01 set 2017

Il piano triennale delle opere pubbliche al vaglio della commissione lavori pubblici


In esclusiva vi mostriamo il piano triennale delle opere pubbliche che è attualmente in commissione lavori pubblici e che verrà successivamente esaminato dal consiglio comunale.

Per quanto riguarda il 2017 i lavori riguarderanno 33 interventi per un totale di 109.097.285,67€

Tra gli interventi cardine troviamo:

  • lavori di manutenzione per la rifunzionalizzazione dei fondali del porto della bandita di palermo – ripristino parziale de indagini integrative
  • intervento di manutenzione straordinaria per l’adeguamento alle norme di sicurezza, igiene ed agibilita’ del plesso scolastico franchetti
  • lavori di manutenzione per l’adeguamento alle norme di sicurezza, igiene ed agibilita’ del plesso scolastico whitaker – pascoli – completamento
  • manutenzione straordinaria del canale di maltempo – boccadifalco – completamento
  • pon – metro – palermo – riqualificazionepunti luce esistenti mediante sostituzione delle sorgenti luminose da vapori di mercurio (hgfi) a joduri met allici (jmt)
  • lavori di manutenzione straordinaria e delle caditoie e dei manufatti di deflusso delle acque meteoriche – anno 2017
  • completamento dei lavori di recupero della ex “scuola daita”
  • lavori di ristrutturazione per l’adeguamento alla normativa vigente dell’asilo nido la mimosa
  • pon – metro – palermo – luci sul mare- riqualificazione impianti di pubblica illuminazione – valorizzazione del tratto “porto fenicio” -
  • progetto di ristrutturazione edilizia e di adeguamento alle prescrizioni igienico sanitarie del mercato ittico di palermo
  • “citta’ teatro” : restauro e messa in sicurezza delle facciate del teatro politeama garibaldi – secondo stralcio restauro dei padiglioni 1-2 ai cantieri culturali alla zisa
  • completamento n. 6 aule scuola elementare “cavallari”
  • lavori di completamento delle fognature di via due vanelle e di via palmerino, a monte del canale boccadifalco
  • piscina comunale scoperta – progetto per la nuova tribuna e servizi annessi
  • nuovo forno crematorio nel cimitero s.m. dei rotoli
  • completamento ristrutturazione del teatro massimo v.e. – completamento dell’impianto antincendio
  • completamento del restauro del teatro massimo – ambito 8 (manutenzione straordinaria e restauro della cancellata monumentale)
  • completamento del restauro del teatro massimo – ambito 10 (manutenzione straordinaria delle cornici e dei rivestimenti di ardesia)
  • ruis – azione 1 progetto n. 13 – intervento di recupero del baglio mercadante per la realizzazione di un centro di quartiere – e4- (piizen)
  • pon – metro – palermo – introduzione di tecnologie innovative per la riduzione dei consumi energetici ed il telecomando di impianti semaforici della citta’ di palermo
  • interventi infrastrutturali nell’area dell’ex fiera del mediterraneo 2017-2019 razionalizzazione
  • impianto fognario nel cimitero s.m. dei rotoli

Nel 2018 saranno destinati 1.810.530.126,83€

Tra gli interventi più importanti:

  • manutenzione straordinaria del ponte corleone sul fiume oreto
  • teatro politeama garibaldi – recupero architettonico e funzionale
  • completamento dei lavori di costruzione del raddoppio della circonvallazione di palermo – 2°stralcio – lotto b – da via altofonte e via belgio. lavori svincolo perpignano – sovrappassi pedonali
  • realizzazione del nuovo cimitero in localit a’ ciaculli
  • parcheggio piazza unita’ d’italia (sotterraneo) (prusst)
  • costruzione per il raddoppio della circonvallazione di palermo relativo al tronco comppreso tra la via giafar e la via altofonte – progetto stralcio relativo ai lavori di costruzione per i ponti laterali sul fiume oreto
  • realizzazione del 2^ lotto di completamento dell’impianto di trattamento meccanico e biologico (tmb) della frazione residuale e della frazione organica dei rifiuti urbani in contrada bellolampo nel comune di palermo
  • discarica vii vasca per rifiuti non pericolosi in contrada bellolampo
  • mercati generali della citta’ di palermo ( mercato ittico – mercato ortofrutticolo 2 – mercato florivivaistico )
  • sistema tram della citta’ di palermo
  • opere idrauliche di mitigazione del rischio per allagamenti nelle aree vallive del 2 fiume oreto

infine nel 2019 2.217.778.230,76€

  • restauro di villa pantelleria e dell’annesso parco
  • restauro e valorizzazione delle porte e delle mura della citta’ e degli spazi 3 urbani afferenti
  • completamento del sistema nord-occidentale per lo smaltimento delle acque meteoriche-opere di 3 urbanizzazione zen 2 (ex art .2 l.99/88)
  • linea metropolitana leggera automatica “svincolo oreto – partanna” – prima linea 3 (oreto not arbartolo)
  • parcheggio nella zona di via imera / papireto
  • parco litoraneo costa sud
  • svincolo via oreto
  • progetto del radiale di collegamento tra la viabilità primaria di scorrimento ed il polo sanitario oreto policlinico – basile, per il tratto iniziale da piazza g.le 3 di maria e piazza lolli e per il tratto finale tra piazza indipendenza ed il polo sanitario oreto – policlinico – basile
  • svincolo francia
  • viadotto sull’oreto per il collegamento del quartiere guadagna con l’area 3 dell’ospedale civico
  • ristrutturazione del canale di scillato
  • parcheggio via belgio; parcheggio via gen.de maria

L’augurio è tutte queste opere vengano realizzate e che non rimanga un elenco di opere che sarebbe bello vedere realizzate, ma che mai vedranno luce.

Questo slideshow richiede JavaScript.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


approvatomobilita palermopiano triennalepiano triennale opere pubbliche palermoSiti PALERMO

18 commenti per “Il piano triennale delle opere pubbliche al vaglio della commissione lavori pubblici
  • Dahfu 113
    01 set 2017 alle 13:41

    Nel 2019 viene riportata una voce Metropolitana leggera che sarebbe interessante approfondire…

  • Fulippo1 1343
    01 set 2017 alle 14:16

    Teoria a parte, praticamente quante possibilità ci sono di vedere approvato questo piano di finanziamenti?
    Ed una volta approvato bisogna far partire l’iter delle gare di appalto e tutto quello che ci sta dietro, quindi quale reale possibilità ci può essere che i lavori vengano cominciati negli anni per i quali sono finanziati?

  • danyel 387
    01 set 2017 alle 16:21

    Sgrano gli occhi: linea metropolitana leggera automatica “svincolo oreto – partanna” – prima linea 3 (oreto not arbartolo)?? Di che si tratta? …

    • friz 925
      01 set 2017 alle 18:41

      ….se hanno realmente recuperato l’idea di fare la metropolitana leggera automatica a loro va un grande applauso… e logicamente anche ad Orlando…. ma se è l’ennesima presa in giro per loro ci saranno solo fischi…. Stiamo a vedere e incrociamo le dita…
      P.S ….ma per saperne di più? A chi sarà affidato il progetto? Allora finalmente si sono convinti a non fare passare il tram dal centro?
      P.S2 ….siamo sicuri che passa sotto terra, vero? Non vorrei poi scoprire che stiamo parlando per l’ennesima volta del tram che loro chiamano metropolitana di superficie….
      Come avrebbe detto mia Nonna… speriamo bene!

    • Templare 455
      02 set 2017 alle 10:00

      Linea 3 perché in effetti nei cervelli propagandisticamente condizionati dei nostri megalomani amministratori già ce ne sono due (per loro passante e trenino Giachery-Notarbartolo sono infrastrutture gemelle della tube londinese) o semplice refuso di stampa?

  • mrp 47
    01 set 2017 alle 19:25

    Si avvicinano le regionali… un po’ di fumo negli occhi può tornare utile. – Sapere aude!

  • Faber L. 109
    01 set 2017 alle 20:01

    alcuni non li trovo utili o non mi piacciono per altri invece dico evviva :) specie per questo “progetto stralcio relativo ai lavori di costruzione per i ponti laterali sul fiume oreto” era ora!

  • Athon 854
    01 set 2017 alle 20:23

    Nel 2017: progetto di ristrutturazione edilizia e di adeguamento alle prescrizioni igienico sanitarie del mercato ittico di palermo;
    Nel 2018: mercati generali della città di palermo (mercato ittico – mercato ortofrutticolo 2 – mercato florivivaistico).

    Se da un lato è vero che bisognerebbe entrare nel merito delle istanze che giustificherebbero il progetto del 2017, per poterne quindi dare una valutazione il più possibile fondata, dall’altro occorre pur capire la perplessità di chi si chiede se non si tratti di uno spreco di denaro pubblico, considerato che il mercato ittico verrà poi spostato altrove, e si spera che le attuali strutture, nel pieno di un parco archeologico, vengano dunque demolite .

    Si può anche capire l’adeguamento alle prescrizioni igienico sanitarie, evidentemente imposto per legge, ma faccio un po’ fatica a comprendere l’urgenza della ristrutturazione di edifici che semmai andrebbero abbattuti, permettendo tra l’altro alla cappella di Santa Maria di Piedigrotta, inglobata all’interno delle strutture, di tornare alla luce.

    • friz 925
      01 set 2017 alle 21:27

      ….condivido…. il mercato ittico va abbattuto…. da un punto di vista architettonico fa schifo… perchè mai ristrutturarlo?

      • Athon 854
        02 set 2017 alle 20:32

        Infatti. L’attuale mercato ittico andrebbe di per sé demolito, perchè brutto e perchè insiste in un’area archeologica dove non dovrebbe stare, addirittura inglobando, nascondendo e non permettendo la fruizione di un sito storico qual è la cappella di Santa Maria di Piedigrotta.

        La demolizione troverebbe poi un’ulteriore ragione nel fatto che si prevede la creazione del Mercato generale Città di Palermo/ittico-ortofrutticolo-florovivaistico.

        Perchè ristrutturare qualcosa che si progetta debba poi essere trasferito altrove? È un nonsense.

        Siccome si tratta di denaro pubblico, sarebbe bene che su contraddizionei come queste venissero richieste e fornite delucidazioni dettagliate.

        • danyel 387
          04 set 2017 alle 19:51

          Ok … e l’attuale mercato ortofrutticolo dove andrebbe spostato? Quale sarebbe la sua localizzazione? Bisogna liberare via Monte Pellegrino, ridotta ad una fogna a celo aperto, con discariche e spazzatura ovunque .. e sotto gli occhi dei turisti! Cosa si intende per “mercato ortofrutticolo 2″? … Realizzeranno un altro mercato?

  • Roberto Palermo 95
    01 set 2017 alle 22:38

    Suggerirei di calmare gli entusiasmi e di non illudersi.
    Il Piano Triennale OO.PP. è un documento tecnico-programmatico che l’amministrazione deve approvare annualmente insieme al Bilancio. L’inserimento di un’opera al suo interno è obbligatorio per poterne ottenere il finanziamento e passare alla fase esecutiva, ma ciò non significa certo che l’opera sarà finanziata o, tanto meno, realizzata, anzi. Per questo tali document contengono spesso di tutto e di più, nella logica del “non si sa mai” e della necessità di accontentare le varie fazioni presenti all’interno del C.C. Qualcuno li chiama, giustamente, “libri dei sogni”…

    • Palerma La Malata 317
      02 set 2017 alle 11:33

      Giusto Roberto Palermo e questo dimostra l’ingenuità della maggior parte dei lettori di Mobilia Palermo.

      …comunque…Area Tecnica Della Riqualificazione Urbana e Delle Infrastrutture, chi ssitiu sapuriti! Non avete voluto destinare neanche un centesimo al rifacimento dei manti stradali!
      Procrastinare ancora la riasfaltatura non vi serve ad eliminare il problema.

      P.S.: Vi crediamo totalmente! Tutta l’intera lista delle Opere Pubbliche realizzerete! Tutta para para!

      • danyel 387
        04 set 2017 alle 19:53

        Sono quasi d’accordo con te … conoscendo i miei polli, c’è poco da essere ottimisti!

  • mediomen 1137
    02 set 2017 alle 7:53

    Ma hanno stralciato il completamento della copertura del tracciamento in tempo reale dei bus AMAT ?

  • gianfryfs 3
    11 set 2017 alle 3:08

    E il prolungamento di via pianell? Mi sembra sparito….x il comune lo scorso anno era una priorità….


Lascia un Commento