03 set 2018

Svincoli Brancaccio | Approvato accordo per il completamento della bretella autostradale


Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Comune di Palermo circa il completamento degli svincoli autostradali di Brancaccio/Roccella.

La Giunta Comunale ha approvato ieri il testo di atto di indirizzo per la definizione di un accordo da sottoscrivere con la società Multi Veste Italy per il completamento delle infrastrutture degli svincoli di Brancaccio/Roccella di viale Regione lato monte e lato mare dell’autostrada A19 e per alcune strutture polifunzionali.
Il provvedimento, che dovrà passare al vaglio del Consiglio Comunale, serve a portare a conclusione un contenzioso aperto ormai da diversi anni con la società che ha realizzato diversi centri ed interventi commerciali in città nel corso dell’ultimo decennio.

  • Le opere da completare saranno gli svincoli esistenti, più la realizzazione di parcheggi di interscambio e aree verdi, tempo stimato 5 mesi. Inoltre con i fondi stanziati servono anche per la costruzione degli svincoli lato monte, che consentirebbero l’accesso e l’uscita dall’autostrada direzione Messina, con l’apertura entro 3 anni. Il costo complessivo di tutte le opere da realizzare è di 3,5 milioni di €.

In buona sostanza, la società si prenderebbe carico dell’esecuzione dei lavori di completamento di un intervento di urbanizzazione fermo da circa 10 anni (gli svincoli di Brancaccio lato monte e lato mare e alcuni interventi per la realizzazione di parcheggi e verde pubblico) chiudendo un contenzioso legato ad oneri di urbanizzazione non corrisposti in precedenza.


a19autostradacentro commercialecomune di palermoforummulti veste italyroccellasvincoli brancaccioviale regione siciliana

9 commenti per “Svincoli Brancaccio | Approvato accordo per il completamento della bretella autostradale
  • fabio77 763
    03 set 2018 alle 13:44

    Ogni paio d’anni esce una notizia simile.
    Dopo cala di nuovo il nulla.
    Non si faranno mai questi svincoli, fino a quando ci saranno gli attuali attori politici, opposizione inclusa.

  • belfagor 522
    03 set 2018 alle 13:51

    Come ho scritto sulla ” Bacheca” di questo sito la notizia e “parzialmente” vera .
    Mentre appare probabile che si realizzi lo svincolo lato mare perché FORUM è chiaramente interessata a tale svincolo ed è disposta ad accollarsi la spesa perché agevolerebbero, dall’autostrada, l’ingresso diretto al centro commerciale , lo svincolo lato monte difficilmente si realizzerà perche dovrebbe essere il Comune, con i propri soldi, a costruirlo.
    Proprio per questo la “Multi Veste Italy 4 ” ha fatto una proposta al Comune:
    Tra la Stazione ferroviaria di Roccella e il grande centro commerciale c’è una grande area oggi vuota. Qui sarebbe dovuto sorgere un parcheggio per i pullman extraurbani e a realizzarlo, a costo zero, ci avrebbe pensato la Multi Veste Italy 4, società che gestisce la struttura del Forum
    Oltre al parcheggio, realizzerebbe anche un’area verde di quasi 14 mila metri quadrati e le rampe lato monte dello Svincolo di Brancaccio, che da sole valgono un milione e mezzo. In cambio, ha però chiesto al Comune l’autorizzazione urbanistica a costruire una nuova struttura da 5 mila metri quadrati in cui sarebbe potuta approdare Decathlon, proprio accanto al parcheggio, in un’area oggi sterrata. Alcuni assessori erano d’accordo ma Orlando, secondo un articolo su “ LIVE SICILIA” ha messo il veto. Per il sindaco non c’è alcuna urgenza e che la questione sarà affrontata più in là cioè ….mai.
    Poco male, almeno avremmo lo Svincolo lato mare. Però c’è una cosa che ci lascia perplessi
    Come mai per il completamento dello Svincolo Brancaccio , lato mare, servivano 1,89 milioni e 5 mesi di lavori, ora ne servirebbero 3,5 milioni e tre anni di lavoro.?????

    • Metropolitano 3394
      05 set 2018 alle 11:17

      3.5 milioni in totale. E comunque aspetto di vedere operai all’opera in quell’area; non bisogna fidarsi di nessuno, ma solo dei propri occhi.

  • marimalt 47
    03 set 2018 alle 21:49

    ma come sarebbe “come mai…”? ma da dove vieni dal pianeta papalla? pensi che il problema sia solo “… chiudendo un contenzioso legato ad oneri di urbanizzazione non corrisposti in precedenza…”? opere di urbanizzazione? ah… ora si chiamano opere di urbanizzazione? ma non si chiamavano mazzette, pizzo, fava, manciamancia, corruzione, unzione delle mani….

    • peppe2994 3172
      04 set 2018 alle 9:31

      Accanto a questa – non verificata nel caso specifico – visione, il contenzioso c’è davvero. L’autorizzazione per la realizzazione del centro commerciale si è portata dietro tutta una serie di condizioni importanti, interventi quasi tutti realizzati e fortemente migliorativi per la zona, ce ne sono altri che non sono stati fatti.

  • peppe2994 3172
    04 set 2018 alle 9:40

    Il comportamento del comune è assolutamente ingiustificabile. Accanto Forum ci sono 15.000 mq sterrati, perfetti per un Decathlon, in più avremmo avuto lo svincolo da entrambi i lati e la sistemazione dell’intera area.

    Invece no, solo svincolo lato mare, disagio per tutti.

    In tutto questo nessuno parla della complanare autostradale lato mare, chiusa da quando iniziarono i lavori dello svincolo. Dovrebbe essere implicito il ripristino di tale strada insieme agli svincoli.
    Io ho il sospetto che realizzeranno gli svincoli e basta, andando ad eliminare definitivamente l’esistenza di tale strada, scelta folle ed estremamente miope, ma dal comune mi aspetto di tutto.

  • Metropolitano 3394
    05 set 2018 alle 1:38

    La domanda importante è:
    completeranno almeno le rampe esistenti sul lato del Forum (a prescindere se faranno quelle lato monte o meno) ?


Lascia un Commento