04 ott 2017

Ripulito il palchetto della musica al Foro Italico


Il palchetto della musica del Foro Umberto I° (Foro Italico) ritorna al suo antico splendore. Con l’intervento delle maestranze della Rap e della Reset che hanno curato la disinfestazione e la pulizia dei luoghi, si conclude così l’iter scaturito dalla segnalazione della polizia municipale.

Gli agenti nel verbale di sopralluogo avevano descritto le condizioni di degrado del monumento, con lo spazio rialzato destinato agli orchestrali, ridotto a letamaio con rifiuti ed escrementi vari e le colonne ioniche imbrattate da scritte e macchie di colore con vernice spray.

Il palchetto della musica, un vero gioiello in stile neoclassico, realizzato nel 1846 su progetto di Domenico Lo Faso e Carlo Giachery nacque per i concerti di orchestre e bande musicali, diventando il simbolo delle passeggiate estive della nobiltà e della borghesia palermitane.

Lo spazio rialzato che è stato sottoposto agli interventi di pulizia e sanificazione, è circondato da un colonnato ionico, con una cornice composta da quattro grandi aquile, simbolo della città di Palermo.
Al centro del prospetto principale svetta la lapide marmorea dedicata al compositore catanese Vincenzo Bellini.

L’intervento sottolinea l’attenzione posta dalla polizia municipale sul decoro e sulla vivibilità cittadina e si inserisce nell’ambito del potenziamento disposto nei giorni scorsi su input dell’Amministrazione comunale.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


foro italicopalchetto della musicarestauro palchetto della musica palermorotary club

4 commenti per “Ripulito il palchetto della musica al Foro Italico
  • fedeledisantarosalia 84
    04 ott 2017 alle 8:16

    Almeno lo hanno pulito,ho mandato 30 email a Ance Comune a Navi da Crociera a tutti praticamente per farne un info@point turistico un caffè letterario un caffè turistico per i turisti delle navi da crociere NESSUNO MI HA MAI RISPOSTO…
    Questa e’ Palermo se non sei amico degli amici tutto può essere abbandonato e degradato ,non era meglio se il Comune lo dava in concessione e ne faceva un Caffè per i turisti oppure ai maestri del Teatro dei Pupi a qualsiasi persona o casa degna INVECE e’ di nuovo alla mercede di tutti e di tutto …questa e’ Palermo

  • peppe2994 2830
    04 ott 2017 alle 10:27

    Sempre in tema di spazzatura, la RAP ha tutti i problemi che volete, ma vastasi come il palermitano medio è difficile trovarne.

    Vista appena rimuovere ieri pomeriggio, una discarica di ingombranti, già la sera è arrivato il frigorifero e stamattina c’è anche un divano. Nel giro di poche ore dall’intervento.
    Il massimo dell’educazione alla quale si elevano certi soggetti, sentito personalmente, è non buttare ingombranti se la discarica straripa troppo. In tal caso ci riprovano la settimana dopo.

    Il tutto con un servizio di ritiro RAP che funziona come fossimo in Svizzera, e non esagero.

    Servirebbe un giorno di galera, e la fedina penale sporca per rieducare i soggetti irriducibili, altrimenti saremo sempre punto e da capo.

  • belfagor 360
    06 ott 2017 alle 5:47

    “L’intervento sottolinea l’attenzione posta dalla polizia municipale sul decoro e sulla vivibilità cittadina e si inserisce nell’ambito del potenziamento disposto nei giorni scorsi su input dell’Amministrazione comunale.”

    Il Comune ha fatto ciò che dovrebbe fare normalmente. Non c’è bisogno di “comunicati stampa” enfatici che dimostrano solo che la pulizia e la salvaguardia dei nostri monumenti è un fatto “eccezionale”, che si svolge solo dopo che un verbale di sopralluogo della Polizia Municipale aveva descritto le condizioni di degrado del monumento, ridotto a letamaio con rifiuti ed escrementi vari .
    Il problema viene ora. Non è la prima volta che tale Palchetto della musica viene pulito ma dopo pochi giorni si ritorna allo stato di degrado precedente. Cosa vuole fare ora il Comune di tale monumento? Temo che tra qualche anno un altro comunicato stampa”enfatico” ci informerà che il Palchetto della musica del Foro Italico è stato pulito .


Lascia un Commento