26 set 2018

Corso Tukory | Via la rotatoria, realizzato il nuovo spartitraffico


Qualche settimana fa vi avevamo preannunciato l’abolizione della ROTONDA su corso Tukory. Ieri mattina sono stati installati i cordoli spartitraffico come  da ordinanza. In pratica i flussi principali provenienti da via E. Basile (e corso Re Ruggero) vengono canalizzati su corso Tukory, senza più possibilità di inversione di marcia consentita dalla precedente rotatoria. In compenso viene realizzata una corsia ad hoc per coloro che vorranno raggiungere il vicino Ospedale dei Bambini.

Mantenuta  la corsia preferenziale per bus che scorre lungo corso Tukory. E anche qui verranno ripristinati i cordoli.

Non resta che attendere la realizzazione della nuova rotatoria (più ovvia) che potrà connettere corso Re Ruggero con via Lodato.

Permane il problema della sosta selvaggia che ogni mattina è possibile notare davanti l’istituto delle suore, creando una lunga restrizione.
Di conseguenza il traffico si ripercuote a ben prima della ex rotatoria

Questo slideshow richiede JavaScript.


amatCORDOLIcors tukorycorsocorso re ruggeroCORSO TUKORYitinerario arabo normannomobilita palermoospedale dei bambinirotatoria corso tukoryrotonda corso tukorysan giovanni degli eremitiSegnalatiunescovia benedettini palermo

5 commenti per “Corso Tukory | Via la rotatoria, realizzato il nuovo spartitraffico
  • rudi gi 103
    26 set 2018 alle 10:39

    ……e quand’è che la polizia municipale farà rispettare il divieto di sosta davanti al bar massaro?

  • bottarisali 157
    26 set 2018 alle 10:50

    Un’ennesima soluzione da 2 soldi quando è evidente che la soluzione è tutt’altra: via le 2 pompe di benzina che già rappresentano una Palermitanata. Una di fronte all’altra! Ma dove si vedono queste minchiate se non a Palermo? Mah!?
    Poi fare un’unica rotatoria circolare alla congiunzione delle vie Basile, Lodato, Tukory e Re Ruggero.

    • renard 242
      26 set 2018 alle 11:28

      Poco tempo fa un consigliere comunale, non ricordo chi, lo aveva proposto, ma ovviamente non se ne è saputo più niente.

  • fabio77 758
    27 set 2018 alle 9:24

    E’ più facile che un cammello passi per la cruna di un ago, piuttosto che a Palermo si smantelli una pompa di benzina per realizzare una rotatoria.


Lascia un Commento