Articolo
18 set 2008

Rivoluzione nei vertici delle ASI

di Giulio Di Chiara

Secondo quanto dicharato da Pippo Gianni, assessore all'Industria della Regione Siciliana, saranno azzerati i vertici delle ASI (Aree Sviluppo Industriale) e verranno nominati dei commissari regionali, che avranno il compito di guidare i consorzi durante la fase di transizione in attesa della riforma. Secondo Gianni, le ASI, nate per gestire la pianificazione urbanistica nelle zone industriali, non hanno quasi mai svolto la loro funzione di favoreggiamento dello sviluppo delle imprese. Le ASI pertanto diventeranno delle agenzie al servizio delle imprese, con il compito anche di promuovere la Sicilia all'estero. (da Metropolisinfo)

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
17 set 2008

IMPORTANTE: presentato il Piano Strategico “Palermo capitale Euromediterraneo 2012″

di Giulio Di Chiara

Ambiente, cultura, infrastrutture, mobilità. Quattro settori-chiave sui quali costruire la città del futuro, con la partecipazione attiva di partner e portatori di interesse, sia istituzionali che privati, che saranno coinvolti in specifici laboratori e tavoli tematici. Inizia il cammino per l’attuazione del “Piano strategico Palermo capitale dell’Euromediterraneo per la riqualificazione, lo sviluppo e la promozione del territorio metropolitano di Palermo”, elaborato dall’Amministrazione comunale attraverso una ditta che ha vinto un’apposita gara d’appalto. Lo hanno illustrato, oggi pomeriggio nella sede ...Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
12 set 2008

Trasporto locale, ferroviario e servizi: proclamato sciopero nazionale il 12-13 Ottobre 2008

di Giulio Di Chiara

Facendo seguito allo sciopero nazionale di 4 ore effettuato il 9 maggio 2008 e allo sciopero nazionale di 24 ore effettuato il 7 luglio 2008, le OO.SS. comunicano la proclamazione di un terzo sciopero nazionale del settore, di 24 ore, per gli addetti al trasporto locale, ferroviario e servizi che si terrà dalle ore 21 del 12 ottobre alle ore 21 del 13 ottobre 2008. ...Continua a leggere

Leggi tutto    Commenti 0