09 ago 2017

ANAS | Esodo estate 2017: i cantieri inamovibili


L’ANAS ha reso note quelli che sono i cantieri che non verranno rimossi durante l’esodo estivo.


In vista degli spostamenti verso le località turistiche, anche di transito da e verso altri Paesi, ove trascorrere le vacanze estive, Viabilità Italia è attiva per il monitoraggio del traffico e l’adozione delle misure per la risoluzione di eventuali gravi criticità nella circolazione.
Come di consueto, si raccomanda a tutti gli automobilisti di intraprendere il viaggio con un veicolo efficiente e completo nelle dotazioni di sicurezza, in condizioni fisiche ottimali e ben informati sulle condizioni delle strade e del traffico. Attenzione alla concentrazione alla guida e alla prudenza, nonché alla tutela di sè e dei passeggeri con l’uso delle cinture di sicurezza dei posti anteriori e posteriori.
Alcuni ausili sono offerti qui di lato con il calendario contenente le previsioni di traffico ed i divieti di circolazione per i mezzi superiori alle 7,5 t, i flussi di traffico sulla rete autostradale nazionale, le località dei cantieri stradali che rimarranno aperti durante il periodo estivo con possibili riflessi sulla regolarità della circolazione, la mappatura degli itinerari alternativi da utilizzare in caso di congestione in alcuni punti della rete autostradale italiana, le aree geografiche ordinariamente oggetto di sorvolo da parte dei mezzi aerei della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri, il piano di manutenzione e potenziamento dell’infrastruttura ferroviaria e le previsioni di maggior intensità del traffico ferroviario.
Notizie sempre aggiornate sul traffico sono disponibili tramite i canali del C.C.I.S.S. (numero gratuito 1518, siti web www.cciss.it e mobile.cciss.it, applicazione iCCISS per iPHONE, canale Twitter del CCISS), le trasmissioni di Isoradio, i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai e sul Televideo R.A.I..
Per informarsi sullo stato del traffico sulla rete stradale di competenza Anas è possibile, inoltre, utilizzare l’applicazione VAI (Viabilità Anas Integrata) visitabile sul sito www.stradeanas.it e disponibile anche per Smartphone. Gli utenti hanno a disposizione anche il numero unico 800.841.148.
Altre informazioni sulla rete autostradale in concessione con numeri e contatti utili sono disponibili sul sito www.aiscat.it, sui siti delle singole Società Concessionarie autostradali, o mediante l’applicazione Myway Truck.

Lungo l’A19 Palermo – Catania segnaliamo i cantieri:

  • dal km 77+910 al km 78+640 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Catania
  • dal km 93+668 al km 94+070 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Catania
  • dal km 125+175 al km 126+303 si transita su unica corsia di marcia dir. Catania
  • dal km 158+475 al km 157+585 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Palermo
  • dal km 118+500 al km 118+200 chiusura al transito corsia di sorpasso dir. Palermo
  • dal km 105+900 al km 104+900 chiusura al transito della carreggiata direz. Palermo con istituzione del doppio senso in dir. Catania
  • dal km 88+700 al km 87+900 chiusura al transito corsia di marcia ed emergenza dir. Palermo
  • dal km 73+800 al km 73+300 si transita su unica corsia centrale dir. Palermo
  • dal km 81+550 al km 89+200 si transita su unica corsia centrale dir. Catania
  • dal km 95+260 al km 98+350 si transita su unica corsia centrale direzione Catania ad eccezione della chilometrica che va dal km 96+100 al km 96+200 dove si transita soltanto a ridosso della corsia di marcia ed emergenza
  • dal km 99+270 al km 100+450 chiusura carreggiata dir. Palermo ed istituzione del doppio senso di marcia nella carreggiata opposta
  • dal km 112+800 al km 114+380 chiusura carreggiata dir. Catania ed istituzione del doppio senso di marcia nella carreggiata opposta

Lungo l’A29 Palermo – Mazara del Vallo

  • la chiusura dello Svincolo di Alcamo Ovest
  • dal km 85+700 al km 84+950 chiusura carreggiata direzione Mazara del Vallo – Palermo e deviazione sulla carreggiata opposta con doppio senso di circolazione

Lungo l’A29dir diramazione Alcamo-Trapani

  • dal km 7+000 al km 8+800 chiusura carreggiata Alcamo – Trapani e deviazione sulla carreggiata opposta con doppio senso di circolazione

consigli_guida_e_basta

Lungo la SS121

  • dal km 241+300 al km 241+700 deviazione in loco

Lungo la SS118dir-c

  • dal km 15+900 al km 16+200 senso unico alternato regolato da impianto semaforico

Lungo la SS115

  • dal km 81+775 al km 83+860 restringimento della carreggiata con chiusura alternata delle corsie e istituzione del senso unico alternato

Lungo la SS119

  • dal km 22+200 al km 24+000 chiusura al transito

Lungo la SS188dir-a

  • dal km 7+600 al km 8+000 senso unico alternato

Lungo la SS386

  • dal km 3+150 al km 3+500 senso unico alternato

Lungo la SS188

  • dal km 92+590 al km 92+920 senso unico alternato

Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/Palermo.Mobilita/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


2017anasanasinformaesodo estate 2017estatelavorimobilita palermoStrade

4 commenti per “ANAS | Esodo estate 2017: i cantieri inamovibili
  • Orazio 740
    08 ago 2017 alle 8:10

    Si tratta di cantieri datati, uno aperto da decenni, del resto, per quale motivo dovrebbero chiuderli proprio adesso? Ormai li abbiamo nel dna! Del resto cos’e’ l’ANAS ce lo hanno spiegato le cronache.

  • fabio77 700
    09 ago 2017 alle 9:30

    La SS 121, nel tratto Bolognetta – Bivio Manganaro, è tutta un agghiacciante cantiere che ormai da parecchi anni rende impossibile la vita a quei tanti disgraziati che per necessità devono fare i pendolari tra Palermo e tanti comuni del palermitano, del nisseno e dell’agrigentino.

    • belfagor 352
      09 ago 2017 alle 18:05

      Caro Fabio, la SS 121 sta diventando , dopo l’autostrada Salerno-Reggio Calabria, la grande incompiuta. Un progetto sbagliato (al termine dei lavori, la SS 121 avrà 7 km di tracciato a…… 4 corsie e diversi tratti ad corsia unica) faraonico e totalmente inutile . Inoltre tali lavori non sono del tutto finanziati. E mentre i lavori della SS 121 vanno a rilento , oggi l’entroterra palermitano è quasi impossibile da raggiungere. Per andare a Campofelice di Fitalia, Cefala Diana, Godrano , Baucina, Mezzojuso, Villafrati, Lercara Friddi, Vicari, Castronovo ecc.ecc. si percorrono le vecchie strade provinciali ridotte a vere e proprie trazzere.
      E, a meno di un nuovo stanziamento di risorse, la SS 121 Palermo-Agrigento, che avrebbe dovuto essere completata nel giugno 2017, rischia di rimanere un eterna incompiuta.
      Attualmente l’opera è completata al 60% ma i soldi sono finiti . Parte dei soldi sono bloccati a causa di una perizia di variante . E mentre la gente rischia la vita percorrendo questo eterno cantiere , pieno di semafori , di curve assurde e deviazioni cervellotiche, 17 operai dei 101 impiegati nei lavori rischiano di essere licenziati.

  • abcdefgh 71
    14 ago 2017 alle 23:05

    La gente e’ felice di stare a sudare dentro le automobili roventi con la musica (per loro musica,per me RUMORE) a tutta forza, incolonnati in file chilometriche, completata da vari incidenti di varia gravita’, per raggiungere spiagge affollate dove c’e’ un metro di spezio per ciascuno,con un mare inquinato e arricchito da meduse urticanti, poi andra’ a intossicarsi in qualche trattoria di terzordine o, peggio si portera’ il mangiare da casa……che divertimento…….se ci sono i cantieri e gli ingorghi lo sanno gia’ ma vanno lo stesso in automobile….CHI E’ CAUSA DEL SUO MAL PIANGA Se’ STESSO…..


Lascia un Commento