03 mag 2018

L’autobus non passa oltre le 20.30, cavoli tuoi..


Qual è il più grave problema del trasporto pubblico locale? La carenza di vetture, le loro condizioni, le corsie riservate carenti, i ritardi…. cosa?

A nostro avviso è il mix di tutte queste variabili, che contribuiscono al problema più grave di tutti: la totale sfiducia dei cittadini verso un servizio che, anche laddove offre episodi positivi, viene ignorato senza godere di alcuna considerazione. Ma come si arriva a tutto questo? Con problemi che si verificano ancora e ancora, come quello di seguito descritto:

Alcuni conoscenti di Ciaculli mi segnalano che la 212 unico bus che passa dalla zona si ritira presto. Intorno alle 20:30 (non c’è un orario sicuro). Ogni tanto l’ho utilizzato anch’io, conosco il percorso. Mi è stato riferito che c’è gente che tornando dal lavoro verso sera, è rimasta a piedi. Trovo assurdo interrompere il servizio verso le 20:30, quando ancora c’è molta gente che torna dal lavoro e da altri impegni inderogabili. Siano ancora in una fascia di rientro al proprio domicilio. Altro paradosso il Tram è in servizio fino alle 22, quindi tutte le linee dovrebbero operare con gli stessi orari, ma non funziona così.
Il servizio bus urbano in generale dovrebbe durare per correttezza fino alle 23 o mezzanotte (questi sono gli standard di una città nella media). Si può parlare di interruzione di pubblico servizio?
Questi problemi ovviamente riguardano molte linee periferiche. Quindi è un problema che interessa tutti.

Riportiamo per correttezza di cronaca l’orario previsto dal tabellario AMAT.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:
 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


amatlinea 212orari busritardi bus amat

9 commenti per “L’autobus non passa oltre le 20.30, cavoli tuoi..
  • arenzana 22
    03 mag 2018 alle 11:02

    Alcune linee e i tram vanno prolungati fino alle 24:00. Poi basta rimodulare i percorsi delle attuali circolari notturne e si può offrire un servizio decente alla città.

  • paos87 5
    03 mag 2018 alle 11:11

    Al comune e L’Amat interessa che passi il tram, dunque se il tram passa allora tutto va bene, il, resto non importa. E’ questa la verità, inutile girarci in torno, basti pensare che stessa cosa vale per l’altra linea cioè la 226. Gli orari che vengono visualizzate sul sito Amat non fanno testo, zero attendibilità, altrimenti in caso contrario la linea 100 avrebbe la stessa frequenza del 101, ma sappiamo tutti in che condizioni è la 100.. ( quello della 100 è solo uno dei tanti esempi) .. Oppure sapete cosi dicono? Beh ci sono i notturni.

  • Palerma La Malata 358
    03 mag 2018 alle 11:16

    Negli ultimi 10 anni della vita di Mobilita Palermo quante idee, proposte e sogni sono stati scritti dai suoi lettori? Centinaia, migliaia, decine di migliaia. E le autorità le hanno lette o prese in considerazione? No.
    Non vi sono bastati 10 anni per capire che Palermo non cambierà mai? O avete bisogno che qualcuno vi faccia ancora il disegnino?
    Triste per quanto possa sembrare il Comitato di Mobilita Palermo farebbe meglio a chiudere questo sito per sempre, stendere un velo pietoso sul discorso della mobilità di Palermo, che evidentemente è solo utopia, e indirizzare gli interessi e il lavoro dei componenti del Comitato verso un nuovo sito con altre tematiche realistiche.
    Addio Mobilita Palermo.

  • Palerma La Malata 358
    03 mag 2018 alle 11:19

    …Orazìo, Huge, risparmiate di farmi le vostre stupide lezioncine perché non tornerò più su questo sito a leggerle e a perdere tempo che non frutta nulla.
    Ho bei libri da leggere.

    • marcus 205
      03 mag 2018 alle 14:44

      meglio le nostre lezioncine da due soldi che le tue cavolate gratis… ma dato che sei così bravo, intelligente, capace, sopra la media, che ci fai ancora in questa città senza speranza ? Un genio come te non avrà problemi a trasferirsi in luoghi felici e organizzati e a fare una fortuna ovunque vada… Vedi la differenza è che io resto in questa città perché credo si debba e si possa migliorare (come tanti), quelli come te restano perché altrove non avrebbero speranze !

  • peppe2994 3112
    03 mag 2018 alle 12:55

    Mah, sono piuttosto scettico in merito. Non parliamo di una corsa, ma tre corse. I bus NON possono rientrare in rimessa prima dell’orario previsto e so per certo che ciò non avviene.


Lascia un Commento