27 ago 2018

In memoria di Libero Grassi: pedalata Parco Acqua dei Corsari


Palermo – Il 29 agosto ricordiamo ancora una volta Libero Grassi eroe immortale della resistenza antimafiosa e della libera impresa per l’ottava pedalata consecutiva e chiedendo a gran voce che il Parco a mare che porta il suo nome divenga simbolo di riscatto di un’area e di rinascita della Costa Sud di Palermo che da decenni ha visto negata la fruibilità del proprio mare. Così come ci auguriamo anche che diventi esempio di buona amministrazione anche per tanti altri spazi che attendono da anni di essere restituiti alla cittadinanza intera. 


CI VEDIAMO PER IL CONCENTRAMENTO al Nautoscopio alle 16:30 e partenza alle 16:45.


Alle 17:30 presso il parco avrà inizio il dibattito “Parco Libero Grassi: a che punto siamo?”
Il momento di dibattito sarà l’occasione per un confronto tra cittadini, associazioni e istituzioni sulla riapertura del parco intitolato a Libero Grassi e sull’avvio di un percorso di progettazione e gestione partecipata.


La pedalata è promossa dal Comitato Parco Libero Grassi ad Acqua dei Corsari adesso completiamo il recuperoAldo Penna FIAB Palermo CiclabileMobilitaPalermo Comitato Addiopizzo

E’ possibile seguire l’evento su facebook cliccando qui


comune di palermolibero grassiparco acqua dei corsari

2 commenti per “In memoria di Libero Grassi: pedalata Parco Acqua dei Corsari
  • punteruolorosso 1953
    29 ago 2018 alle 6:57

    l’anno scorso, il comune aveva pulito l’area.
    gli alberi non sono stati ripiantati, e immagino si stia ritrasformando in discarica.
    in che stato è il parco? che prospettive ci sono?

  • friz 1139
    29 ago 2018 alle 15:43

    ….l’esempio del Parco Uditore è bello, però dobbiamo anche riconoscere che dei privati, con pochi soldi, difficilmente riescono a realizzare qualcosa di Grande… a mio avviso, anche per ben ricordare il Grande Libero Grassi, bisognerebbe realizzare qualcosa di Veramente Bello… dobbiamo riconoscere che per ora c’è solo un appezzamento di terra, niente di più….
    Dovremmo prendere esempio ancora una volta da Milano, che pur non essendo una città bellissima, fa di tutto per diventarlo…. ad esempio vicino Porta Nuova (se non ricordo male) stavano realizzando un Parco Straordinario… ma ripeto, non straordinario perchè la zona era straordinaria, straordinario perchè il Sindaco di Milano aveva deciso di realizzare in quella zona qualcosa di Straordinario…. ed ovviamente sarà stato coinvolto un qualche grande architetto, così come sono soliti fare a Milano… in altre parole stanno trasformando un normalissimo appezzamento di terra in qualcosa di Super… e noi, a Palermo, che in quella zona abbiamo un pezzo di terra Meraviglioso che da sul mare, in teoria potremmo e dovremmo fare di meglio… l’unico problema a mio avviso, è che il sindaco di Palermo si chiama orlando… ed ho detto tutto…. ma speriamo che almeno per una volta mi smentisca e che reagisca facendo qualcosa di Veramente Bello… la costa sud è Troppo abbandonata dal comune…


Lascia un Commento