenuto conto del volume di traffico passeggeri, del numero di posti auto a disposizione del pubblico, della distanza dello scalo aereo dal centro cittadino. Nel dettaglio, il nuovo piano tariffario prevede (le seguenti tariffe sono scontata se acquistate online): P1 - LUNGA SOSTA: sosta gratis fino a 15 minuti, 30 minuti di tolleranza in uscita, dopo il pagamento. 8 euro fino a 12 ore di sosta, 13 euro fino a un giorno, 25 euro fino a due giorni, 35 euro fino a tre giorni (2 euro in meno rispetto alla vecchi tariffa lunga sosta), 45 euro fino a quattro giorni (4 euro in meno rispetto alla vecchi tariffa), 55 euro fino a cinque giorni (6 euro in meno), 65 euro fino a sei giorni (8 euro in meno), 65 euro fino a sette giorni (tariffa speciale Flat, meno di dieci euro al giorno, con un risparmio di dieci euro rispetto alla vecchia tariffa). P2 -  TERMINAL: sosta gratis fino a 15 minuti; 3 euro fino a un’ora di sosta; 6 euro da 1 a 2 ore; 8 euro da 2 a 3 ore; 10 euro da 3 a 12 ore; 18 euro da 12 a 18 ore. 9 euro ogni 12 ore successive o frazione. 15 minuti di tolleranza in uscita, dopo il pagamento. P3 - LOW COST: sosta gratis fino a15 minuti, 30 minuti di tolleranza in uscita, dopo il pagamento. 7 euro da una fino a 12 ore di sosta; 10 euro fino a un giorno (3 euro in meno rispetto alla tariffa lunga sosta); 18 euro fino a due giorni (7 euro di risparmio), 26 euro fino a tre giorni (9 euro di risparmio), 36 euro fino a quattro giorni (13 euro di risparmio), 44 euro fino a cinque giorni (17 euro di risparmio), 52 euro fino a sei giorni di sosta (19 euro di risparmio) e 55 euro fino a sette giorni di parcheggio (tariffa speciale Flat, 20 euro di risparmio) Promozioni e sconti Nelle prossime settimane saranno avviate campagne abbonamenti per utenti abituali, tessere precaricate a consumo con lo sconto medio del 10%, abbonamenti individuali e collettivi per i frequent flyer, aziende, business e tutti coloro che per diverse ragioni viaggiano spesso. Il nuovo sistema di parcheggi ha inoltre l’obiettivo di migliorare il servizio reso ai passeggeri in transito dallo scalo aereo palermitano, nell’ottica del continuo ammodernamento dello scalo. La Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo, ha investito oltre 250mila euro in supporti tecnologici, apparecchiature, illuminazione e nuova segnaletica.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 nov 2018

Viabilità | Chiusura notturna dell’a29 palermo-mazara del vallo tra Capaci e Tommaso Natale

di Mobilita Palermo

Dalle ore 21 di venerdì 9 alle ore 7 di sabato 10 novembre, l’autostrada A29 “Palermo Mazara del Vallo” rimarrà chiusa, in entrambe le direzioni, tra gli svincoli di Capaci e Tommaso Natale. Le carreggiate saranno chiuse alternativamente. Il provvedimento si rende necessario per consentire l’esecuzione di alcune verifiche sugli impianti di illuminazione delle gallerie “Sferracavallo” e “Isola delle Femmine”. Durante gli orari di chiusura, tutti i veicoli potranno percorrere l’itinerario alternativo, costituito dalla strada statale 113 “Settentrionale Sicula”.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
07 nov 2018

Lentamente verso la normalita: i quartieri che a breve torneranno a ricevere l’acqua

di Antony Passalacqua

Palermo - Dalla serata di ieri 6 novembre è stato riattivato il prelievo delle acque dall’invaso Poma e conseguentemente si è proceduto al ripristino funzionale, a regime ridotto, del potabilizzatore Cicala di Partinico, riavviando i processi di trattamento, la cui ultimazione è prevista nell’arco della giornata odierna. Ultimato il trattamento di potabilizzazione, si procederà alla graduale immissione delle acque nell’adduttore Jato fino al raggiungimento dei serbatoi a servizio della zona Nord della città di Palermo. Effettuati i necessari controlli di qualità, verranno gradualmente riattivate le consegne ai Comuni della fascia costiera occidentale (Balestrate, Trappeto, Cinisi, Terrasini Aeroporto Falcone e Borsellino, Carini, Capaci, Isola delle Femmine) ed alla rete di Palermo. Permangono, inoltre, le condizioni di elevata torbidità che impediscono il prelievo delle acque dagli invasi Rosamarina e Scanzano ed il funzionamento a pieno regime del potabilizzatore Risalaimi. Prosegue il costante monitoraggio dei parametri di torbidità delle suddette fonti, non potendosi prevedere, i tempi per il superamento della criticità, che in atto permangono.   L'attuale situazione delle reti di distribuzione è la seguente:  COMUNI E UTENZE FASCIA COSTIERA OVEST Erogazione idrica in fase di riattivazione nelle prossime 24 ore CAPACI ISOLA DELLE FEMMINE AEROPORTO FALCONE BORSELLINO Erogazione idrica in fase di regolarizzazione nelle prossime 48 ore BALESTRATE TRAPPETO CARINI CINISI (non gestito da Amap) TERRASINI (non gestito da Amap) COMUNE DI PALERMO Erogazione idrica in fase di riattivazione nelle prossime 24/48 ore (zona NORD) ARENELLA VERGINE MARIA MONDELLO PARTANNA ZEN PALLAVICINO S. LORENZO STRASBURGO CRUILLAS LIBERTA’ MONTE PELLEGRINO BOCCADIFALCO-BAIDA BORGO MOLARA UDITORE Zone con lievi disagi: CENTRO STORICO ORETO-STAZIONE POLITEAMA ROCCELLA CIACULLI ZISA CEP BORGO NUOVO BONAGIA-FALSOMIELE Zone in cui permangono forti disservizi / mancanza di erogazione: BRANCACCIO-SETTECANNOLI BANDITA-FAVARA COMUNI E UTENZE FASCIA COSTIERA EST Erogazione idrica ridotta: FICARAZZI VILLABATE CASTELDACCIA SANTA FLAVIA BAGHERIA (non gestita da Amap) ULTERIORI CRITICITA’ NEI COMUNI DELLA PROVINCIA GESTITI DA AMAP CORLEONE: permane l’ordinanza di non potabilità per acqua torbida emessa dal commissario straordinario in data 04 novembre

Leggi tutto    Commenti 13