20 nov 2018

La Ztl non sarà sospesa per il Black Friday


Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa del Comune di Palermo circa la “non sospensione” della Ztl per il prossimo venerdì 23 Novembre.

Verificata la non sussistenza di requisiti formali indispensabili, l’Amministrazione comunale comunica che per il prossimo venerdì 23 novembre in occasione del cosiddetto “Black Friday”, non sarà sospesa la ZTL.  Al fine di venire incontro alle necessità espresse dai commercianti e dalla VI Commissione consiliare, il sindaco Leoluca Orlando ha comunque chiesto all’AMAT di prevedere la validità giornaliera dei biglietti e potenziare il servizio per le aree commerciali della città.

 

 

Riteniamo che, al di là delle proposte e motivazioni “insensate”,  incentivare il commercio attraverso l’utilizzo massivo dell’auto privata è una modalità obsoleta. A parte che il nostro Centro Storico impedisce  il parcheggio per la sua conformazione, si sarebbe rivelato un provvedimento grave oltre che stupido. 

Solo con politiche che possano incentivare l’utilizzo al mezzo pubblico (nuovi mezzi, biglietto integrato, utilizzo dei parcheggi perimetrali al centro storico, ), si potrà puntare a cambiare le modalità di spostamento e di conseguenza di acquisto.

Ciò possa servire da monito per le prossime festività natalizie


amatblack fridayblack friday palermoztl centro storicoztl palermo

4 commenti per “La Ztl non sarà sospesa per il Black Friday
  • belfagor 524
    20 nov 2018 alle 13:56

    Per chi non lo sa , Il Black Friday (“venerdì nero”) è negli Stati Uniti è il giorno successivo alla Giornata del ringraziamento, la più importante festa civile americana . Tradizionalmente in questa giornata si inizia la stagione degli acquisti natalizi con sconti molto consistenti. .
    Come purtroppo capita spesso tale tradizione americana è stata esportata in tutto il mondo per cui il “ venerdì nero o Black Friday è da qualche anno il giorno dedicato agli sconti.
    Quest’anno tale giorno cade il venerdì 23 novembre . Si tratta di una “giornata” molto sentita dalle nostre donne , e non solo, ma soprattutto dai commercianti .
    Tanto che il sindaco Orlando, sulla propria pagina Facebook, aveva scritto di aver “ dato mandato agli uffici di preparare un provvedimento per la sospensione temporanea della Ztl per il prossimo 23 novembre, accogliendo le richieste che sono venute dalle associazioni dei commercianti e dalla Sesta commissione del assemblea comunale”.
    Una idea che andava incontro a tutte le attività commerciali della città che ,a causa della crisi e di un autunno molto caldo, si ritrovano i magazzini pieni di roba invenduta.
    Apriti cielo.
    I consiglieri “duri e puri” della maggioranza si sono rivoltati.
    Tony Sala, capogruppo di Palermo 2022 ha scritto : “La decisione di sospendere la Ztl in occasione del Black Friday rischia di veicolare un messaggio devastante: che la Ztl sia un limite per il commercio, che la lotta allo smog sia subordinata agli interessi economici, che la tutela della salute possa subire deroghe……. Non è sospendendo la Ztl che si aiuta il commercio o si risollevano le sorti del centro città, chiediamo al sindaco di tornare sui suoi passi”.
    Ancora più duro il commento di Giusto Catania, capogruppo di Sinistra Comune che su Facebook ha scritto : “E’ un arretramento culturale, un errore politico, un messaggio devastante che riporta le lancette indietro nella storia della città.” Per l’ex assessore alla mobilità : “ Questa scelta autorizzerà le organizzazioni dei commercianti a chiedere la sospensione della Ztl per il periodo natalizio”.
    Tali violente e un po’ esagerate reazioni hanno costretto il sindaco Orlando a fare marcia indietro revocando la sua decisione di sospendere per una giornata la ztl.

  • Orazio 1030
    20 nov 2018 alle 15:01

    Condivido la scelta finale. In fondo c’è spazio per tutti: chi non può fare a meno dell’auto eviti la zona ZTL oppure paghi il pass che non mi pare sia poi un genere di lusso.

  • tryskeles 62
    20 nov 2018 alle 15:32

    Che poi, di che Black Friday parliamo?
    Nel vero BF ci sono sconti tali (dal 50% a salire…reale) che c’è la caccia all’oggetto, non patetici sconti del 20 o 30% che possiamo cogliere, spesso, in tanti altri periodi dell’anno.
    Basta aspettare una quarantina di giorni e altro che BF.

  • filotramviaria 248
    21 nov 2018 alle 7:56

    Si diceva che a SETTEMBRE 2018 dovevano arrivare 33 nuovi autobus di cui 10 da 18 metri snodati: NON NE E’ ARRIVATO NEPPURE uno…………………………cosa dovrebbero potenziare allora ? NIENTE !
    Sono d’accordo col mantenimento dellaZTL, ma non si dica che ci saranno piu’ autobus perche’ non e’ vero.


Lascia un Commento