19 lug 2018

Ztl, arrivano i display informativi


Sono in corso d’opera i lavori per l’installazione dei display informativi presso i varchi della Ztl presidiati da telecamere.

Display annunciati da alcuni mesi, sono a messaggio variabile e dovrebbero fornire informazioni circa lo stato del varco Ztl, se attivo o meno (festivi e sabato), orario e (auspicabile)  info traffico in tempo reale.  Costo complessivo dei 5 pannelli € 17.500 oltre iva a cura di Amat.

Ci duole constatare come ancora non siano stati apposti apposti display sparsi lungo la circonvallazione e che darebbero molto aiuto ad evitare lunghi incolonnamenti dovuti a lavori o incidenti stradali.

 

 

194403640-99d68692-0916-42e1-98ac-619b17a4fc2e


amatcomune di palermodisplay ztlZTL

5 commenti per “Ztl, arrivano i display informativi
  • filotramviaria 221
    20 lug 2018 alle 0:15

    Ora ci vorra’ qualche anno per piazzarli tutti e poi un altro anno per far si che si guastino senza mai entrare in funzione.Questa e’ Palermo CITTA’ DELLA CULTURA……….forse nel senso di coltivazione delle patate……………….

  • filotramviaria 221
    20 lug 2018 alle 10:05

    Grazie ! ringrazio chi ha approvato il mio commento, visto che di solito mi criticano tutti………….finalmente qualche altro si rende conto che a Palermo TUTTO E’ COMPLICATO ! La ztl ,giustissima e sacrosanta per LIMITARE E RIDURRE le maledette automobili in centro,c’e’ da non so quanti anni…….i CARTELLI LUMINOSI (io ODIO la lingua inglese e mi fa schifo chi si ostina a parlarla) li stanno collocando ora……………..et in secula seculorum…………………………….

  • rudi gi 103
    23 lug 2018 alle 10:37

    A che punto sta il rifacimento della SEGNALETICA ORIZZONTALE su tutta viale Regione Siciliana?
    E’ forse caduta nel dimenticatoio?
    Io quando la percorro, in presenza di traffico intenso, in quei tratti asfaltati senza ancora segnaletica, occupo la corsia di destra, quella che una volta era la corsia preferenzilale, a velocita moderata. Perche ritengo di procedere per file parallele in presenza appunto di traffico intenso e quindi di non trasgredire il codice della strada.
    Il problema è che in quei tratti discontinui di asfalto vecchio- nuovo , dove c’è la vecchia segnaletica sbiadita, sono costretto a rientrare.
    SAREBBE OPPORTUNO RISISTEMARE TUTTO PRIMA DELLA FINE DELL’ESTATE, PRIMA CHE INIZINO LE SCUOLE.


Lascia un Commento