15 feb 2018

Mobilità | Il taxi sharing per la movida in Centro Storico


Segnaliamo questa importante iniziativa nell’ambito di una fruizione sicura e sostenibile del Centro Storico di Palermo. E’ sotto gli occhi di tutti quanto accade durante le ore serali dei weekend, con tanti avventori della cosiddetta movida che lasciano il proprio “segno”. Auto posteggiate nei posti più impensabili, auto posteggiate davanti a portoni e passi carrabili, auto posteggiate all’interno delle aree pedonali, auto incolonnate lungo strade e vicoli in cerca di posteggio.

Il locale Cantavespri lancia la propria iniziativa per un Centro Storico da vivere senza stress, senza multe…e diciamo noi più sharing.

Annunciamo inoltre la presentazione ufficiale della nostraproposta del Night Shuttle direttamente all’assessorato alla mobilità.

Ogni sera taxi con tariffa fissa e scontata a € 10,00*  per tutta la corsa da e verso il Cantavespri, da e verso tutto il centro città.
Partner dell’iniziativa è Autoradiotaxi al numero 091 8481 che rilanciando il taxi sharing.  In qualsiasi momento della sera, dalle ore 20:00, per tutta la notte.
Per chi volesse raggiungere il Cantavespri dalla periferia o da fuori Palermo è possibile lasciare l’auto presso il Parcheggio Basile gratuitamente e fruire dello stesso servizio di Autoradiotaxi a tariffa fissa.

*La tariffa di €10 NON è a persona ma si intende per tutta la corsa. Essa si riferisce al centro di Palermo compreso tra l’asse via Basile-corso Tukory-via Lincoln a Sud, via Notarbartolo-via Duca della Verdura a Nord. Per tutte le altre zone della città è prevista una tariffa fissa di €12. Mondello €20, Sferracavallo €25.

Disclaimer: non è stata corrisposta alcuna somma per questo post.

taxi sharing


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Instagram: https://www.instagram.com/mobilita.palermo/
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


cantavespri vini e vinilicentro storicocomune di palermomovidaSegnalatitaxi sharing

5 commenti per “Mobilità | Il taxi sharing per la movida in Centro Storico
  • fabio77 745
    15 feb 2018 alle 10:19

    Propongo quanto segue:
    Residenti esclusi, estendere la ztl alle ore notturne di venerdì e sabato e contemporaneamente estendere nelle medesime ore il servizio delle navette express e centro storico.
    Chi vuole entrare con le auto paga un biglietto d’ingresso minimo di 40 euro.
    Altrimenti prende le navette. Oppure va a piedi, lasciando l’auto fuori dal perimetro della ztl.
    Proporre al contempo due tipi di abbonamento: uno semplice che non dà il diritto d’ingresso nelle ore sopra specificate e uno di importo doppio o triplo o addirittura quadruplo con cui si può accedere ad ogni orario.

    • Lio 212
      15 feb 2018 alle 12:12

      e dotare la polizia municipale di veicoli blindati cingolati per scafazzare le auto dei trasgressori no???

  • Binario 138
    16 feb 2018 alle 0:23

    Bisogna estendere l’orario di servizio dei mezzi pubblici (autobus, tram, metroferrovia).
    Questo riportato nell’articolo è solo un espediente e non costituisce nessuna soluzione.


Lascia un Commento