04 set 2017

Autovelox: la polizia municipale si adegua alla direttiva Minniti. Ecco cosa cambia


La Polizia Municipale di Palermo ottempera al decreto Minniti sulle nuove regole in materia di autovelox.
L’obiettivo è di rendere gli autovelox maggiormente visibili allo scopo di assicurare la massima trasparenza all’attività di prevenzione di incidenti stradali e garantire le condizioni di sicurezza per la circolazione.
Così, in aggiunta alla segnaletica fissa già esistente, le postazioni mobili di autovelox con personale in uniforme, saranno presegnalate con cartelli mobili di avviso.
Anche sugli autovelox mobili, al fine di dare maggiore visibilità agli stessi, sarà posizionata la figura prevista dal regolamento di attuazione del codice della strada indicante la presenza di apparecchiature di rilevazione del Corpo di Polizia Municipale, come già avviene per quelle fisse.

Infine, la pianificazione del posizionamento degli autovelox mobili, che viene già pubblicata settimanalmente nel sito istituzionale, verrà diffusa in maniera più dettagliata, al fine sia di rispondere alla domanda di trasparenza della pubblica amministrazione che di sollecitare un comportamento virtuoso da parte dell’utente della strada.

Fin qui i risultati dell’attività svolta negli anni dalla Polizia Municipale per ridurre la velocità dei veicoli sono incoraggianti, essendosi notevolmente ridotto il numero di incidenti mortali sui grandi assi di scorrimento veicolare, quali ad esempio viale Regione Siciliana.
Il servizio di autovelox, in postazione mobile e fissa, continuerà giornalmente al fine di garantire la sicurezza della circolazione stradale.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


autoveloxdecreto minnitiincidenti stradalimobilita palermomunicipale palermopolizia municipalepubblica amministrazioneSegnalativigili palermovigili urbani

4 commenti per “Autovelox: la polizia municipale si adegua alla direttiva Minniti. Ecco cosa cambia
  • Binario 80
    04 set 2017 alle 14:36

    È stato raggiunto, più o meno, l’obiettivo di ridurre il numero degli incidenti, anche mortali, lungo l’asse di Viale Regione Siciliana; ma questo ha comportato un rovescio della medaglia per quanto riguarda altri assi viari, e normali vie cittadine. Quindi, complessivamente, il problema ha solo cambiato sede, ma non è stato risolto in modo efficace.

    • Orazio 743
      05 set 2017 alle 15:09

      Meglio direi che alla circonvallazione si è risolto il problema, altrove si deve risolvere, come dici tu pare che altrove corrono perché alla circonvallazione non si può correre.

  • donn 19
    06 set 2017 alle 9:51

    purtroppo gli agguati illegali della municipale continuano su via principe di Scalea e nei viali della Favorita/ Viale Regina Margherita. Vi sono pattuglie di vigili seminascoste fino a ieri – denunciabili alla polizia stradale – al solo scopo di fare cassa con le multe. Una pattuglia ben in vista o un autovelox fisso e segnalato sono piu` efficace nel rallentare chi ha voglia di correre.


Lascia un Commento