04 apr 2018

VIDEO “On the street” | La nuova viabilità alle spalle di Piazza Castelnuovo


Dopo il giro a “Ballarò”, oggi vi proponiamo il video che documenta la nuova viabilità in vigore dopo gli ultimi provvedimenti nei cantieri dell’Anello Ferroviario.

In molti ci avete chiesto di specificare meglio i nuovi sensi di marcia e anche le condizioni del traffico in zona. Così abbiamo realizzato queste riprese  di un pomeriggio lavorativo per documentare, seppur parzialmente, questi due aspetti. Il percorso ha preso il via dalle strade limitrofe il Palazzo di Giustizia, per proseguire in via Paternostro (oggetto di chiusura), sino in via E. Amari.

Lasciamo alle immagini il compito di spiegare le modifiche alla viabilità, ma nel frattempo potete anche notare:

  • le condizioni dell’asfalto
  • gli ingorghi laddove c’è un incrocio di flussi veicolari
  • il cantiere di via E.Amari che ora si appresta a spostarsi verso Piazza Castelnuovo

Molto particolare percorrere un tratto di via Dante in direzione Piazza Castelnuovo, finora prerogativa soltanto di mezzi speciali, forze dell’ordine e mezzi pubblici.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:
 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


anello ferroviariocantierisensi di marcia via danteviabilità piazza castelnuovovideo

4 commenti per “VIDEO “On the street” | La nuova viabilità alle spalle di Piazza Castelnuovo
  • Saro Panormo 61
    04 apr 2018 alle 11:43

    sarebbe auspicabile sospendere il parcheggio sul lato destro di via nicolò garzilli per rendere un pò più scorrevole il traffico

  • donn 32
    05 apr 2018 alle 7:20

    3 minuti di guida alla palermitana, pedoni sulle strisce che non vengono fatti passare etc. Terribile

  • Orazio 940
    05 apr 2018 alle 15:26

    Chi portava la moto guidava da tipico panormosauro motorizzato. Pregevole soprattutto il superamento a destra del bus turistico già in fase di svolta con tentato arrotamento del pedone. Io la passerei ai VV.UU. per un commento.


Lascia un Commento