12 apr 2017

Panni stesi, urine e accattonaggio:così il Foro Italico saluta i turisti


EDIT: Siamo stati contattati dal comando di Via Dogali  per informare che la problematica è stata risolta e che la situazione di degrado è solo un brutto ricordo

Facciamo un salto al Foro Italico, dove ci segnalano questa situazione di degrado, che stride fortemente con la vocazione palesemente turistica della zona. Lasciamo alle parole dell’utente S. Nocera la spiegazione del problema:

Ma possibile che il Foro Italico e Sant’Erasmo siano diventati un “Villaggio Rom” ?

Questa mattina, come tutte le mattine da mesi, vedo roulotte di rom con macchine di grossa cilindrata e tavolini, gente che bivacca e fa accattonaggio, molestando i turisti che scendono dai pullman turistici, li al Foro Italico a Sant’Erasmo dove c’è il gioiello di Villa Giulia, dove il parco a mare dovrebbe essere un lungomare,

Io vedo lo sguardo dei turisti che scendono dai pullman e mi vergogno di essere a Palermo: la mia città ridotta in questo stato. Dove c’è Istituto Padre Messina si fermano appunto i pullman turistici ed i turisti appena scesi si ritrovano queste comitive di Rom che urinano davanti i loro occhi chiedendo soldi.

[...]

Aguzzando la vista si notano anche degli indumenti adagiati sopra i birilli ad asciugare, manco fosse il balcone di un appartamento.

Una situazione fuori controllo.


Per rimanere sempre in contatto con Mobilita Palermo i nostri canali:

 Sito internet: http://palermo.mobilita.org
 Fanpage: https://www.facebook.com/MobilitaPA/
 Gruppo Facebook: https://www.facebook.com/groups/31938246679/
 Twitter: https://twitter.com/MobilitaPA
 Canale Telegram: https://t.me/mobilitapalermo


accattonaggiodegrado urbanoforo italiconomadirom

10 commenti per “Panni stesi, urine e accattonaggio:così il Foro Italico saluta i turisti
  • belfagor 346
    12 apr 2017 alle 12:27

    Purtroppo sembra che qualcuno , al Comune di Palermo, ha dato l’autorizzazione ( almeno è quello che sostengono questi signori). Se ciò fosse vero, avremmo la conferma che il Foro Italico e Sant’Erasmo, per i nostri amministratori, deve diventare il nuovo accampamento ROM di Palermo. Ecco perché non si è voluto il risanamento e la costruzione del Porticciolo turistico.

  • fedeledisantarosalia 71
    12 apr 2017 alle 12:28

    Ricordo i pseudo ambientalisti i verdi che si oppongono ancora contro il restyling di Sant’Erasmo come potrebbe diventare come la Cala un posto civile con qualche locale struttura light vista mare….
    E il Sindaco Orlando come sempre che ragione ideologicamente ha detto NO AL RESTALYNG di Sant’Erasmo perché’ si deturpava eco sistema a Sant’Erasmo? eco sistema ? ma o sono io che sono pazzo o pure questi ci prendono per matti…
    Addirittura il nostro Sindaco ed assessore Giusto Catania mise il divieto di sostare per i pullman turistici per l’impatto ambientale ,ambientale a Sant’Erasmo?
    Ma sarò io matto ma questa città va al contrario….nella Firenze di Rienzi e Nardella sull’Arno hanno fatto dei Lidi con bar chiosco e spiaggetta…
    nella Milano di Pisapia e Sala hanno fatto sui navigli spiaggetta con chiosco chalet
    A Palermo antica Panormus tutto porto abbiamo il mare e non si può nemmeno mettere un ombrellone ma vanno bene le roulotte dei rom e le prostitute e prostituti…
    Sant’Erasmo invece potrebbe diventare come la Cala oggi e’uno dei pochi posti del “lungomare cittadino” dove potersi sedere e prendere un caffè farsi una corsetta, a due passi dal mare,ma finche’ abbiamo questi amministratori ostaggi del partito integralista del NO siamo e saremmo sempre una città dove tutto e…ANARCHIA ABUSIVA E PREPOTENZA…

  • danyel 358
    12 apr 2017 alle 14:06

    Dai va bene così . siamo la capitale dell’accoglienza e della cultura! C’è posto per tutti e per tutto ..

  • Binario 73
    12 apr 2017 alle 15:08

    Nei giorni scorsi, in riferimento allo sgombero del campo alla Favorita annunciato dall’Amministrazione Comunale, si è detto che tali occupanti sarebbero stati spostati e integrati nel contesto urbano della città. Questi sono i risultati?

  • friz 775
    12 apr 2017 alle 16:31

    Bel dilemma! Meglio i Rom alla Favorita o meglio i Rom nei pressi di Sant’Erasmo?
    In entrambi i casi due soluzioni pessime, ma la seconda è più inquietante… allora per assurdo sarebbe stato meglio lasciarli alla Favorita…
    Mi auguro che il prossimo sindaco possa trovare una soluzione convincente…
    …ma guardando le foto apro una parentesi… passando per il Foro italico vedo spesso un’altra situazione di degrado….vedo tanti dei birilli colorati scheggiati… scoloriti… e in certi casi semidistrutti… e lo stesso dicasi delle palle dorate… ma vengo alla domanda:
    Non sarebbe opportuno sostituire i birilli e le palle dorate distrutte??? Veramente il comune di Palermo non si può permettere di sostituire una cinquantina di birilli e una decina di palle dorate???

    • paolinot 24
      12 apr 2017 alle 17:17

      io rifarei le panchine in fondo bianche ed inserirei delle palle in bianche, come se fosse un continuo del porticciolo della cala

  • belfagor 346
    12 apr 2017 alle 20:25

    Che questa presenza di ROM al Foro Italico e a Sant’Erasmo sia collegato alla promessa del Sindaco Orlando di chiudere e di trasferire il campo ROM della Favorita, sarebbe confermato dal fatto che la Polizia Municipale, ai tanti cittadini che segnalano la presenza di tale accampamento ROM , ormai danno risposte vaghe e imbarazzate. Altro che “nuova Mondello” , la costa sud deve ritornare ad essere la discarica di Palermo .

  • belfagor 346
    13 apr 2017 alle 17:44

    EDIT: Siamo stati contattati dal comando di Via Dogali per informare che la problematica è stata risolta e che la situazione di degrado è solo un brutto ricordo

    Siamo contenti che dopo più di 6 mesi la “problematica” dell’l’accampamento ROM del Foro Italico e del Porticciolo di Sant’Erasmo sia stati risolto. Però ci lascia perplessi che i cittadini devono segnalare a “Mobilita Palermo” il problema . In una città normale bastava una telefonata alla Polizia Municipale per risolvere il la “problematica” . Speriamo che, tra qualche giorno , la “problematica” non ritorni

  • belfagor 346
    21 apr 2017 alle 9:46

    Una” bella notizia” I ROM sono tornati !!!!!!!!
    Stamattina ho visto al Porticciolo di sant’Eramo una tribù , con camper, macchine di grossa cilindrata e biancheria stesa. Ormai abbiamo capito che le leggi , le disposizioni e regolamenti, per questi signori non valgono. Uno di questi signori continua a sostenere che sono “autorizzati”. Come vedete la “problematica” non è stata risolta. Rassegniamoci , nello spirito della città multietnica, ad avere un grande campo ROM al Foro Italico e nella Costa sud.
    P.S. L’autorevolezza e la capacita di far rispettare le regole si vedono da queste piccole cose. Tra l’altro il sindaco Orlando ha già realizzato un dormitorio a Via Ponte di Mare, angolo di Via Adolfo Adorno, e l’autorizzato la costruzione di “case d’edilizia sociale” al posto del ex Mulino Virga di Via Tiro a segno, angolo Piazza Sant’Erasmo. Si Profila una nuova ZEN 3. Altro che “nuova Mondello”

  • belfagor 346
    21 apr 2017 alle 10:07

    Scusate la curiosità, ma il presidente e i consiglieri della II Circoscrizione di Palermo che fanno, per impedire questo disegno politico? Forse ormai la Costa Sud è condannata al degrado alla speculazione e all’invasione di ROM e estracomunitari?


Lascia un Commento