20 giu 2017

Raccolta differenziata, consegnati nuovi mezzi alla Rap


Riceviamo e pubblichiamo comunicato stampa della Rap circa l’operatività dei nuovi automezzi dedicati allo svuotamento delle campane per la raccolta di plastica e carta.


Da oggi sono operativi a Palermo tre nuovi autocompattatori grandi ad alimentazione a metano (monoperatori) che saranno dedicati allo svuotamento delle campane stradali di plastica e carta.

Gli stessi, dopo una prima fase di test avvenuta questo fine settimana, sono già in azione in alcuni quartieri della città dove si erano riscontrati rallentamenti dovuti ai guasti dei vecchi mezzi oramai vetusti. Nello specifico, i nuovi mezzi stanno intervenendo nei quartieri 5, 14 (Calatafimi) e 13 (Villagrazia – Falsomiele)  e continueranno a tappe forzate per recuperare l’arretrato.

I suddetti mezzi a caricamento laterale sono stati acquistati attraverso l’utilizzo dei fondi Jessica Energia Sicilia (bando regionale con fondi ministeriali) deliberato dal precedente CdA e finalizzato dall’attuale Governance.

Il finanziamento è destinato anche all’acquisto di 60 autocarri con vasca, per i quali la consegna è prevista in autunno, dopo un lungo iter che ha visto ricorsi al TAR e al CGA.

Tutti mezzi sono rigorosamente a metano e contribuiranno a contenere l’inquinamento dell’aria in città.

Il progetto oltre ad avere lo scopo di ridurre l’impatto ambientale, ha come priorità il rinnovo del parco automezzi oramai vetusto ereditato dall’Amia fallita.

Con l’avvio al servizio di questi mezzi monoperatori l’azienda potrà nuovamente procedere alla corretta programmazione e gestione del servizio di svuotamento delle campane puntando alla regolarità.

Ancora in tema di sensibilizzazione dei cittadini e potenziamento della raccolta differenziata, nell’ambito del progetto ” Questa Estate Cambia Costume…fai la differenziata”, partirà in diversi lidi balneari nel fine settimana il servizio a Mondello e a Sferracavallo. Oltre 60 i carrellati consegnati. I lidi coinvolti sono: Albaria, La Marsa, il Trinacria, Le Lunette, l’Ombelico del Mondo, il Circolo Lauria comprese le spiagge attrezzate della “Mondello Mare”. Sempre la prossima settimana si avvierà progressivamente la Raccolta Differenziata in alcuni alberghi come: “Addaura Hotel residence” e  “Hotel la Torre”.

rap-differenziata


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


amia essemmeautocarri a vascaautocompattatoriraccota differenziata palermorap

4 commenti per “Raccolta differenziata, consegnati nuovi mezzi alla Rap
  • danyel 332
    20 giu 2017 alle 10:28

    Ah … è per questo allora che la città è sommersa dai rifiuti? Non c’erano gli autocompattatori per svuotare le campane della differenziata? mah ….

    • marcus 163
      21 giu 2017 alle 19:02

      1) non mi sembra che la città sia “sommersa dai rifiuti”, non sarà linda e pinta ma è palesemente un’esagerazione

      2) Le campane c’entrano ben poco con la differenziata dato che servono solo il vetro

      3) Se la differenziata funziona male è colpa solo ed esclusivamente di chi, con l’alibi che tanto non funziona, non differenzia e se ne strafrega

      Ricordiamoci sempre che a monte delle amministrazioni pubbliche ci sono i cittadini che devono fare la loro parte

    • marcus 163
      21 giu 2017 alle 19:06

      1) non mi sembra che la città sia “sommersa dai rifiuti”, non sarà linda e pinta ma è palesemente un’esagerazione

      2) Le campane c’entrano ben poco con la differenziata dato che servono solo il vetro, quelle che vengono chiamate qui sono i contenitori condominiali

      3) Se la differenziata funziona male è colpa solo ed esclusivamente di chi, con l’alibi che tanto non funziona, non differenzia e se ne strafrega

      Ricordiamoci sempre che a monte delle amministrazioni pubbliche ci sono i cittadini che devono fare la loro parte

      Aggiungo… fare critica anche quando si danno buone notizie….mah


Lascia un Commento