28 mar 2018

Palermo – Sciacca | Attivo da ieri lo scout speed, attenzione ai limiti di velocità


partire dal 27 marzo 2018 è entrato in funzione l’apparecchiatura di rilevamento della velocità fissa o in movimento, che consentirà di rilevare in modo automatico le infrazioni per il superamento dei limiti di velocità stabilite dall’art. 142 del vigente Codice della Strada.

Il tratto di strada interessato dai controlli, ricadente nel territorio del Comune di San Giuseppe Jato compreso dal KM. 21 + 800 al KM. 26 + 400, è stato individuato dopo un attento studio delle caratteristiche delle strade, e del numero degli incidenti rilevati nell’arco di diversi anni (ultimo quinquennio), dietro rilascio dell’autorizzazione della società ANAS S.p.A., quale Ente proprietario della strada e del Decreto PREFETTIZIO.

COME FUNZIONA

L’apparecchiatura rileva il passaggio dei veicoli in entrambi i sensi di marcia (BIDIREZIONALE) che superano il limite di velocità.
Bisogna ricordarsi che nel tratto interessato della SS.VV. n.624, dal km. 21 + 800 al Km 26 + 400 (fuori dal centro abitato), nei due sensi di marcia da Palermo a Sciacca e viceversa, il limite di velocità massima è 90 Km/h, fatta eccezione per gli svincoli stradali o accessi alle stazioni di rifornimento dove il limite è di 70Km/h.

AFFIDABILITA’

Il sistema, in uso da tempo in molte città italiane ed estere, si chiama “SCOUT SPEEED” è fornito dalla Sintel Italia S.p.A.; Ha ottenuto il Decreto e l’omologazione dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.
Tutto il sistema, oltre all’omologazione, è certificato LAMI da appositi tecnici specializzati.

COSA FARE SE SI COMMETTE UN’INFRAZIONE RILEVATA DALL’APPARECCHIATURA

Le fotografie scattate vengono trasmesse in modo automatico e per via telematica al centro di controllo del Comando Polizia Municipale. E’ inutile, recarsi subito al Comando, in quanto la procedura non consente di sapere se la vostra auto è stata fotografata. Solo dopo la notifica del verbale, si potrà avere visione dei fotogrammi ed eventualmente, pagando le spese, ottenerne copia. I verbali che vengono elevati sono uguali agli altri verbali emessi dalla Polizia Municipale, pertanto, seguono la stessa procedura. La contestazione immediata dell’infrazione al conducente del veicolo non è obbligatoria, in quanto nel tratto stradale sopraindicato vige il Decreto Prefettizio Prot. n.10/2015 del 05/05/2015. in cui è possibile l’attività di controllo remoto del traffico finalizzata all’accertamento delle violazioni di cui all’art. 142 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 e s.m.i.

LE SANZIONI PREVISTE

Il superamento del limite di velocità è sanzionato dall’art. 142 Cd.S., così di seguito indicato:page1image1560048928

SINTESI DELLE SANZIONI Art.142 Codice della Strada

Comma Violato

page1image1560061136 page1image1560061408

page1image1560065024

Superamento Limite Velocità

IMPORTI

Decurtazione punti Patente

Sanzioni Accessorie

page1image1515812960

Dalle ore 07.00 alle 22.00

Dalle ore 22.01 alle 06.59

PUNTI

Sospensione patente

Comma 7

Da 0 a 10 Km/h

page1image1578576768

€. 41,00

page1image1578576192

page1image1578580224

€ 28,70

page1image1578580880

€. 54,67

€ 38,27

O

NO

Comma 8

page1image1578597792

Di oltre 10 fino a 40 Km/h

€. 169,00

€ 118,30

€. 225,33

€ 157,73

3

NO

Comma 9

Di oltre 40 fino a 60 Km/h

€. 531,00

NO

€. 708,00

NO

6

Da 1 a 3 mesi

page1image1560105088

Comma 9 bis

page1image1560108880

oltre 60 Km/h

€. 828,00

NO

€. 1104,00

NO

10

Da 6 a 12 mesi

Alle cifre suindicate verranno aggiunte le ulteriori spese per le notifiche

page1image1578493696

Il comma 11 del suindicato articolo prevede, inoltre, che se la violazione è commessa alla guida di alcune categorie di veicoli (es: autocarri con massa superiore alle 3,5 tonnellate, autotreni, autobus) la sanzione pecuniaria ed accessoria è raddoppiata. Neopatentati- nel caso che la violazione sia commessa da titolare con patente A2,A, B1 o b, conseguita da meno di 3 anni che supera la velocità di 100 Km/h in autostrada o 90 Km/h in strada extraurbana principale, concorre con la violazione prevista dall’art.117 c.5 (limitazioni nella guida) che prevede la sospensione della patente ; è esclusa da questa disposizione la patente A conseguita prima del 19/2013.

PERCHE’ E’ STATA INSTALLATA

Il superamento del limite di velocità è una delle infrazioni al codice della strada più grave. L’automobilista che supera il limite di velocità spesso non valuta con attenzione le conseguenze del suo comportamento e ancor meno le azioni degli altri automobilisti che fidano sul rispetto delle regole del codice della strada, poste a tutela della sicurezza delle persone.

Pertanto l’apparecchiatura suddetta serve a rendere più sicura la circolazione veicolare nelle nostre strade.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


automobilistiautoveloxincidentipalermo - sciaccapericoli stradaliscorrimento velocescout speedspartitraffico

3 commenti per “Palermo – Sciacca | Attivo da ieri lo scout speed, attenzione ai limiti di velocità
  • rudi gi 95
    28 mar 2018 alle 21:28

    Venga installato anche con urgenza sulla A29 Palermo-Trapani, nel tratto dove da anni avvengono molti incidenti spesso mortali, nel tratto che comprende le gallerie di Isola e Sferracavallo, dove il limite di velocita è di 80 km/h e i tratti in galleria sono in curva.

  • Binario 139
    28 mar 2018 alle 23:01

    Da sottolineare che tale apparecchiatura la si trova installata all’interno di un’auto civetta.


Lascia un Commento