12 giu 2017

FOTO | Passante Ferroviario: Iniziata la posa del ballast alla fermata Francia


Dopo avervi mostrato, qualche mese fa gli avanzamenti dei vari lavori lungo la tratta tra Palermo Notarbartolo e San Lorenzo del raddoppio del passante ferroviario, oggi vi mostriamo delle nuove immagini per documentarvi l’avanzamento delle lavorazioni.

In queste settimane, dopo completato la platea della sede ferroviaria e il massetto della banchina passeggeri è iniziata la posa del tappetino anti-vibrazioni, lo stesso già utilizzato nella tratta A.

Al di sopra del quale è in corso di spargimento un primo strada di ballast.
Il pietrisco, per uso ferroviario, deve presentare, dopo la lavorazione in appositi impianti di frantumazione, vagliatura e lavaggio, una granulometria tipicamente compresa fra 30 e 60 mm, un contenuto ridotto di particelle fini (polveri) ed una forma spigolosa (al fine di favorire l’ingranamento ed evitare cedimenti).
La classificazione del pietrisco per massicciate ferroviarie è stabilita dalla norma UNI EN 13450, che fornisce inoltre indicazioni per la redazione della dichiarazione di conformità CE e l’apposizione della relativa marcatura CE sui documenti di trasporto.
In ambito italiano, le caratteristiche del ballast sono definite dalla specifica tecnica di RFI: Pietrisco per massicciata ferroviaria.

La massicciata ha il compito di:
- distribuire i carichi verticali sul piano di regolamento del corpo stradale;
- assicurare al binario le condizioni geometriche di progetto;
- assorbire gli sforzi indotti nel binario dalla circolazione dei treni;
- assorbire gli sforzi indotti nel binario dalle variazioni di temperatura;
- costituire un drenaggio delle acque meteoriche;
- conferire la binario elasticità;
- realizzare un filtro tra binario ed ambiente nei confronti dei fenomeni vibrazionali.

Ecco un’immagine che spiega gli strati sottostanti i binari
Ballast

Il prossimo passo sarà quello di far entrare un treno cantiere che dovrà piazzare le traversine e successivamente i binari.

Ricordiamo che è confermata la consegna di un singolo binario della tratta Notarbartolo – Punta Raisi entro dicembre 2017

Ringraziamo Giovanni75 per le foto:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ti potrebbe interessare anche:


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


comitato viale delle alpifranciaibleimobilita palermopassante ferroviariopassante ferroviario palermopfprfiSegnalatiSISstato dell'artestato lavoritempistichetratta btratta b passante ferroviariotrenitaliavia monti ibleiviale francia

5 commenti per “FOTO | Passante Ferroviario: Iniziata la posa del ballast alla fermata Francia
  • r302 185
    12 giu 2017 alle 13:54

    Avete scritto che la consegna della tratta Notarbartolo -Punta Raisi a singolo binario avverrà entro dicembre 2018: si comprende benissimo che intendevate scrivere 2017, speriamo però che alla fine nell’errore non si nasconda la triste realtà…

    • pittonic 37
      12 giu 2017 alle 14:50

      infatti mi sembra ottimistico, ma come si dice spesso qui a mobilitaPa megliopensare positivo…

  • pippobrutto 25
    14 giu 2017 alle 5:00

    5 anni di lavori per avere nuovamente il singolo binario. La consegna del raddoppio quando sarebbe prevista? Questi 30 km di ferrovia stanno diventando peggio della Salerno-Reggio

  • cirasadesigner 997
    14 giu 2017 alle 16:17

    Quelle travi sono interessanti come forma si presterebbero ad un futuro progetto di copertura parziale della stazione con tetto traslucido…


Lascia un Commento