31 ago 2017

Viabilità | Dal 5 al 29 Settembre chiude lo svincolo Tommaso Natale/Sferracavallo


L’ordinanza dell’ufficio traffico n° 1063 del 25 Luglio stabilisce che dal 5 settembre, per un mese, chiude al traffi co lo svincolo di Tommaso Natale.


L’intervento prevede l’interdizione temporanea del traffico veicolare in entrambi gli svincoli per consentire all’impresa appaltatrice (I.CO.SER. srl) dell’Accordo Quadro relativo a ponti e cavalcavia cittadini, di sostituire alcuni giunti di dilatazione danneggiati ed eseguire alcune opere sull’impalcato, al fine di eliminare dislivelli potenzialmente pericolosi per i mezzi circolanti.
Si procederà, inoltre, al diserbamento dei margini delle carreggiate interessati da vegetazione infestante, particolarmente rigogliosa in alcuni tratti, attraverso il coinvolgimento della RESET, nonché al rifacimento della segnaletica orizzontale attraverso l’intervento dell’AMAT.

I lavori si completeranno entro il giorno 29 settembre e la riapertura degli svincoli avverrà entro tale data e in tempi diversi non appena si concluderanno i lavori previsti in ciascuna delle due rampe autostradali.

In tale periodo, i veicoli circolanti sulla autostrada A29 che non potranno fruire dell’uscita di Tommaso Natale, in direzione Trapani, potranno avvalersi dell’uscita precedente in corrispondenza all’ospedale Cervello, mentre chi procederà in direzione Catania potrà percorrere l’uscita precedente di Capaci o quella successiva denominata Zona industriale nord.

Ecco l’ordinanza dell’ufficio traffico

Schermata 2017-08-31 alle 13.52.40


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


lavori pubblicimobilita palermoSegnalatiSFERRACAVALLOsostituzione giuntisvincolo tommaso nataletommaso natalevia nicoletti

8 commenti per “Viabilità | Dal 5 al 29 Settembre chiude lo svincolo Tommaso Natale/Sferracavallo
  • punteruolorosso 1620
    31 ago 2017 alle 15:07

    sotto lo svincolo c’è molto spazio incolto. perché non piantarci degli alberi?
    chi dallo svincolo vuole andare a sferracavallo deve portarsi sul varco e fare un’inversione a u sulla corsia di superamento della carreggiata opposta. le condizioni di sicurezza non sono ideali. perché non fare una rotonda all’uscita dello svincolo?

  • Mare Sferracavallo 8
    31 ago 2017 alle 18:06

    @punteruolorosso Ottimi suggerimenti. Lo spazio sottostante lo svincolo potrebbe essere utilizzato come parcheggio e si potrebbero piantare molti alberi, come ben dici.
    La rotonda è necessaria, in quanto è un punto delicato dove spesso si sono verificati incidenti piuttosto seri, purtroppo.

      • Mare Sferracavallo 8
        01 set 2017 alle 11:06

        Al consiglio di circoscrizione è stata eletta solo Rossella Megna, come residente della borgata. Potremmo chiedere al presidente, Giuseppe Fiore, per esempio.

    • donn 19
      05 set 2017 alle 9:43

      salve, avevo gia` avanzato la proposta di una rotonda all’altezza di Elenka/Coca Cola qualche tempo fa per evitare incidenti e pericolosita` della inversione a U su via Nicoletti e per ridurre la velocita` delle auto in entrambi i sensi di marcia.

  • pierfra63 11
    01 set 2017 alle 7:36

    Finalmente!!! Utilizzo questo svincolo da anni e spesso 4 volte al giorno. Venendo da Capaci l’uscita è veramente vergognosa, la vegetazione ha ricoperto per più di due metri la sede stradale e a malapena si passa in sicurezza!!! A parte le tonnellate di “munnizza”, ma tant’è, si sa che il panormosauro utilizza gli svincoli autostradali e le aree di parcheggio in autostrada per discarica abusiva!!!

  • rudi gi 46
    04 set 2017 alle 13:08

    Fra gli interventi spero che mettano il cartello di segnaletica verticale di preavviso sulla rampa che da via Nicoletti conduce per immettersi a destra in autostrada verso Trapani o a sinistra verso Palermo centro.
    Sono anni che cerco un interlocutore per questa carenza, mi sono rivolto ad ANAS e AMAT, senza successo.


Lascia un Commento