05 giu 2018

Polizia Municipale | Lancia una pietra ad una camionetta in transito. Arrestato 42enne


Ci troviamo ancora una volta a dover raccontarvi un fatto increscioso avvenuto ieri nei confronti del corpo municipale dei vigili.
Spesso criticati e maltrattati, sottorganico cercano di fare il possibile per migliorare la città.

Non possiamo però tollerare atti simili a quelli che vi racconteremo perché il loro compito è far rispettare le regole e i regolamenti. Gli stessi che non si inventano loro, ma che vengono prescritti da delibere degli uffici comunali e che loro devono mettere in pratica. Un mestiere sicuramente difficile e complicato in una città che ha sempre rifiutato grandi cambiamenti e regole restrittive.
Oggi quindi siamo qui a condannare questo atto grave ringraziando il corpo della polizia municipale per quello che ogni giorno fa, grazie.

Ecco il comunicato stampa:

Una camionetta della polizia municipale con a bordo due agenti del servizio controllo emissioni gas di scarico diretta in piazza Verdi, oggi intorno alle ore 14,45, mentre transitava in via Volturno all’altezza dell’Amap, è stata colpita da un pietra di circa dieci centimetri che ha mandato in frantumi il vetro laterale destro del mezzo.

L’autore del gesto, C.M.S. di 42 anni è stato arrestato e condotto in caserma al Comando di via Dogali. Illesi gli agenti.

E il commento del capo della polizia municipale:

“A seguito dell’aggressione degli agenti in piazza Rivoluzione è venuto il momento di adottare la body cam durante i servizi, una videocamera di ridotte dimensioni indossata dagli agenti per la registrazione audio e video degli interventi per allentare tensioni e aggressività e fornire allo stesso tempo la documentazione di quanto è avvenuto”


aggressione vigile urbanoassociazione mobilita palermomobilita palermomultamultePalermo multaPalermo multepolizia municipalepolizia municipale palermoSegnalatiVIGILI URBANI PALERMO

14 commenti per “Polizia Municipale | Lancia una pietra ad una camionetta in transito. Arrestato 42enne
  • filotramviaria 157
    05 giu 2018 alle 10:04

    Si spera che col nuovo Ministro dell’Interno,Sen.Salvini, il delinquente arrestato VADA IN GALERA almeno per un paio di mesi.

  • bottarisali 82
    09 giu 2018 alle 13:47

    Tu non hai capito che chi dirige la Polizia Municipale sono panormosauri ben vestiti e che parlano italiano invece che palermitani ma la pasta di cui sono fatti è la stessa

    • Orazio 924
      09 giu 2018 alle 23:45

      Non per farmi i fatti tuoi ma per meno di quello che hai scritto sui dirigenti dei VV.UU. ci si può prendere una denunzia. Una cosa è la rabbia, altra e ben diversa cosa è passare al torto dalla ragione.

      Vedi articoli 341, 341bis e 342 cp. Questo mio messaggio è rivolto pure alla redazione, che mi scuserà per l’inciso.

  • sam sal 2
    09 giu 2018 alle 15:08

    Sicuramente il grave gesto portera delle conseguenze al responsabile e non si tirano le pietre a prescindere.E un gravissimo gesto di violenza che so cosa vuol dire perche l ho subito e con impunita dell’aggressore .Un gesto folle che puo portare conseguenze anche peggiori alla vittima..A me e successo piu volte ma nonostante le mie rimostranze non si sono mai mossi immediatamente e a sufficienza .Non indagando adeguatamente hanno permesso a queste persone di rimanere sempre impunite.Se invece succede a loro allora immediatamente arresto senza passare dal via. etc I diriti di tutela DOVREBBERo VALERE anche per i semoPLici cittadini.Non esistete moevente lecito per una violenza di un certo tipo e per nessuna violenza.I diritti e la legalkita di chi e vittima vanno tutelati aprescindere .A me e successo per ben 3 volte che mi hanno tirato le pietre sull’auto e anche un grosso pietrone e bottiglie di vetro in alcuni casi sfondandomi il lunotto .In due casi sono intervenuti sempre in ritardo e non hanno mai fatto niente di sufficiente per rintracciare immediatamente il responsabile nonostante le miei indicazioni precise e circostanziate .L ultima volta addirittura proprio accanto la prefettura con tanto di telecamere sono stato aggredito piu volte e sono stato ricorso lanciandomi bottigle da 2 litri piene dacqua .una di queste riuscivano a colpirmi alle mi alle gambe e mi rìtrovavo chiedendo aiuto allesterno del portone della prefettura e il piolizziotto non capendo non violeva darmi aiuto quando invece una di queste bottiglie colpiva violentemente il cancello della prefettura allora si e deciso finalmente di darmi aiuto .Ma nonostante avessero gli aggressori di fronte hanno permesso che questi andassero via senza essere idendificati.Uno di questi brandiva un grosso pezzo di legno.

  • peppe2994 3015
    09 giu 2018 alle 18:42

    Comunque, si ripete sempre il solito mantra, ah ma i vigili non ci sono, non fanno niente e quant’altro.
    Fatto sta che il report sulle multe nel 2017 denota un quadro chiaro.
    A parte le 180.000 multe della ZTL, sono stati elevati 444.000 multe, ovvero più di 1200 multe al giorno.

    Non sono tantissime, ma non certo poche considerando che la metà dei vigili lavora in ufficio od in mansioni che non prevedono multe, e che si lavora in coppia.
    La triste verità è che certi atteggiamenti sono patologici e genetici.

    • bottarisali 82
      09 giu 2018 alle 21:16

      Sì, sì, sì, i vigili ci sono e come. Infatti il solito mantra vuole esprimere il mistero come è che malgrado la loro presenza Palermo è sempre nel caos su tutti i livelli.
      Certo gran stupidino di peppe2994 che loro sono più attivi sul prendere multe. I soldi fanno comodo. Nella scuola degli studenti speciali e superacculturati che hai frequentato non ti hanno insegnato l’importanza dei picciuli nella società contemporanea?

      • peppe2994 3015
        09 giu 2018 alle 21:22

        Attendo una spiegazione in merito a questa tua risposta disarticolata.
        Ci sono dei numeri, esprimiti su quelli. Io la risposta me la sono data.

  • bottarisali 82
    09 giu 2018 alle 21:34

    Smettila di fare il presuntuoso e di pretendere una spiegazione.
    Fai lo sforzo di capire la mia risposta disarticolata e priva di numeri.

    • peppe2994 3015
      10 giu 2018 alle 9:21

      Eh no, non funziona così il mondo. Si va avanti a numeri, e parlano chiaro. Troppo comodo nascondersi dietro un dito.


Lascia un Commento