17 nov 2017

Amg | Inaugurato nuovo impianto di illuminazione a led in Passaggio Pecoraino


È stato inaugurato martedì sera, alla presenza del sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dell’assessore alle Infrastrutture, Emilio Arcuri, e dei vertici di AMG Energia, il nuovo impianto di illuminazione a led in Passaggio Pecoraino.

I lavori sono stati realizzati da AMG Energia S.p.A. e fanno parte delle nuove infrastrutture indicate dall’Area della Riqualificazione urbana del Comune di Palermo.

23592223_10211992531382606_8677484652212709276_o

L’impianto è composto da 4 paline alte 5 metri con corpi illuminanti a forma di piramide rovesciata e 2 pali alti 8 metri con armature stradali a LED. L’accensione e lo spegnimento dell’impianto saranno pilotati da un interruttore astronomico.

Grande soddisfazione e apprezzamento per le maestranze AMG è stata espressa dal sindaco Leoluca Orlando e dal presidente Galante che hanno sottolineato come, “attraverso l’utilizzo di soluzioni eco-compatibili, è possibile restituire alla città condizioni di vivibilità e sicurezza nelle strade”.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


amgcomune di palermoilluminazione pubblicamobilita palermopassaggio pecoraino palermo

15 commenti per “Amg | Inaugurato nuovo impianto di illuminazione a led in Passaggio Pecoraino
  • Templare 455
    17 nov 2017 alle 9:23

    …gli manca soltanto l’inaugurazione di qualche fotocopiatrice e poi può fare richiesta per la certificazione al Guinness… un uomo, un professore, un perchè…

    • peppe2994 2879
      17 nov 2017 alle 19:30

      Meglio così che chiuso in ufficio. Il sindaco deve essere una figura pubblica. Per me deve presenziare anche se si muove una foglia.

      Il lavoro spetta agli uffici con i relativi dirigenti. Per me è solo un fatto positivo la sua totale disponibilità a partecipare il pubblico ed a dialogare.

      • Templare 455
        17 nov 2017 alle 22:07

        Certo. Del resto uno che ha inaugurato il tram un anno prima che fosse pronto con 100 metri di “viaggio” e vescovo a fargli compagnia, non può perdersi la messa a giorno di passaggio Pecoraino. La prossima inaugurazione di lampioni, oltre al vicesindaco e burocrati vari, spero ci siano pure la banda musicale e le majorettes.

      • fabio77 717
        18 nov 2017 alle 19:45

        Personalmente preferisco un Sindaco chiuso in ufficio che LAVORA, piuttosto che un “inauguratore” seriale.

  • friz 930
    17 nov 2017 alle 10:41

    ….boh…. mettono 4 pali della luce nella quinta città d’Italia, nel giorno in cui mezza città è allagata e in una zona abbandonata da decenni, e interviene il sindaco per presenziare all’avvenimento dicendo “grande soddisfazione ed apprezzamento per le maestranze AMG”…
    …ma siamo su scherzi a parte?
    ….ma voi il sindaco di Milano lo vedreste a fare una cosa simile?
    ….io penso che neanche il sindaco di Recanati interviene all’istallazione di 4 pali della luce… sono interventi al di sotto dell’ordinaria amministrazione…
    Ma come ci siamo ridotti così a Palermo?
    Quando a Palermo arriverà una VERA PRIMAVERA? Quando sarà eletto un sindaco a Palermo con la mentalità di alcuni principi rinascimentali che volevano rendere BELLISSIME ed UNICHE le loro città???

    • Palerma La Malata 317
      17 nov 2017 alle 12:06

      friz,

      impossibile non essere d’accordo con te. Che il Sindaco della quinta città Italiana faccia prendere aria al suo culo per andare a presenziare l’inaugurazione della lampadina stradale sarebbe stato appropriato alla fine del 19° secolo o all’inizio del 20° quando arrivava l’elettricità nazionale ma fare una cosa del genere nel 2017 è un’azione che può attirare solo un aggettivo: patetico.

      La VERA PRIMAVERA arriverà il 21 Marzo 2018.

      Città bellissima chiedi?
      Città e regione bellissime per la precisione!
      A questo ci penserà il Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci il cui slogan, come tu saprai, è “diventerà bellissima”.
      Ha anche un sito http://www.diventerabellissima.it dove puoi leggere il suo manifesto quinquennale per la rigenerazione della Sicilia.
      Che illuso! Non l’ha ancora capito che l’inefficienza della Sicilia è sacra, che non deve essere toccata e che il suo manifesto fallirà miserabilmente.

      • friz 930
        17 nov 2017 alle 13:17

        ….purtroppo temo che hai ragione tu… è una situazione sconfortante…
        ….Nello Musumeci non credo sia una cattiva persona, ma spero che non faccia quello che fece Lombardo, e cioè occuparsi solo di Catania e provincia… speriamo che possa fare qualcosa di decente per l’intera Sicilia….ad occhio e croce mi sembra molto più in gamba di Lombardo…. ad ogni modo condivido il tuo punto di vista, ma lascio un piccolo spiraglio alla speranza… :)
        …per il futuro spero che prima o poi questa terra possa partorire dei politici che andranno a governare realmente con l’intenzione di rilanciare la Sicilia…. fino ad ora abbiamo visto solo gente attaccata alla poltrona o gente chiaramente non all’altezza della situazione… e l’elenco sarebbe lungo…
        ….ma c’è un speranza… ciclicamente la Sicilia fa nascere dei geni… pittori… scrittori… registi… cantanti… mi auguro che prima o poi possa nascere qualche genio capace di entrare in politica e rilanciare questa terra… per la “legge dei grandi numeri” prima o poi deve capitare…
        In quanto a Musumeci spero possa fare qualcosa di utile… non ci credo, ma lo spero… stiamo a vedere… boh…

  • Salvatore Galati 197
    17 nov 2017 alle 17:22

    Passaggio pecoraino, non via Filippo pecoraino…
    Sono due zone diverse, la prima è zona fiera, la seconda è zona Brancaccio. Potete anche consultare la mappa dell’articolo.

    • Orazio 815
      17 nov 2017 alle 22:48

      Non ci fare caso, qualcuno ha difficolta’ a capire, uno scrive mazzi e lui capisce xazzi e la corte applaude.

  • gippo1970 6
    25 nov 2017 alle 11:29

    E pur vero che ” ogni ficatieddu fa sustanza ” ma avete presente di ché strada parliamo ?
    Un tratto non percorribile da mezzi ma soltanto pedonale, di appena 200 metri, percorso forse da una decina di persone al giorno se non dagli abitanti delle case limitrofe.
    Che si pensi e si adoperi il cato Sindaco alle strade importanti dove i pedoni vengono travolti e le auto rubate per la.totale inefficienza della illuminazione pubblica .


Lascia un Commento