03 lug 2017

Grandi Stazioni: rifinite aree pedonali e stalli bus


Vi aggiorniamo sui progressi dei lavori all’interno dell’area RFI adiacente al binario 10 della Stazione Centrale.

Vi ricordiamo che in quest’area sorgerà un terminal per bus urbani ed extraurbani, all’interno del quale verranno realizzati servizi ai passeggeri e attività commerciali.

Rispetto all’ultimo aggiornamento, è stata delimitata l’area pedonale perimetrale, all’interno della quale è stata posata pietra lavica etnea. L’area è fornita inoltre di percorsi per non vedenti e rampe per l’accesso dei disabili.

E’ terminata l’installazione dello “scheletro” della pensilina dell’edificio di pianta triangolare, mancano solo i pannelli coprenti.

Le colonne della pensilina diagonale sono state inglobate all’interno dei futuri stalli bus. In fondo alla pianta triangolare è stata inoltre coperta la vasca anti-incendio per consentire lo spazio di manovra ai bus che dovranno uscire dalla stazione.

Per quanto riguarda le rampe di accesso per bus e auto sul fronte di via Fazello, sono state costruite le colonne per l’installazione dei cancelli e delle griglie. Nella rampa di accesso auto è stata inoltre installata la griglia per lo smaltimento delle acque.

Gli interni degli spazi commerciali sono stati intonacati.

Ecco una piccola galleria.

Questo slideshow richiede JavaScript.


grandi stazionilavori stazione palermonuovo terminal buspalermo centralerfistazione palermoterminal busterminal bus palermo

7 commenti per “Grandi Stazioni: rifinite aree pedonali e stalli bus
  • gerry69 179
    03 lug 2017 alle 12:43

    Buongiorno,
    scusate ma gli autobus/pullman come faranno inversione di marcia?
    dovranno fare manovra oppure c’è una sorta di senso rotatorio?
    e in ogni caso…. dove?

    • Andrea Baio 54499
      03 lug 2017 alle 13:37

      gli autobus entreranno dall’ingresso di via Fazello, per poi invertire la marcia in fondo e uscire dall’altro varco parallelo al binario 10

  • Orazio 696
    03 lug 2017 alle 14:54

    Mi chiedo e chiedo se resterà attivo lo pseudo-terminal odierno, dall’altro lato della stazione in corrispondenza degli uffici, lato Corso dei Mille.

    • augustedupin 79
      03 lug 2017 alle 16:47

      Lo pseudo terminal, come lo definisci, è stato realizzato, a proprie spese, da alcune (solo alcune) delle società private che hanno avuto la correttezza di smammare da via Paolo Balsamo prima della relativa ordinanza, prendendo in affitto le aree e ristrutturando il tutto.

      • Palerma La Malata 261
        03 lug 2017 alle 22:25

        Crudele augustedupin! Crudele!
        Hai infranto la nostra gradevole illusione che almeno per una volta il Comune di Palermo si era smosso il culo dalla poltrona per fare una cosa sufficientemente sensata e contemporaneamente utile per i cittadini.
        Uomo crudele!


Lascia un Commento