26 nov 2018

FOTO | Campo Rom: prosegue la demolizione delle baracche


Proseguono gli interventi di dismissione e messa in sicurezza dell’area del Campo Rom della Favorita.
Nella prospettiva di una graduale e completa riqualificazione dell’area, ieri pomeriggio sono state demolite e rimosse altre quattro baracche, dopo le tre sgombrate nei giorni scorsi.

Gli interventi sono stati programmati di concerto con l’Assessorato alla Cittadinanza Solidale dal Comando di Polizia Municipale, impegnati da mesi nella esecuzione delle operazioni.

Al campo nomadi gli interventi sono stati coordinati dal Commissario Francesco Adelfio con il coinvolgimento delle maestranze del Coime che sono intervenute con una ruspa.

Le operazioni si svolgono sotto la supervisione del Comandante Gabriele Marchese, custode giudiziario dell’area, che sottolinea l’importanza di procedere alla immediata demolizione delle baracche, via via che queste vengono liberate, al fine di ripristinare una condizione di sicurezza complessiva.

In questi giorni sono anche terminati gli interventi di messa in sicurezza dell’impianto elettrico dell’area, che costituiva fonte di pericolo per i pochi cittadini che ancora vivono nel campo, con la rimozione di diversi cavi volanti.


assessorato cittadinanza socialebaracchebaracche rombaracche rom palermocampo romcoimecomando polizia municipaleFavoritafavorita palermoFrancesco adelfiomobilita palermoparco della favoritapolizia municipaleSegnalati

5 commenti per “FOTO | Campo Rom: prosegue la demolizione delle baracche
    • Binario 176
      27 nov 2018 alle 1:15

      Entrambe le forme sono corrette. Invece non si può dire lo stesso circa il termine “ruspa”.

    • Ignazio Lo Presti 165
      27 nov 2018 alle 10:09

      Entrambe le forme sono corrette. Sgombrare è una forma contratta, ma addirittura più corretta, se guardiamo l’etimologia della parola. In entrambi i casi infatti, l’orgine del verbo è la parola “ingombro”. l’aggiunta della S (dal latino ex, sinonimo di uscita) indica un azione contraria. Sgomberare è solamente una forma più aulica ed elegante del verbo Sgombrare.


Lascia un Commento