Articolo
24 ago 2017

Stazione Centrale | A piazza Giulio Cesare proseguono i lavori di semipedonalizzazione

di Antony Passalacqua

Nell'ambito dei lavori di riqualificazione della stazione ferroviaria Palermo Centrale condotti dalla società Grandi Stazioni, sono tutt'ora in corso gli interventi a piazza Giulio Cesare. I lavori prevedono l’avanzamento del marciapiede antistante il fronte principale di stazione su Piazza Giulio Cesare. Il marciapiede ingloberà la più esterna delle due pensiline degli autobus esistenti conservando quindi la fermata, mentre la seconda più interna verrà demolita. Il nuovo marciapiede antistante la stazione su piazza G. Cesare sarà pavimentato in lastre di pietra lavica di Catania. Definitivamente soppressa la precedente viabilità, che prevede adesso il transito delle auto proprio davanti l’uscita dalla stazione centrale per raggiungere Via Balsamo o Via Palmeri   Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
14 ago 2017

Ospedale Dei Bambini | Al via la gara per la realizzazione di un parcheggio multipiano

di Fabio Nicolosi

Dopo l’approvazione del progetto esecutivo, arriva ora l’indizione della procedura aperta per l’affidamento dei lavori. Si avvicina sempre più la realizzazione di un parcheggio multipiano a servizio dell’ospedale dei Bambini di Palermo. Il bando firmato dal commissario dell’Arnas Civico, Giovanni Migliore, è stato pubblicato nel sito internet aziendale (clicca qui per il disciplinare di gara) e i fondi necessari verranno dal “Patto per Palermo” siglato lo scorso anno dal sindaco Leoluca Orlando con l’allora premier Matteo Renzi. L’importo a base di gara (iva e oneri per la sicurezza esclusi), soggetto a ribasso d’asta, ammonta a 1.868.798,03 euro e la scadenza per la ricezione delle offerte è fissata alle ore 14 del 15 settembre 2017. Il progetto del parcheggio, prevede la demolizione del preesistente muro di confine e la realizzazione di un volume che chiude il lotto ricucendo il tessuto urbano e ridando un nuovo ordine a cui contribuisce anche la connotazione lineare del volume stesso. La sobrietà della nuova costruzione è sottolineata dalla scelta dell’intonaco tipo Livigni, con finitura color pietra arenaria, per le parti cieche dei prospetti. La costruzione del parcheggio, oltre a ottimizzare gli accessi ai servizi sanitari, contribuirà sensibilmente alla qualificazione urbana ed ambientale dell’intera area e ad attenuare notevolmente il problema del posteggio nell’area dell’ospedale. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
11 ago 2017

A29 | Riapre con due mesi di anticipo lo svincolo “Alcamo Ovest”

di Mobilita Palermo

La chiusura si era resa necessaria per eseguire interventi di manutenzione straordinaria sui viadotti Eredità, Marcione e Parrino Anas comunica che a partire dalla mattina di venerdì 11 agosto, sarà riaperto al traffico, con due mesi di anticipo rispetto alla data stabilita, lo svincolo di Alcamo Ovest, sull’autostrada A29 “Palermo-Mazara del Vallo”. La chiusura, in vigore dal 15 maggio e inizialmente prevista fino al 10 ottobre, si era resa necessaria per consentire l’esecuzione dei previsti interventi di manutenzione straordinaria sui viadotti “Eredità”, “Marcione” e “Parrino”. Gli interventi sono stati finalizzati al rinforzo e al risanamento delle solette e delle pile e al rifacimento dei giunti di dilatazione, per un investimento di oltre 900 mila euro. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
09 ago 2017

ANAS | Esodo estate 2017: i cantieri inamovibili

di Mobilita Palermo

L'ANAS ha reso note quelli che sono i cantieri che non verranno rimossi durante l'esodo estivo. In vista degli spostamenti verso le località turistiche, anche di transito da e verso altri Paesi, ove trascorrere le vacanze estive, Viabilità Italia è attiva per il monitoraggio del traffico e l'adozione delle misure per la risoluzione di eventuali gravi criticità nella circolazione. Come di consueto, si raccomanda a tutti gli automobilisti di intraprendere il viaggio con un veicolo efficiente e completo nelle dotazioni di sicurezza, in condizioni fisiche ottimali e ben informati sulle condizioni delle strade e del traffico. Attenzione alla concentrazione alla guida e alla prudenza, nonché alla tutela di sè e dei passeggeri con l'uso delle cinture di sicurezza dei posti anteriori e posteriori. Alcuni ausili sono offerti qui di lato con il calendario contenente le previsioni di traffico ed i divieti di circolazione per i mezzi superiori alle 7,5 t, i flussi di traffico sulla rete autostradale nazionale, le località dei cantieri stradali che rimarranno aperti durante il periodo estivo con possibili riflessi sulla regolarità della circolazione, la mappatura degli itinerari alternativi da utilizzare in caso di congestione in alcuni punti della rete autostradale italiana, le aree geografiche ordinariamente oggetto di sorvolo da parte dei mezzi aerei della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, il piano di manutenzione e potenziamento dell’infrastruttura ferroviaria e le previsioni di maggior intensità del traffico ferroviario. Notizie sempre aggiornate sul traffico sono disponibili tramite i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I.. Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l'applicazione VAI (Viabilità Anas Integrata) visitabile sul sito www.stradeanas.it e disponibile anche per Smartphone. Gli utenti hanno a disposizione anche il numero unico 800.841.148. Altre informazioni sulla rete autostradale in concessione con numeri e contatti utili sono disponibili sul sito www.aiscat.it, sui siti delle singole Società Concessionarie autostradali, o mediante l’applicazione Myway Truck. Lungo l'A19 Palermo - Catania segnaliamo i cantieri: dal km 77+910 al km 78+640 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Catania dal km 93+668 al km 94+070 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Catania dal km 125+175 al km 126+303 si transita su unica corsia di marcia dir. Catania dal km 158+475 al km 157+585 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Palermo dal km 118+500 al km 118+200 chiusura al transito corsia di sorpasso dir. Palermo dal km 105+900 al km 104+900 chiusura al transito della carreggiata direz. Palermo con istituzione del doppio senso in dir. Catania dal km 88+700 al km 87+900 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Palermo dal km 73+800 al km 73+300 si transita su unica corsia centrale dir. Palermo dal km 81+550 al km 89+200 si transita su unica corsia centrale dir. Catania dal km 95+260 al km 98+350 si transita su unica corsia centrale direzione Catania ad eccezione della chilometrica che va dal km 96+100 al km 96+200 dove si transita soltanto a ridosso della corsia di marcia ed emergenza dal km 99+270 al km 100+450 chiusura carreggiata dir. Palermo ed istituzione del doppio senso di marcia nella carreggiata opposta dal km 112+800 al km 114+380 chiusura carreggiata dir. Catania ed istituzione del doppio senso di marcia nella carreggiata opposta Lungo l'A29 Palermo - Mazara del Vallo la chiusura dello Svincolo di Alcamo Ovest dal km 85+700 al km 84+950 chiusura carreggiata direzione Mazara del Vallo - Palermo e deviazione sulla carreggiata opposta con doppio senso di circolazione Lungo l'A29dir diramazione Alcamo-Trapani dal km 7+000 al km 8+800 chiusura carreggiata Alcamo - Trapani e deviazione sulla carreggiata opposta con doppio senso di circolazione Lungo la SS121 dal km 241+300 al km 241+700 deviazione in loco Lungo la SS118dir-c dal km 15+900 al km 16+200 senso unico alternato regolato da impianto semaforico Lungo la SS115 dal km 81+775 al km 83+860 restringimento della carreggiata con chiusura alternata delle corsie e istituzione del senso unico alternato Lungo la SS119 dal km 22+200 al km 24+000 chiusura al transito Lungo la SS188dir-a dal km 7+600 al km 8+000 senso unico alternato Lungo la SS386 dal km 3+150 al km 3+500 senso unico alternato Lungo la SS188 dal km 92+590 al km 92+920 senso unico alternato Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 4
Articolo
02 ago 2017

FOTO ESCLUSIVA | La TBM “Marisol” ha iniziato il suo cammino verso la fermata De Gasperi / Belgio

di Fabio Nicolosi

Era il 22 Giugno quando vi annunciavamo l'imminente partenza della talpa meccanica "Marisol" Oggi possiamo affermare che la talpa è partita, seppur lentamente, in quanto il macchinario ha bisogno di un "rodaggio" prima di poter entrare a regime. Da cosa lo si può dedurre? Dal numero di conci stipati, che ogni giorno vanno diminuendo e dalla fossa per lo smarino che ogni giorno si riempie e viene svuotata con un via-vai continuo di camion. Gran rilevanza però diamo ad una foto che ci è pervenuta proprio dal cantiere dove si nota che il macchinario è avanzato e sta proseguendo la sua sfida verso la fermata De Gasperi / Belgio. Ricordiamo che la talpa scaverà 1.978,50 m di galleria, in circa 10 mesi con un avanzamento medio stimato di 6,6 m/g Ringraziamo giovanni75 e Roberto.palermo per gli scatti Ti potrebbe interessare anche: Passante Ferroviario | TBM: in corso di realizzazione la vasca per lo smarino Fotostoria | TBM Marisol, le immagini dal suo arrivo ad oggi Passante Ferroviario di Palermo Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
31 lug 2017

La ciclabile di viale Del Fante non accontenta tutti: intervento senza un “progetto”. I vostri commenti più significativi..

di Giulio Di Chiara

Questa foto postata da un membro del gruppo facebook "Mobilita Palermo" ha scatenato un flusso di commenti non indifferente che vogliamo riprendere per provare a stilare una valutazione di merito sul provvedimento. Ma partiamo da alcune vostre riflessioni, che senza dubbio denotano differenze di vedute e racchiudono gran parte delle valutazioni espresse: "Perché il Marciapiede è per i pedoni. Mentre la strada e per i mezzi. Considerata la larghezza della via, è più logico così." " Parlo da ciclista...Senza considerare che ci siamo asciugati un km di parcheggio?quel marciapiede è enorme per la densitá che c'è di pedoni.. Considerando che dall'altra parte è grande tanto quanto...è cosi complicato trovare quando possibile soluzioni soddisfacenti per tutti?" "Da ciclista... Da ciclista dovrebbe solo apprezzare. Ma la realtà è che è automobilista e pensa solo ai parcheggi, 3 post su 3." "Purtroppo è monodirezionale" "Il marciapiede non mi sembra abbastanza largo per pedoni e bici in sicurezza. Comunque dobbiamo essere contenti che finalmente per le bici stanno usando uno spartitraffico robusto e più difficile da ignorare."   Dove sta la verità? Probabilmente nel mezzo, come al solito. Sicuramente è vero che una corsia ciclabile è meglio di una sede promiscua in cui auto, moto e ciclisti si mischiano senza troppa disciplina. Sotto questo punta di vista, ci sentiamo di dire che la sicurezza aumenterà. Guardando però il provvedimento un pò più da lontano, sorgono due riflessioni: la prima è relativa al contesto. Si è istituito un tratto di corsia totalmente sconnesso da un ipotetico tracciato più ampio (che in realtà non esiste). Come scriveva qualcuno, una corsia mono direzionale è utile solo a metà se non si innesta in altri percorsi e se non concepita come un percorso quasi obbligato per attraversare una parte di città tramite una "bicipolitana" di superficie. Siamo ancora ben distanti dal concetto di "rete ciclabile" che consenta spostamenti "completi" da un punto di partenza A ad un punto di destinazione B. Si continua a procedere per interventi puntuali e sporadici. Non si vede la visione di insieme, l'obiettivo finale. La seconda riflessione è più "politica": questa stessa amministrazione, in continuità con il precedente quinquennio, continua a disattendere il piano della mobilità dolce da lei stessa diramato e che criticammo apertamente in questo articolo: in pompa magna si annunciarono interventi di vario genere per ampliare la "rete ciclabile" cittadina. Interventi manutentivi sulle "piste"(?) già esistenti (ci si riferisce ai mattoni rosa sui marciapiedi), nuove piste e corsie. Sulle preesistenti "piste"sul marciapiede destinate alle bici non registriamo UN SOLO intervento di razionalizzazione e ampliamento della sede ciclabile. Tutto è rimasto invariato, ovvero mattoni rosa posti su un marciapiede, per nulla protetti e/o segnalati opportunamente. Stesso discorso per le "nuove piste", se consideriamo una pista ciclabile quell'infrastruttura progettata e realizzata secondo dei canoni tecnici ed estetici ben precisi. Dunque rimane soltanto qualche nuova "corsia" e nulla più. Speriamo che con queste ulteriori riflessioni, ognuno di voi possa farsi un'idea ancora più chiara sulla situazione generale per valutare il singolo provvedimento. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 6
Articolo
28 lug 2017

Grandi stazioni: in fase conclusiva l’area esterna del terminal bus

di Andrea Baio

Si continua a lavorare a gran ritmo presso il cantiere Grandi Stazioni di Palermo Centrale, nonostante il caldo di questi giorni. Rispetto all'ultimo aggiornamento, gli operai sono stati impiegati per lo più nel cantiere all'interno del futuro edificio che ospiterà il nuovo terminal per bus urbani ed extraurbani. Purtroppo non possiamo mostrarvi immagini relative a questi progressi, per ovvie ragioni. Tuttavia, anche all'esterno sono stati fatti ulteriori progressi e sembra che ormai i lavori si avviino a conclusione. E' stato installato lo scheletro della pensilina centrale, sotto la quale sono posizionati gli stalli per i bus extraurbani. Buona parte dell'area è stata asfaltata, mentre le aree pedonali restanti sono state pavimentate in pietra lavica etnea. Sul tetto sono stati installati i quattro lucernai dai quali filterà la luce al piano inferiore. A questi ritmi stimiamo che l'intera area potrà essere consegnata attorno a settembre/ottobre, rispettando la cronologica previsione di un anno di lavori. Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:  Sito internet: http://palermo.mobilita.org  Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/  Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/  Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA  Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo

Leggi tutto    Commenti 1