08 ott 2018

Passante Ferroviario | Gli ultimi passi della TBM “Marisol”


Vi avevamo lasciato con la diretta dell’abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria Notarbartolo – De Gasperi.

Oggi, a distanza di quindici giorni vi portiamo nuove foto, in particolare possiamo documentarvi come lo scudo, il cilindro metallico alla cui estremità è montata la testa rotante dove sono installati gli utensili di scavo della grossa talpa meccanica, è stato completamente estratto dalla galleria.
Il materiale che ricopre la parte posteriore dello stesso è la malta che veniva iniettata a tergo dei conci per riempire la cavità tra gli anelli che man mano venivano posizionati e la roccia nuda al loro esterno.

Con la posa dell’ultimo anello, si è quindi concluso il lavoro della talpa che adesso è in fase di disassemblaggio e che nel giro di qualche settimana verrà completamente estratta dalla galleria in attesa di essere destinata ad un nuovo cantiere, non in Sicilia.

Ringraziamo Domenico G. per le foto:

Sono in corso anche le operazioni di smontaggio del campo base a Notarbartolo, ma ad esso destineremo un ulteriore articolo di approfondimento


bucade gasperifossa d'estrazionemarisolmobilita palermopassante ferroviarioPASSANTE FERROVIARIO DI PALERMOraddoppio ferroviario palermo punta raisiscavoSegnalatitbmtbm marisoltbm palermotreno aeroportotreno falcone borsellinotreno palermotreno palermo aeroportotreno punta raisitunneltunnel boring machinevia belgiovia monti iblei

23 commenti per “Passante Ferroviario | Gli ultimi passi della TBM “Marisol”
  • kazakistan 58
    08 ott 2018 alle 19:45

    … difficile che Mariasol vada a lavorare in un altro cantiere… la ditta venditrice non se la riprende (mica sono fessi) … è completamente SCASSATA… la possono vendere a rottame di ferro… … lavoro per avvocati !!!

    • peppe2994 3145
      08 ott 2018 alle 21:43

      Stai scherzando vero?
      Le TBM sono in affitto. Finito un cantiere passano al prossimo.
      Il proprietario può essere direttamente la casa costruttrice oppure una ditta di costruzioni molto grossa.

      Una TBM si compone di un’infinità di pezzi, dunque parlare di guasto della TBM è fuorviante. Mano a mano che i pezzi si vanno rompendo vengono sostituiti.

      Vorrei capire cosa ti ha portato a scrivere un messaggio del genere, così come mi aspetto una risposta in merito alla tua affermazione che la TBM è “scassata”.

  • filotramviaria 236
    09 ott 2018 alle 10:06

    La nuova linea ferroviaria Palermo – Punta Raisi e’ BELLISSIMA !!!! il servizio e’ puntuale e veloce.Le stazioni a me sono piaciute. Dopo anni di attesa sono soddisfatto.

  • Metropolitano 3373
    09 ott 2018 alle 13:20

    Ci mancherà. E’ stata un’ottima “compagna” d’esperienza nel susseguirsi dei lavori sul lotto B del Passante FS. Magari servirà gia altrove in giro per lo stivale oppure oltralpe. A presto, Marisol !

        • Alberto Daidone 187
          14 ott 2018 alle 15:50

          Ci puoi scommettere. E anche se tra 5 anni avremo 50 linee di tram si perseverà nel domandare ciò che oggi in una grande città è normale. Oggi i palermitani sanno che esiste una tecnologia (TBM) che scava sottoterra velocemente, efficacemente e senza dare fastidì. Oggi i siciliani, anche quelli che non viaggiano molto, sanno e apprendono direttamente (Catania) che la metro (quella vera) è un mezzo di trasporto straordinariamente pratico, efficiente, velocissimo e rappresenta il mezzo di trasporto base per lo sviluppo di qualsiasi città. Non ci sono più alibi ( se non la crisi economica). Prima della TBM poteva chiamarsi sogno. Oggi sappiamo che il sogno si può realizzare davvero!!!

  • saverioragusa 76
    11 ott 2018 alle 12:50

    qualcuno sa lo stato delle fermate lazio e de gasperi?ho cercato informazioni ma non ho trovato molto, so solo che quella lazio non è stat praticamente iniziata, per la de gasepri siamo invece a buon punto ed entrerà in funzione?grazie a chi mi risponderà

    • filotramviaria 236
      11 ott 2018 alle 14:00

      Per quanto ho letto io su Facebook, la fermata LAZIO al momento non c’e’ stato neppure l’inizio dei lavori, dovranno rifare l’appalto……per cui i tempi saranno anni e anni….La fermata Belgio De Gasperi, e’ stata iniziata la costruzione,poi si sono fermati credo per risparmiare sui costi e finire la linea e riaprirla ( dal 7 ottobre scorso), non ci sono notizie in merito,ma penso che dovranno riappaltare anche quella……..
      Per adesso c’e’ un lungo tratto senza stazioni da Palermo Francia a Palermo Notarbartolo.
      Se gli abitanti di via Lazio, temendo per i loro parcheggi sacri,non si fossero costituiti in “comitato” (dico io comitato per far perdere tempo ),i lavori sarebbero stati ultimati 3 anni fa e sarebbero gia’ in funzione via la stazione Lazio che Degasperi-Belgio. Ora i “laziali” vorrebbero la stazione…..

      • Palerma La Malata 369
        11 ott 2018 alle 20:28

        Aaaaaaaaaah che figura di polli che stanno facendo ora i “Laziali”!
        Ben gli sta a questi coglioni egoisti privi del senso della collettività!

      • saverioragusa 76
        15 ott 2018 alle 11:49

        ok ok grazie per la risposta, sapevo di quella di viale lazio, peccato invece non avere più informazioini su quella de gasperi che potrebbe essere utile ad una grossa parte di città

        • filotramviaria 236
          15 ott 2018 alle 14:31

          Non vorrei sbagliare,ma da qualche parte ho letto che la fermata Palermo DE GASPERI-BELGIO [le farmate raggiungibili col biglietto urbano € 1,50 - portano l'indicazione Palermo...e il nome della fermata] ripeto mi pare aver letto che a dicembre dell’anno prossimo,o poco prima sara’ attivato il secondo binario anche da Palermo Notarbartolo a Palermo S.Lorenzo , e in contemporanea dovrebbe aprire la fermata Palermo De Gasperi-Belgio.

          • saverioragusa 76
            15 ott 2018 alle 16:51

            non capisco il perchè di aprire le fermate solo quando il doppio binario è completo, con lolli non si voleva aprire e invece si è aperta lo stesso pure non essendoci il doppio binario, si potrebbe fare lo stesso con quella del tribunale e quando sarà pronta anche de gasperi, perchè non aprirle e aumentare così l’offerta commerciale??

          • bottarisali 164
            15 ott 2018 alle 19:31

            …Tribunale dici?
            Magari!
            Avrebbe avuto senso costruire la stazione sotto Corso Olivuzza/Finocchiaro Aprile dato che è un formicaio di attività umana, che ci passano gli autobus e c’è pure il parcheggio Tribunale a due passi e parcheggi moto!
            E invece l’hanno arroccata in via Imera isolata in quell’angolo dove non ci passa manco una linea bus…e c’è pure probabilità che la chiamino “Papireto” che nella realtà dei fatti dista 450 metri.
            Non c’è fine alle idiozie che facciamo a Palermo…

          • peppe2994 3145
            15 ott 2018 alle 19:33

            Per saverioragusa:
            le fermate in questione condividono i locali tecnici, quindi niente locali tecnici niente fermate.


Lascia un Commento