05 feb 2018

Viabilità | Chiude il ponte di Via Giafar dal 13 Febbraio


Premesso che l’area tecnica della riqualificazione urbana e delle infrastrutture ha rappresentato delle criticità presenti sul ponte che collega via Emiro Giafar alla via Brasca, sull’autostrada A19 in direzione Catania / Messina, si ritiene necessaria la chiusura al transito veicolare con deviazioni a valle e a monte dello stesso dal 13 Febbraio al 27 Marzo 2018.

Da Via Ciaculli verso il porto si potrà utilizzare il sovrappasso Conte Federico.

Sarà consentita la svolta dalla bretella laterale di Viale Regione Siciliana in direzione Svincolo Oreto verso Via Giafar

Per coloro che provenendo da Viale Regione in direzione Messina devono recarsi su Via Giafar si consiglia di utilizzare il ponte di Bonagia.

Alleghiamo l’ordinanza n° 70 del 2 Febbraio 2018:


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


bonagiaciaculliinfo viabilitàmobilita palermostrada chiusastrade chiusetrafficovia giafar palermoviabilitàviale regione siciliana

3 commenti per “Viabilità | Chiude il ponte di Via Giafar dal 13 Febbraio
  • Siedler 102
    05 feb 2018 alle 10:50

    So evince gia da ora quanto sia necessario Il completamento del sistema ponti presso il Forum.

  • belfagor 482
    05 feb 2018 alle 11:31

    Purtroppo i nodi stanno venendo al pettine. I ponti palermitani sono in condizioni disastrose, Il Ponte di Via Giafar certamente presenta delle criticità , ma sicuramente meno gravi di quelli di Ponte Corleone, Ponte di Via Oreto e del “ponte provvisorio ” della Guadagna. Se il Comune avesse completato lo Svincolo di Brancaccio la situazione sarebbe meno critica .

  • fabio77 752
    05 feb 2018 alle 12:21

    Anche lo svincolo di Brancaccio risulta da sempre temporaneamente chiuso per talune piccole “criticità”…


Lascia un Commento