Articolo
08 apr 2019

Impianto di depurazione di Acqua dei Corsari | Aggiudicata la gara di servizio di direzione dei lavori e dell’esecuzione dei lavori di realizzazione

di Fabio Nicolosi

Con il provvedimento n. 31 del 1 aprile 2019 il commissario straordinario unico depurazione ha assegnato a R.T.I. SERING INGEGNERIA SRL la procedura di gara aperta in modalità telematica per l'affidamento del servizio di direzione dei lavori e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione per l’intervento “adeguamento e potenziamento dell’impianto di depurazione di Acqua dei Corsari” con un ribasso del 44,523%. Stabilito quindi chi si occuperà di direzione lavori, con il provvedimento n. 33 del 3 aprile 2019 il commissario straordinario unico depurazione ha assegnato a EMIT Group Ercole Marelli Impianti Tecnologici S.r.l. la procedura di gara per l’affidamento della progettazione esecutiva e dell’esecuzione dei la vori di realizzazione del progetto definitivo “adeguamento e potenziamento dell’impianto di depurazione di Acqua dei Corsari” con un ribasso economico del 10,000% e temporale del 20,000%. Adesso occorrerà attendere circa 4 mesi per l'inizio dei lavori, due mesi saranno necessari per la redazione del progetto esecutivo e altri due per l'approvazione dello stesso. Ma perchè il progetto è cosi importante? Il carico in termini di abitanti equivalenti serviti attualmente è valutato in un valore compreso tra 200.000 e 230.000 AE ma l'impianto può reggere fino a 440.000 AE. Il nuovo impianto in progetto sarà dimensionato per una potenzialità di trattamento pari a 880.000 AE nella configurazione definitiva con tutta la rete dei collettori della città di Palermo completata. Parliamo quindi di una potenzialità dell'impianto di 2 volte superiore. Cosa prevede l'intervento? L'intervento prevede di lavorare su cinque aree distinte tra loro: 1 - Comparto pretrattamenti e deodorizzazione: • Realizzazione ripartizione su condotta in arrivo; • Realizzazione grigliatura grossolana - fine (tempo asciutto); • Potenziamento sollevamento iniziale; • Realizzazione terza linea di dissabbiatura; • Realizzazione nuovo biofiltro. 2 - Comparto biologico esistente: • Adeguamento vasche esistenti di ossidazione biologica; 3 - Comparto disidratazione fanghi: • Realizzazione vasche di post-ispessimento statico; • Realizzazione comparto di disidratazione meccanica; • Realizzazione stoccaggio fanghi disidratati. 4 - Comparto grigliatura e digestione fanghi: • Realizzazione comparto grigliatura fanghi; • -\deguamento e potenziamento della digestione anaerobica dei fanghi; • Realizzazione nuovi digestori primari. 5 - Nuovo comparto biologico: • Realizzazione nuovo comparto di ossidazione biologica; • Realizzazione nuovi sedimentatori secondari; • Realizzazione trattamento di disinfezione UV; • Realizzazione comparto Ultrafiltrazione UF. Opere accessorie: • Adeguamento gruppo elettrogeno; • Demolizione strutture non inserite nel ciclo depurativo; • Revisione e collocazione gruppo antincendio; • Revisione e adeguamento impianto elettrico; • Sistemazione dell'area e viabilità.

Leggi tutto    Commenti 2
Articolo
27 mar 2019

AMG ENERGIA | Riparati 35 proiettori del Pala-Mangano

di Fabio Nicolosi

Un delicato intervento di manutenzione ordinaria è stato definito dagli operatori di AMG Energia Spa al PalaMangano per la revisione e sostituzione dei proiettori. Altre due attività, che hanno consentito il ripristino all'incirca di 160 punti luce, sono state completate nella zona di Sferracavallo-Tommaso Natale e in quella compresa fra le vie Einaudi e De Gobbis, nel quartiere San Filippo Neri, con la riparazione di due differenti guasti su circuiti di media tensione. Al PalaMangano gli operatori dell'unità operativa manutenzione impianti di bassa tensione di AMG Energia hanno proceduto alla revisione e contestuale sostituzione di lampade e proiettori sopra la tribuna e della prima file esterna campo. Il delicato intervento è stato eseguito, laddove possibile, con l'ausilio di un mezzo dotato di cestello e braccio mobile, che è stato necessario utilizzare con la massima apertura, per raggiungere gli apparecchi da sostituire e in modo da evitare qualsiasi contatto del mezzo pesante con il parquet ammortizzato dell'impianto sportivo. Sono state utilizzate anche scale, nel massimo rispetto delle normative di sicurezza. Sono stati riaccesi in tutto 35 proiettori. Altri due interventi di manutenzione ordinaria sono stati eseguiti a Sferracavallo-Tommaso Natale e nel quartiere San Filippo Neri: sono stati riparati due guasti presenti sui circuiti di media tensione denominati rispettivamente Manderino/Tritone/Sferracavallo1 ed Einaudi/De Gobbis1: complessivamente sono stati riaccesi all'incirca 160 punti luce. "Le nostre attività sono molteplici e differenziate – spiega Mario Butera, amministratore unico di AMG Energia – dalle riparazioni dei guasti sugli impianti di pubblica illuminazione alla gestione e manutenzione degli impianti interni di strutture sportive come il PalaMangano che richiedono interventi fatti con accorgimenti particolari. La nostra azienda e le nostre professionalità sono al servizio della città". E' in programma nei prossimi giorni la prosecuzione della riparazione di un guasto su uno dei due circuiti che alimentano gli impianti di Bonagia, denominato Airone/Sanfilippo/Troina2. Un primo intervento è già stato effettuato in modo da consentire il funzionamento dell'illuminazione a punti luce alternati: la definizione delle attività consentirà di riaccendere circa 80 punti luce.

Leggi tutto    Commenti 0
Articolo
26 mar 2019

FOTO | Anello ferroviario: in conclusione i lavori di palificazione in Area 5

di Fabio Nicolosi

Era il 5 Maggio 2018 quando in questo articolo annunciavamo la chiusura di Area 5, l'area del cantiere dell'anello ferroviario compresa tra via Roma e via Principe di Scordia. A distanza di 11 mesi, sembra che i lavori di realizzazione dei pali per la successiva realizzazione del solettone sono in via di conclusione. Da cosa si deduce? Dal fatto che una delle due trivelle è in fase di smontaggio. Ricordiamo che da progetto era previsto che in 404 giorni i lavori in area 5 fossero totalmente conclusi, dalla cauterizzazione allo scavo della trincea. Ad oggi ci troviamo a 330 giorni circa e bisogna ancora realizzare il solettone di superficie, riaprire la strada e iniziare lo scavo della galleria artificiale. A rallentare i lavori sicuramente le problematiche legate all'azienda titolare dell'appalto in amministrazione giudiziaria e che è con i conti in rosso, oltre che bloccati. Ringraziamo Giuseppe N. per le foto:

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
25 mar 2019

VIDEO ESCLUSIVO | Tram: le fermate e le vetture

di Fabio Nicolosi

Ultimo episodio del nostro viaggio lungo il progetto del nuovo sistema tram. Abbiamo lasciato come ultimo video i dettagli del progetto sulle vetture e sull'aspetto delle fermate. In particolare vi invitiamo ad osservare le diverse fermate che il progetto prevede, oltre alla tecnologia che permette il controllo delle vetture, frequenze, incroci. Buona visione e come sempre attendiamo le vostre riflessioni nei commenti. https://www.youtube.com/watch?v=D9njMpzqVjI

Leggi tutto    Commenti 20
Articolo
22 mar 2019

VIDEO ESCLUSIVO | Tram: la nuova linea Lanza di Scalea – Sferracavallo (tratta G)

di Fabio Nicolosi

Siamo giunti alla fine del nostro viaggio lungo le nuove linee tram con la tratta G che dalla via Lanza di Scalea raggiungerà ilterminal Sferracavallo. La tratta in questione sarà realizzata in una fase successiva dei lavori e collegherà la città alla borgata di Sferracavallo. L'opera sicuramente più importante riguarda proprio il terminal di Sferracavallo dove un lungo sentiero collegherà il mare al tram e alla ferrovia a monte della borgata. Buona visione e come sempre attendiamo le vostre riflessioni nei commenti. https://www.youtube.com/watch?v=ks2gj4qT4cM Appuntamento all'ultimo appuntamento previsto per lunedì 25 Marzo!

Leggi tutto    Commenti 5
Articolo
20 mar 2019

Autostrada A20 Palermo – Messina | Chiusura dello svincolo Pollina/Castelbuono fino al 28 giugno

di Fabio Nicolosi

Dalle ore 7:00 del 20 marzo sarà chiusa al traffico la rampa di uscita (per gli utenti provenienti da Messina) dello Svincolo Pollina-Castelbuono sull’autostrada A20. La chiusura – che dovrebbe durare approssimativamente fino al 28 giugno – si è resa necessaria al fine di eseguire tutti i necessari lavori di messa in sicurezza dei luoghi colpiti da dissesto (km 154+600 – Svincolo). Gli utenti provenienti da Messina e diretti allo Svincolo Pollina–Castelbuono dovranno uscire allo Svincolo di Tusa e/o allo Svincolo di Cefalù. Invariata la viabilità autostradale nella carreggiata monte (direzione da Palermo verso Messina) e l’accesso in autostrada dallo Svincolo di Pollina-Castelbuono per gli utenti provenienti dalla S.S.113 e diretti verso Palermo e verso Messina. In loco segnaletica con indicazione la chiusura della rampa. Ditta esecutrice Peloritana Appalti srl di Barcellona Pozzo di Gotto.

Leggi tutto    Commenti 1
Articolo
18 mar 2019

Autostrada A19 Palermo – Catania | Da lunedì 18 marzo lavori di pavimentazione da Palermo verso Bagheria

di Fabio Nicolosi

Sono stati ultimati gli interventi di pavimentazione sull’autostrada A19 “Palermo-Catania” che hanno interessato la carreggiata in ingresso a Palermo, tra Altavilla Milicia e Villabate. Dalle ore 9 di lunedì 18 marzo, invece, il cantiere sarà operativo lungo la carreggiata in uscita da Palermo e fino a Bagheria, con chiusure alternate delle corsie di emergenza e marcia o di sorpasso, in base all’avanzamento dei lavori, che avranno una durata massima di cinque settimane. Gli interventi, eseguiti nell’ambito del programma #bastabuche, rientrano nel più ampio piano di manutenzione straordinaria relativo all’intera autostrada, per il quale è previsto un investimento complessivo pari a circa 850 milioni di euro.

Leggi tutto    Commenti 0